Uccise il ladro nel bar: ​arrestato un 52enne

L'uomo è stato condannato con sentenza definitiva a 5 anni e 3 mesi per i fatti avvenuti nel 2012

Quando ha visto alcune persone tentare di rubare una macchinetta per videogiochi nel suo bar non ci ha pensato due volte: ha estratto la pistola legalmente detenuta e ha sparato, uccidendo Nicola Sejdovic e ferendo uno degli altri ladri.

Per questo è finito in carcere a Trentola Ducenta, nel Casertano, il 52enne Raffaele Villano, condannato con sentenza definitiva a 5 anni e tre mesi di carcere per eccesso colposo di legittima difesa. Villano è stato arrestato dalla squadra Mobile di Caserta che gli ha notificato l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale delle Corte di Appello di Napoli.

Commenti
Ritratto di stock47

stock47

Sab, 02/04/2016 - 14:22

Come ha detto il Procuratore Nordio chi si difende da un reato, in mancanza di forze dell'ordine atte a reprimerlo, NON PUO' essere accusato e tanto meno condannato. E' un abuso della magistratura e del potere giudiziario questo di condannare cittadini che agiscono contro dei reati.

Renee59

Sab, 02/04/2016 - 14:46

Grazie Magistrati, siete davvero grandi.

Ritratto di bruno camerin

bruno camerin

Sab, 02/04/2016 - 14:57

Ci risiamo.- uno si trova i ladri in casa e spara. dove ci puo' essere il reato? avrebbe sparato se questo Nicola Sejdovic (nazionalita'? forse Sinti Italiano?) fosse stato a casa sua? ma questi giudici non si mettono mai nei panni di un disgraziato che viene derubato e poi viene anche brutalizzato da sentenze detentive? ed ora aspettiamo con grande rabbia e disgusto che il giudice si pronunci sulla liquidazione danni che come al solito sara' di centinaia di migliaia di euro.-

Linucs

Sab, 02/04/2016 - 15:03

Sejdovic. Sarà stato un cinese sicuramente.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Sab, 02/04/2016 - 15:09

Adesso, se Salvini e i leghisti non sono solo cialtroni e parolai, presidio permanente davanti all'abitazione di questo galantuomo, per impedirne l'arresto, fino a che non arrivi la grazia! Altrimenti stiano zitti e si vadano a nascondere!

fisis

Sab, 02/04/2016 - 15:16

I ladri liberi, chi si difende in carcere ma che bella giustizia rossa.

semelor

Sab, 02/04/2016 - 15:28

Presso le segreterie e le anagrafe del vostro comune di residenza è possibile firmare per un referendum d'iniziativa popolare sulla legittima difesa della casa e dei beni. Nella proposta di legge sarà potenziata la tutela della persona che difende la propria casa, i propri beni e i loro cari. La cosa più importante è che viene negato il risarcimento delle lesioni causate al ladro o agli eredi in caso di morte. Mi permetto segnalare perché partiti politici, giornali e televisione non ne stanno dando assolutamente notizia , pertanto invito di andare a firmare e di far firmare più persone possibili. C'è tempo fino a metà Maggio per firmare e basta solo la carta di identità in corso di validità, ed essere residenti. Fate girare questo messaggio il più possibile a tutti

uberalles

Sab, 02/04/2016 - 15:33

Un'altra "risorsa per l'Italia" che se ne è andata (al Creatore)

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 02/04/2016 - 15:35

Un titolare di partita IVA in meno e presumibilmente un nuovo negozio etnico in sostituzione di cui il gettito IVA è da quantificare e con il rischio che i guadagni scappino all'estero con buona pace degli onesti e ligi alle leggi italiche cittadini contribuenti elettori vessati dall'intricata giungla tributaria è passati per fessi pur di chiudere un tortuoso iter di contestazione fiscale.

Ritratto di Mario96

Mario96

Sab, 02/04/2016 - 15:45

Bisogna semplicemente abolire il reato di "eccesso colposo di legittima difesa" il prossimo giro voto Salvini

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 02/04/2016 - 15:50

E' ora di cambiare queste SCHIFOSE Leggi sempre a favore dei delinquenti e difese da buonisti di una nota tendenza politica. Invito ad andare al proprio Comune di residenza e firmare per il referendum proposto per la revisione della Legge sulla legittima difesa.

Ritratto di Mario96

Mario96

Sab, 02/04/2016 - 15:51

Lui in carcere mentre i complici del morto probabilmente già liberi che continuano a rubare.

Ritratto di m.clyde

m.clyde

Sab, 02/04/2016 - 15:54

leggo il commento di qualcuno che definisce cialtroni e parolai i leghisti. Ma questo signore, evidentemente non un leghista, perché non chiede agli esponenti del proprio partito, di fare qualcosa? Io fatico a comprendere le posizioni di chi contesta le idee leghiste, e vota coerentemente altri partiti, solitamente di centro sinistra. Ma mi fanno venire l'orticaria quelli che sembrano condividere le opinioni difese dalla lega, ma votano per altri pertiti, salvo poi chiedere alla lega di agire. Ma ce li avete un po' di buon senso e di coerenza?

elpaso21

Sab, 02/04/2016 - 15:56

Non si danno cinque anni per eccesso di legittima difesa, per quanto riguarda la firma mi pare di aver letto che non si tratta di un referendum ma di una proposta di legge di iniziativa popolare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 02/04/2016 - 16:38

Una proposta di legge di iniziativa popolare, potrebbe ripeto POTREBBE originare un referendum che sarebbe vinto facilmente ma. Ma c'è di mezzo la Corte Costituzionale, quella che per esempio ha NEGATO il referendum ABROGATIVO della legge Fornero, per indire il quale la Lega aveva raccolto le firme, che la Corte ha deciso di NON AMMETTERE. Questa è l'Italia che nel 1999 ho deciso di lasciare Se vedum.

audace

Sab, 02/04/2016 - 17:02

Ieri, ci insegnavano ad essere onesti ........ requisito essenziale per vivere in un paese civile e democratico, oggi, ti insegnano a essere disonesto, per abituarti a vivere in un paese, divenuto, incivile e dittatoriale.

Aegnor

Sab, 02/04/2016 - 17:26

Sarebbe ora di iniziare a scendere in piazza e davanti alle procure e questure a protestare per queste iniquità nei confronti del popolo italiano,in fin dei conti se la gente si difende in proprio è perché lo stato latita,inoltre,nelle tasse che paghiamo' è compresa la difesa dei cittadini

Una-mattina-mi-...

Sab, 02/04/2016 - 17:34

ADESSO bisognerà anche stabilire un congruo risarcimento per la risorsa-pagapensioni disturbata nell'esercizio della stimata professine predatoria.

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 02/04/2016 - 17:40

Siete un paese di mxxxa? Censuratemi tanto rimanete un paese di mxxxa ed un popolo di mxxxa. Molice Linyi Shandong China

rossini

Sab, 02/04/2016 - 18:19

Questo Stato avrebbe dovuto chiedergli scusa. Il malcapitato è stato costretto a sparare perché lo Stato è assente e non viene in soccorso dei cittadini onesti. Assente non solo con le Forze dell'Ordine, sempre impegnate "altrove", ma soprattutto con i Magistrati, sempre pronti a scarcerare e a minimizzare le malefatte dei delinquenti stranieri che vengono qui da noi per depredare, rubare, delinquere. Inutile notare che il ladro ammazzato, di nome Nicola Sejdovic, doveva con ogni probabilità essere uno zingaro.

Cheyenne

Sab, 02/04/2016 - 18:19

ci vorrebbe un pesante intervento legislativo per chi si difende. Non si può subire tutto da questi delinquenti per lo più dell'est dove si guardano bene dal delinquere, rom e negri.Chi ha violata la sua proprietà deve difendersi vista la totale assenza di difesa da parte di questo inutile e feroce (contro di noi) stato

Cheyenne

Sab, 02/04/2016 - 18:22

che aspetta matty a graziarlo. Sarebbe una presa di posizione finalmente con i cxxxxxxi. Ma si sa matty....

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 02/04/2016 - 18:27

fisis - bruno camerin - Renee59...Ma non sapete che fu il Governo Berlusconi a introdurre l'ultima versione della legge sull'eccesso colposo? Si vede che voleva tutelare la categoria a cui appartiene, non pensate? E poi i Magistrati devono applicare la legge vigente, che piaccia loro o no. Non che il ladro mi susciti un'enorme pieta`, ma in un mondo normale la vita vale piu` della "roba". Se dovessimo uccidere tutti i ladri, bisognerebbe cominciare molto, ma molto in alto...!

angeli1951

Sab, 02/04/2016 - 19:01

La difesa dei criminali da parte dei tribunali non conosce limiti e mi nausea.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Sab, 02/04/2016 - 19:01

Magari la vittima del furto sarà condannata anche al risarcimento dei ladri che diventeranno i nuovi proprietari del suo bar! La magistratura tende a sovvertire la illegalità' in legalità per fini sociali.I ladri secondo i magistrati sono la parte debole della società perché' rubano per fame, guai ad opporsi e' preferibile farsi depredare ed anche ammazzare, almeno salvi il bar per i figli.Se questa non e sovversione allora cos'è'?

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 02/04/2016 - 19:22

Ma non sapete che fu il Governo Berlusconi a introdurre l'ultima versione della legge sull'eccesso colposo verso i ladroni? (Si vede che voleva tutelare la categoria). E poi i Magistrati devono applicare la legge vigente, che piaccia loro o no. Non che il ladro mi susciti un'enorme pieta`, ma in un mondo normale la vita vale piu` della "roba". Se dovessimo uccidere tutti i ladri, bisognerebbe cominciare molto, ma molto in alto...!

Alessio2012

Sab, 02/04/2016 - 19:25

L'unico cancro di questo paese è la magistratura.

lupo1963

Sab, 02/04/2016 - 19:34

Oggi un poliziotto che aveva ucciso un trafficante di droga albanese che ,secondo il poliziotto,aveva tentato di investirlo e' stato condannato a 10 anni per omicidio colposo...la magistratura italiana si distingue per tutelare pienamente i diritti dei delinquenti nei processi in cui risultino "parti lese",per le intercettazioni che possano mettere in crisi gli interessi economici del paese(ilva,eni,ecc...).Ovviamente se ti azzardi a criticarli ti denunciano pure...Finche' non ci sara' una decisa riforma saremo tutti ostaggi di questi signori.

Reziario

Sab, 02/04/2016 - 20:40

Doveva lasciarli fare intanto che aspettava le FFOO. Andate a firmare per il referendum, nel vostro comune copiate il link sul browser e votate! http://www.italiadeivalori.it/wp-content/uploads/2016/02/4no_Proposta_Legge_LEGITTIMA_DIFESA_v3_SENZA_CROCINI.pdf

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Sab, 02/04/2016 - 20:42

@m.clyde: ne hai dette di scemenze! Guarda, pirlùn, che io mi sono proprio rivolto ai rappresentanti del partito di cui io ho anche la tessera. Mi sono rivolto a coloro che, a 10.000 Euro al mese, sono senmpre in TV, ma non saranno davanti alla casa del barista, quando lo verranno a prndere i carabinieri, come non vi sarai anche tu. Vai alle feste a mangiare salamelle e bere prosecco, ma la lotta politica è altra cosa che le abbuffate e cantare "la Padania l'è la mia mama"...

m.nanni

Sab, 02/04/2016 - 20:58

ma che scandalo! e se il ladro avesse ucciso il padrone del bar, l'avrebbero dato la stessa pena? o gli avrebbero riconosciuto deglle attenuanti generiche ed anche specifiche? cosa aspetta Mattarella a conedere la grazia a condannato? povera Italia!

Ritratto di Longo61

Longo61

Sab, 02/04/2016 - 22:36

Corte constituzionale?....... Constituzione? CARTASTRACCIA

terminverpier

Sab, 02/04/2016 - 23:06

il nome di questo magistrato : è vergognoso che lo stato paghi questa gente che difende ladri e condanna i cittadini che si difendono... durerà poco questa pacchia ! ! !

Ritratto di vraie55

vraie55

Sab, 02/04/2016 - 23:59

"Come ha detto il Procuratore Nordio chi si difende da un reato, in mancanza di forze dell'ordine atte a reprimerlo, NON PUO' essere accusato e tanto meno condannato. E' un abuso della magistratura e del potere giudiziario questo di condannare cittadini che agiscono contro dei reati" (stokl47) Doveva prima chiedere; "scusi signor ladro, è armato? in tal caso, la avverto, le potrei sparare; se invece ha solo un coltello la affronterò a mani nude perchè il mio l'ho dimenticato a casa, mi scusi, son s'offenda". La Giustizia fa sempre riferimento all'abuso di legittima difesa per .. accrescere la criminalità, far dilagare la paura ??

blackbird

Dom, 03/04/2016 - 08:12

E adesso perderà anche il bar per pagare i danni alla famiglia del ladro! Vedi cosa ti capita se ti difendi? Questo è l'insegnamento che si vuol dare agli italiani: deponete le armi e lasciateli fare, seguite l'esempio delle forze armate impegnate ad aiutare l'invasione.

Vincenzo122

Dom, 03/04/2016 - 09:26

Il magistrato che ha condannato questo poveretto è stato pagato dai parenti del ladro.

Raoul Pontalti

Dom, 03/04/2016 - 13:44

(oogi riprovo...) @semelor se si tratta di una proposta di progetto di legge popolare non si può parlare di referendum: nel primo caso si tenta di modificare l'ordinamento introducendo ius novum, nel secondo si tenta di espungere dall'ordinamento una legge o una sua parte. Si tratta nel merito di una proposta demenziale che incentiverebbe frustrati, instabili psichici ed affini a compiere autentici assassinii. E' anche una truffa propagandistica: la stessa proposta può essere fatta da qualsiasi parlamentare senza spreco di tempo e di energie da un lato e dall'altro, come qualsiasi proposta legislativa, può essere cassata già in sede di commissione legislativa e non vedere quindi mai la luce.