Ucciso a Lloret de Mar, fidanzata di Niccolò: "Tornate in discoteca"

È un inno alla vita quello che Ilaria Inverso, la fidanzata del 22enne ammazzato in un locale spagnolo, ha scritto insieme a Enrico Galletti

È passato quasi un mese dalla morte di Niccolò Ciatti, il 22enne pestato a morte in una discoteca di Lloret de Mar circondato dall'indifferenza di tutti i presenti. Ora la fidanzata scrive una lunga lettera per lanciare un messaggio di speranza.

"E allora andateci, in discoteca. Tornateci. Andateci e tornateci di nuovo. Ballate, divertitevi, urlate, e spaccate il mondo", recita un passaggio del post scritto a quattro mani da Ilaria Inverso ed Enrico Galletti, autore del blog "Giovani punti di vista" su IlGiornale.it. La fidanzata di Niccolò prova a raccontare il dolore per la perdita del fidanzato, morto in modo così atroce che è difficile, se non impossibile, farsene una ragione.

"Cari ragazzi, prendetevi qualche minuto e leggete questo messaggio - scrive Galletti - Sedetevi e lasciatevi trasportare da queste parole. E quando stasera andrete a letto, pensateci. Pensate a quanto è grande e importante la vostra vita. Prendetevi del tempo e pensate che nessun regalo sarà mai più grande della vostra vita". Un invito rivolto ai giovani, come quei giovani che nella discoteca di Lloret de Mar guardavano Niccolò morire senza fare niente per evitarlo. "Penso a quella sera, a quando la vita di Niccolò è finita - scrive Ilaria - Penso ai tanti cellulari che illuminavano l'indifferenza. Eppure, la vita non è un selfie. La vita è fatta di attimi, belli e brutti. Gioie e dolori. Luci e ombre da immortalare non con il telefonino, ma con una mano tesa e sempre pronta per aiutare. Perché noi ragazzi siamo portatori del dono grande della vita, e siamo in assoluto la cosa più bella che ci sia".

La reazione della fidanzata del 22enne non è quella di chiusura, di diffidenza verso il prossimo ma un inno alla vita: "E allora andateci, in discoteca. Tornateci. Andateci e tornateci di nuovo. Ballate, divertitevi, urlate, e spaccate il mondo. Non stancatevi mai del vostro divertimento. Alzate le mani, quando il dj metterà la vostra canzone preferita e provateci, a toccare il cielo con un dito".

Commenti

parmenide

Ven, 08/09/2017 - 15:46

costei è decisamente scema

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 08/09/2017 - 16:26

ho l'impressione che una sana affettività sia diventata più rara del Takahe. l'importante è dire qualcosa sui social