Udine, 67enne ucciso da due minorenni: "Ci stava per violentare, abbiamo reagito"

Il cadavere dell'uomo trovato in un campo alla periferia di Udine: aveva i pantaloni abbassati. Due 15enni mmettono di averlo ucciso reagendo a un tentativo di stupro

"Abbiamo reagito a un tentativo di violenza sessuale". Due 15enni hanno spiegato con queste parole la presenza del cadavere un anziano che è stato trovato, con i pantaloni abbassati e con addosso solo la camicia, alla periferia della città friulana. Dopo la collutazione, le ragazzine sono fuggite e hanno raggiunto il Comando provinciale dei carabinieri di Pordenone per costituirsi e denunciare l'accaduto: "Lo abbiamo strangolato".

Un terribile fatto di cronaca su cui adesso sta accertando la squadra mobile della questura friulana diretta da Massimiliano Ortolan. Le due ragazze si sono costituite la scorsa notte per denunciare la morte di Mirco Sacher, 67enne ex dipendente delle Ferrovie dello Stato, il cui cadavere è stato trovato in un campo alla periferia di Udine, non lontano da via Buttrio. Secondo le prime ammissioni delle giovani che hanno permesso agli inquirenti di ricostruire i fatti, la morte dell’uomo sarebbe stata causata dalla reazione al tentativo di violenza sessuale. Subito dopo, le due ragazzine si sarebbero allontanate dal luogo a bordo dell’automobile dell’anziano per poi abbandonarla e andare a costituirsi ai carabinieri. Dopo essersi costituite ai carabinieri, le due giovani sono state condotte alla questura di Udine dove è giunto il magistrato di turno della procura del tribunale dei minorenni di Trieste.

Secondo i racconti rilasciati ai carabinieri, le due giovani avevano contattato l’uomo, un amico di famiglia, per chiedergli un passaggio per andare in centro città. A un certo momento, però, l’uomo avrebbe preteso di avere con loro rapporti sessuali scatenando la loro reazione violenta. "Lo abbiamo strangolato", hanno spiegato. Subito dopo le due ragazze, spaventate, si sarebbero allontanate a bordo dell’auto della vittima, una Fiat Punto bianca, e avrebbero preso l’autostrada guidando fino a una stazione di servizio non lontano da Padova, dove si sarebbero fatte venire a prendere da alcuni amici di Pordenone che nella notte le hanno portate nella caserma dei Carabinieri di Pordenone dove hanno raccontato quanto accaduto. La scientifica ha effettuato una perquisizione in casa della vittima.

Commenti

agosvac

Lun, 08/04/2013 - 12:30

Sarà, ma non ci posso credere! Già sarebbe difficile per un anziano tentare di violentare una quindicenne non consenziente, ma addirittura due!!!!!!!Le due ragazzine non la contano giusta.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 08/04/2013 - 12:38

Se è vero quello che hanno detto vorrei vedere la foto del magistrato che eventualmente le condannerà.

Baloo

Lun, 08/04/2013 - 12:39

Un omicidio è un omicidio.Ma chi la fà l'aspetti.Le ragazze avranno tutte le attenuanti,"sic stantibus rebus".

michele lascaro

Lun, 08/04/2013 - 12:40

C'è da credere a questa versione? A parte l'omicidio, è bene che le circostanze siano vagliate attentamente, con i tempi che corrono!

polartwist

Lun, 08/04/2013 - 12:50

Questa storia sembra incredibile, a partire dal fatto che le due quindicenni abbiano utilizzato l'auto del malcapitato per fuggire. No, c'è qualcosa che non torna. Erano in due! Non era più semplice scappare e denunciare il fatto alla polizia (sapevano addirittura qual'era la sua macchina, potevano annotare il numero di targa)? Povero uomo, meno male che non hanno pubblicato il suo nome, altrimenti avremmo l'onore di un probabile innocente infangato irrimediabilmente.

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 08/04/2013 - 12:51

MMMMMMMMMMMMMMM!!!!!!!! Un 61nne che tenta con due 15nni? E queste lo uccidono? E chi altro c'era? Qualcuno di più forte??????? Inquisitori, cercate di non cadere come al solito nel meandro delle impossibilità e dei casi insoluti......

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 08/04/2013 - 12:52

...tutto può essere, nel qual caso le due ragazze potrebbero godere di tutte le attenuanti compresa la legittima difesa. Però... la storia che due ragazze di 15 anni si mettono alla guida di un'automobile mi sembra un po' strana. Sicuramente credo sarà necessario approfondire la faccenda prima di archiviare il caso.

emilio canuto

Lun, 08/04/2013 - 12:52

Due quindicenni che vanno in un campo con un giovane ( 61 anni ) a cui mancano 7 anni per andare in pensione, e se ne vanno dopo averlo accoppato, GUIDANDO L'AUTO ?. Troppe informazioni sbagliate.

guidoriz

Lun, 08/04/2013 - 12:53

la storia non sta in piedi! quello che è certo è un uomo assassinato, il resto verrà fuori molto presto.

giottin

Lun, 08/04/2013 - 12:53

Se la storia è vera, hanno fatto, non bene ma benissimo, anzi io proporrei per questi delinquenti il taglio sul ceppo con la mannaia sulla pubblica piazza!

lucrezia60

Lun, 08/04/2013 - 12:57

in effetti ..istintivamente.. mi sa che non la raccontano tutta giusta.. la prima domanda.."ma perche siete salite sull'auto di uno sconosciuto"?

Raoul Pontalti

Lun, 08/04/2013 - 12:57

Se davvero ha tentato violenza la brutta fine se l'è meritata quel signore, ma non mi pare plausibile che un uomo tenti di violentare due ragazze in quel modo. I pantaloni abbassati possono peraltro rappresentare un atteggiamento esibizionistico tipico di certi sporcaccioni (ma che non intendono usare violenza carnale) o addirittura una messinscena da parte delle fanciulle. Non sarebbe sorprendente scoprire che le due hanno invece proposto qualche esibizione loro con eventuale toccatina o anche di più all'incauto sporcaccione o anche che l'uomo abbia preteso qualcosa di più di quanto inizialmente concordato oppure ancora che sia caduto in una trappola tesagli, con l'adescamento sessuale, per rapinarlo. Un particolare che non convince (oltre alla situazione d'insieme) è il fatto che le ragazze sarebbero fuggite con l'auto dell'uomo. Perché fuggire con l'auto? Erano autostoppiste? e sono finite in un campo dio periferia urbana perché ve le ha costrette lo stupratore? o si trovavano in auto per altra ragione? E se invece già si trovavano nei pressi del campo quando le trovò quell'uomo perché poi sono fuggite rubando un veicolo anziché a piedi come è usuale per ragazzine quindicenni raggiungendo le più vicine abitazioni?

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Lun, 08/04/2013 - 12:57

se fosse tutto vero bisognerebbe fare un monumento queste due ragazzine

pippogiochi

Lun, 08/04/2013 - 12:58

Finalmente l'italia si desta!!!!

meloni.bruno@ya...

Lun, 08/04/2013 - 12:58

Uno dei tanti ORCHI camuffati da agnelli,magari anche benestante che individua le prede sempre nei momenti di grande dificoltà economica,ma l'indignazione con l'orgoglio insieme hanno avuto il coraggio di reagire prevalendo sul'ORCO.

angelomaria

Lun, 08/04/2013 - 12:59

humm c'e'da crederci?la loro parolasiamo sicuri che non sia altro poi la messa in scena

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 08/04/2013 - 13:03

Sta versione fa più acqua della Bismarck 10 minuti prima di colare a picco...

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 08/04/2013 - 13:04

Intanto l'unica cosa certa è che l'hanno ammazzato e rapinato, poi sul tentativo di violenza ho enormi perplessità.

antonioamelio

Lun, 08/04/2013 - 13:07

Tutto assurdo, questa storia non stà in piedi nemmeno con le stampelle.

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 08/04/2013 - 13:18

Non mi intendo della situazione.....Ma si riesce a violentarne due assieme? Boh.....

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 08/04/2013 - 13:19

Reinhard: dove ha letto che lo hanno rapinato?

Ritratto di mirosky

mirosky

Lun, 08/04/2013 - 13:24

antonioamelio,eppure c'è chi se la beve

Ritratto di mirosky

mirosky

Lun, 08/04/2013 - 13:24

ma la vittima ha 67 o 61 anni?

blackbird

Lun, 08/04/2013 - 13:25

Strangolato? Gli avessero sfondato il cranio con una pietra o una mazza sarebbe ben più plausibile. Se strangoli uno prima di morire perde i sensi e puoi scappare, se poi usi la sua auto è ancora più facile. Se cerchi aiuto vai dalla Polizia o dai Carabinieri. Qunado arrivi al casello dell'autostrada chiami il casellante, non vai fino a Verona (250km circa) e poi ritorni fino a Pordenone (altri 200 km, con deviazione dalla A4). Questa storia mi ricorda un pochino la morte di Pasolini.

vince50

Lun, 08/04/2013 - 13:26

1° cosa ci facevano due minorenni in un campo con un 67enne.2°un 67enne ne voleva violentare due anzichè una,evidentemente si trattava di un'offerta,prendi due paghi uno.3°due minorenni(donne) dopo aver ammazzato una persona hanno ancora la lucidità di prendere la macchina del morto.La soluzione è piuttosto banale,qualche ora e ne avremo la comferma.Inizialmente ci sarà stato un accordo fra le parti,lui voleva "qualcosa",loro qualcos'altro in cambio.Ma non è andata nel migliore dei modi,perchè ha chiesto troppo alla ragazzine oppure al proprio fisico.Buona la prima.

max.cerri.79

Lun, 08/04/2013 - 13:28

Verrà fuori che prima lo hanno adescato, poi una si Sarà fatta fotografare mentre lo scopava...a quel punto l'avranno minacciato di denuncia se non sgancia tot...lui ha rifiutato e a quel punto sono intervenuti i fidanzatini (facilmente extracomunitari) che l'hanno sistemato. ..vedremo se non ho ragione

emilio canuto

Lun, 08/04/2013 - 13:28

Due quindicenni che strangolano un'uomo (meno male che aveva 67 anni e non 61)? BALLE. Farebbero meglio a dire che si è strangolato da solo per la vergogna. SAREBBERO CREDIBILI.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Lun, 08/04/2013 - 13:30

Non sono uno 007 ma sento puzza di bruciato lontano un KM.A pensar male si fa peccato ma spesso ci si prende.Cerchiamo fino alla fine di non rendere pubblico il nome dell'uomo,poi se colpevole (ma non credo) si potrà renderlo giustamente pubblico,solo allora,ma sono certo che la storia avrà un altro finale.

xawdoo

Lun, 08/04/2013 - 13:31

ma prima di commentare e giudicare lasciate fare alle forze dell'ordine e' inutile essere colpevolisti o meno... hanno commesso un crimine? -> in cella e via; leggittima difesa? -> vanno premiate; ma senza elementi e' difficile dire se sono colpevoli o meno.

roberto1942

Lun, 08/04/2013 - 13:31

beh è incredibile! dopo tutto ciò che si legge sulla violenza sulle donne queste due (sprovvedute?) accettano un passaggio da uno sconosciuto, si fanno portare in campagna (ma per quale motivo?) e poi quando lui tenta di violentarle (come? entrambe? con due mani si toglie i pantaloni e con le altre quattro mani le tiene strette?) invece di fuggire spaventate lo ammazzano. Ragazzine: non andate in macchina con sconosciuti, non accettate caramelle dagli sconosciuti, non scherzate con chi non conoscete e non accettate di andare in luoghi isolati con chi non conoscete ( a fare che poi?). Questo è il buon senso comune che anche mia nonna mi suggeriva. Alle indagini scoprire la verità vera.

hectorre

Lun, 08/04/2013 - 13:33

non si può sentenziare su un articolo di poche righe! comunque sia andata è una bruttissima storia....

vince50_19

Lun, 08/04/2013 - 13:33

Dreamer_66 - Prima di archiviare il caso? Almeno aspettiamo che le indagini vadano a termine. Almeno quello..

Ritratto di Gizzo47

Gizzo47

Lun, 08/04/2013 - 13:34

Queto fatto, come raccontato dalle ragazzine, fa acqua da tutte le parti: Un 67enne che cerca di violentare non una, ma due ragazzine....queste reagiscono lo soprafanno non colpendolo, che so, con un sasso od altro corpo contundente, ma lo strangolano. E lui voleva violentarle, ma dai...Quindi fuggono con la sua auto e, badate bene, non vanno al primo comando dei carabinieri o alla prima casa per chiedere aiuto, ma guidano fino a Verona.... Qui gli inquirenti dovrebbero sollevare non pochi dubbi ed interrogare le ragazzine separatamente.

emilio canuto

Lun, 08/04/2013 - 13:35

ma la vittima e le due assassine sono Italiane ? o sono ROM-albanesi-rumeni- clandesti, pardon Boldrinianamente -migranti-?

Ritratto di Infidel

Infidel

Lun, 08/04/2013 - 13:45

Strangolandolo? E come? Come nei films? Ma nella realtà un uomo ci sta almeno cinque minuti per morire in questo modo e certo non sta fermo ad aspettare la morte(Brusca docet: diceva che erano in tre uomini ad immobilizzare la vittima e il quarto, Brusca stesso, la strangolava). Comunque è certo che almeno la causa della morte verrà rivelata a breve, pertanto vedremo gli sviluppi del caso.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 08/04/2013 - 13:46

SE FOSSE VERO HANNO FATTO BENE, MA NON CREDO CHE DUE RAGAZZINE ABBIANO AVUTO DA SOLE LA FORZA DI UCCIDERE A SANGUE FREDDO UN PERSONA ABBASTANZA FORTE A QUEL ETà. SE FOSSE VERO SAREBBE GIUSTO, BASTA ESSERE VIOLENTATE, QUESTA REAZIONE SAREBBE DA ESEMPIO PER LA GIUSTIZIA CHE QUANDO PRENDE VIOLENTATORI LI METTONO FUORI COME SE NULLA FOSSE ACCADUTO. IN PAESI CIVILI CHI VIOLENTA VIENE CONDANNATO A 30 ANNI DI CARCERE. qUI E' UNA FARSA E LE VIOENZE AUMENTANO OGNI GIORNO.

epc

Lun, 08/04/2013 - 13:59

Conoscendo la giustizia italiana, direi che alle due conviene dichiarare che hanno seviziato ed assassinato brutalmente il vecchio dopo averlo rapinato: usciranno quasi subito! Se invece verrà fuori che è stata legittima difesa, allora scatterà sicuramente l' "eccesso di legittima difesa" ORRORE!!!! Finiranno in galera e ci resteranno per un pezzo!!!!!

ugsirio

Lun, 08/04/2013 - 14:00

A me sembra una grande balla.

cgf

Lun, 08/04/2013 - 14:01

l’uomo, un amico di famiglia, non era uno sconosciuto, potevano denunciarlo... c'è qualcosa che non quadra, perché non gli fanno guidare una macchina? addirittura hanno preso l'autostrada!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 08/04/2013 - 14:04

vince50_19: ho usato il termine "archiviare" in maniera impropria non tenendo conto che sarebbe stato facilmente soggetto a fraintendimenti. Il mio voleva essere un modo per dire che è ancora presto catalogare il caso come legittima difesa piuttosto che omicidio volontario. Il concetto di archiviazione, inteso come termine giuridico, al momento non ha certamente senso, è quindi comprensibile la sua obiezione.

viento2

Lun, 08/04/2013 - 14:07

sè è vero lo dovevano anche evirare

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 08/04/2013 - 14:09

emilio canuto: cambia qualcosa? E se le due ragazzine sono italiane significa che tutti gli italiani sono brutti, sporchi e cattivi?

Fracescodel

Lun, 08/04/2013 - 14:10

@gianni1950 d'accordo con lei. Ma per favore, scrivere tutto in maiuscolo non e' buona etichetta per commentare; se tutti facessero cosi' non sarebbe bello.

franco@Trier -DE

Lun, 08/04/2013 - 14:11

non è credibile che voglia scopare 2 donne insieme a me sa di rapina

roby55

Lun, 08/04/2013 - 14:13

Per riuscire a strangolarlo, vuol dire che forza non ne aveva poi tanta. Non sarebbe bastato qualche calcio sulle parti intime per riuscire a filarsela? Quantomeno un eccesso di legittima difesa. Le due non la raccontano tanto giusta.

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 08/04/2013 - 14:14

Facciamo un po'di domande ? Telefonano ad un amico di famiglia per accompagnarle in citta'???!! Amico di famiglia ? Appuriamolo. In centro città? E il campo ? perche' sono finite nel campo? Allora lui avrebbe tentato di rapirle ? Non è che con l'amico di famiglia avessero dimestichezza e esperienze precedenti ? Non è che tentassero, con la sua accondiscendenza di rallentare la circolazione sanguinea !!.. e poi la situazione è sfuggita di mano ? E poi si prendono l'auto e, senza patente, guidano per Km non andando direttamente dalla Polizia, ma aspettano qualche ora, confabulano con qualcuno, cercano di inventare una spiegazione che poi danno alla Polizia. Per strozzare una persona ci vuole molta forza e soprattutto avere il coraggio assassino di farlo ! Io a queste due ragazzine non credo anche se spero, per loro, che abbiano raccontato la verità.

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 08/04/2013 - 14:15

Sul TG3 redazione FVG pochi minuti fa hanno diffuso il nome e cognome dell'uomo. NO COMMENT

mariolino50

Lun, 08/04/2013 - 14:21

Uno di 67 anni che vuole scopare due quindicenni,e con che cosa, forse con opportune iniezioni di cemento a pronta presa, probabilmente è il contrario di quello che hanno dichiarato, ma il morto non può più difendersi, queste vanno torchiate alla vecchia maniera.

liibalaaba

Lun, 08/04/2013 - 14:23

Bravi i commentatori! Adesso alle due ragazze cosa succederà? Ve lo dico io:un accidente di nulla! Sono minorenni e verranno affidate ai genitori,o forse ad una comunità di recupero!E tanti saluti per chi ci ha rimesso la pelle!No signori,la legislazione sui minorenni va profondamente rivista!In Inghilterra,almeno a quanto ricordo,anche un ragazzino di dodici anni (forse anche meno),se si macchia di omicidio (o di altri reati),viene giudicato dalla vigente legislazione britannica,esattamente come un maggiorenne!Ergo viene condannato alla stessa maniera (galera o altro)! Da noi si sta esagerando! Addirittura esaltare le due ragazze per aver ucciso quell'uomo! No,questa non la faccio passare! Una cosa voglio dire:profittando del fatto di essere superprotetti (o superprotette) dalla legge, i minorenni spesso abusano del loro "status!".Le ragazzine (sedicenni o anche meno) spesso provocano deliberatamente,e bisogna davvero stare molto attenti a non cadere in trappola.Il minorenne (diciamo dai 15 anni in su),ha un fisico esattamente come quello di un diciottenne e oltre, e spesso non è neanche possibile accorgersi della reale età del soggetto che abbiamo di fronte.Per cui,quando la trappola è scattata,chi ci toglie dai guai? No,signori,bisogna correre ai ripari! Le due ragazze (a parte il fatto che non me la contano giusta;chi ha detto loro di andare in auto con un uomo anziano?)devono essere interrogate,giudicate in un processo e,se si riscontra la colpa (omicidio volontario o preterintenzionale),vanno punite in modo esemplare.E smettiamo di considerarli deboli e indifesi! Ma la leggete la cronaca? Continue risse fra minorenni,accoltellamenti,morti e feriti fuori dai locali! E basta! Questi sono crimminali a tutti gli effetti e come tali vanno trattati!Voglio ricordare,solo a titolo di esempio,che anche un ragazzino (o ragazzina)che pratica un qualunque tipo di sport,e' oggi in grado di fronteggiare un adulto,per cui basta "guanti gialli"! Se fosse successo al sottoscritto di reagire ad es:ad una rapina,disarmando e facendo fuori il rapinatore,il minimo che poteva capitare era un'imputazione multipla per omicidio volontario,eccesso di legittima difesa e anche porto ed uso abusivo di arma da fuoco o da taglio (a seconda del caso). Vi pare giusto? L'età per i minorenni dovrebe essere abbassata (almeno per quanto riguarda il fisico,escludendo atti giuridici quali il conseguimento della patente di guida ed altro)a sedici anni.Perchè vi assicuro che un sedicenne di oggi ,non ha nulla a che vedere con quello di venti e passa anni or sono.Quindi,è urgente che questa legilazione del cxxxo che ci ritroviamo in Italia,venga urgentemente aggiornata. Diversamente cosa dovrei pensare che devo aver paura anche di prender un autobus,perchè uno sguardo distratto su di una ragazza viene considerato tentativo di stupro? Meditate,gente meditate!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 08/04/2013 - 14:24

emilio canuto: vediamo se riesco ad azzeccare quale sarà il suo commento sulla vicenda quando se ne saprà qualcosa di più. CASO 1- loro immigrate, lui italiano: "Le due ragazze sono delle ladre assassine e lui una povera vittima indifesa". CASO 2 - lui immigrato, loro italiane: "lui è un violentatore porco schifoso meritevole di morire, loro due brave ragazze che si sono soltanto difese". CASO 3 - tutti immigrati: "gli extracomunitari sono una razza marcia e bisogna rispedirli tutti a casa". CASO 4: tutti italiani: "e adesso che cazzo dico???".

roby55

Lun, 08/04/2013 - 14:25

Certo che queste due ragazzine ne hanno di sangue freddo. Strangolano un vecchio (e ci vuole un pò di tempo) e poi se ne vanno con la sua auto come se niente fosse. Gatta ci cova. Vediamo se i nostri commissari Maigret riusciranno a cavare un ragno dal buco. Certo che in ogni caso hanno veramente esagerato. Eccesso di difesa.

Ritratto di EstiqaatsiX

EstiqaatsiX

Lun, 08/04/2013 - 14:26

hmmm, qui gatta ci cova...

Marcello.Oltolina

Lun, 08/04/2013 - 14:27

Per il momento non si è ancora stabilito se la vittima aveva 61 o 67 anni.

epesce098

Lun, 08/04/2013 - 14:32

Aspettiamo di leggere gli sviluppi di questa assurda e strampalata storia.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 08/04/2013 - 14:59

La storia,come viene raccontata, non mi convince....

igiulp

Lun, 08/04/2013 - 15:08

Questa storia è parecchio lacunosa. Due ragazzine terrorizzate che, senza patente, fanno 150 Km. di autostrada per poi chiamare amici di Pordenone (molto più vicina al luogo del delitto), sono una cosa senza logica. @STUFO - Il nome della vittima è già riportato nell'articolo.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 08/04/2013 - 15:17

Qui qualcuno mente .No di certo il morto.

vince50_19

Lun, 08/04/2013 - 15:32

Dreamer_66 - è comprensibile...? Oh.. grazie per la sua magnanimità..

marvit

Lun, 08/04/2013 - 15:44

Quante ragazze 15cenni conoscete che hanno confidenza con la guida tanto da poter disinvoltamente imboccare autostrade e guidare per svariati Km??

marvit

Lun, 08/04/2013 - 15:44

Quante ragazze 15cenni conoscete che hanno confidenza con la guida tanto da poter disinvoltamente imboccare autostrade e guidare per svariati Km??

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Lun, 08/04/2013 - 15:45

La ricostruzione non sta in piedi; presto emergeranno aspetti incredibili. Naturalmente, occorrerà che le indagini vengano fatte seriamente e con poca tv che, come sempre, interferisce e altera il tutto.

roberto1942

Lun, 08/04/2013 - 15:58

Uhhhhh! Liibalaaba! Tu dici che le ragazzine in parte se la sono andata a cercare. Stai attento a quello che dici. Potresti trovarti linciato dai benpensanti allineati e amanti degli stereotipi. Siamo uomini e conosciamo lo specifica sensibilità di noialtri. Ma non si deve dire. Le ragazzine hanno tutto il diritto di ammiccare, di fare intendere, di vendere le proprie nudità sul telefonino per 10 euro ma nel momento in cui qualcuno perde la testa questo è finito. E attento a quello che dici. Le donne hanno il diritto di essere quello che sono senza preoccuparsi di quello che fanno ad alcuni uomini. Gli uomini invece devono stare molto attenti a quello che dicono e che fanno. Mi piacerebbe una sana e oggettiva via di mezzo che dica che ci sono ragazzine spregiudicate che violentano uomini e li distruggono. Ma questo non si dice mai. Povera nostra società incapace di equità e serenità di giudizio.

PaK8.8

Lun, 08/04/2013 - 16:25

Per prima cosa i CC dovrebbero metterle alla guida di un'auto e vedere se, e come, la mandano. Inserendo le marce e senza spegnere il motore ogni 6 secondi.

CARLOBERGAMO50

Lun, 08/04/2013 - 16:33

MA SI PUO' CREDERE A CAZ@@TE DEL GENERE? DUBITO CHE QUESTE ABBIANO SOLO 15 ANNI, DUBITO CHE SIANO ITALIANE, NON CREDO AFFATTO CHE POSSANO AVER SUBITO UN TENTATIVO DI VIOLENZA INSIEME. CREDIAMO ALLE FAVOLE. NO DI CERTO. SARANNO SENZA ALTRO DI PROVENIENZA DEI PAESI DELL' EST E SI PROSTITUIVANO INSIEME PER COMPRARSI DI CERTO LA DROGA.

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 08/04/2013 - 16:54

Sono perplesso, anche a me la storia delle due mi sembra poco chiara. Anzitutto trovo già pazzesco che due ragazzine uccidano, non rientra sia nell'ordine della loro età agire così decisamente, sia avere il coraggio di uccidere una persona, per di più un conoscente. L'altra stranezza è lo strangolamento, per farlo occorre o una certa forza fisica superiore a quella dell'uomo o una capacità tecnica da Judo perchè, una ragazzina o ambedue, abbiano potuto farlo. Ulteriore stranzezza che il conoscente le abbia portate in un luogo così isolato senza che loro facessero rimostranze ben da prima, altra ancora è che un uomo di una certa età possa pensare di prevalere su due ragazzine svelte e fisicamente in forma e, addirittura, di avere ben due rapporti o costringere una delle due ad assistere. Infine c'è l'altra stranezza che si sono fatte prendere dai parenti a mezza strada e che costoro non abbiano immediatamente avvisato la polizia, facendolo solo a tarda sera. Come detto, a meno che una delle due o tutte due non fossero esperte di judo, è difficle credere che siano riuscite a strangolare un uomo, è quasi certo che con loro c'era qulcun altro che per la maggiore età non vuole apparire e che tutta la faccenda non sia un adescamento con violenza ma chissà cosa. Tra l'altro, con tutte le puttane, di tutti i tipi, che circolano sulle nostre strade, specialmente in una zona vicino al confine come Udine, mi sembra ulteriormente strano che quell'uomo abbia rischiato con due conoscenti, anche ammesso che avesse fregola sessuale. Si, la storia puzza lontano un miglio, anche se non posso escludere del tutto che una possibilità, che la storia sia vera, possa esserci.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 08/04/2013 - 17:03

vince50_19: di nulla caro... di nulla

rossini

Lun, 08/04/2013 - 17:38

Due ragazzine 15enni che strangolano un uomo nel pieno del vigore? E come? A mani nude? E l'uomo non si difende? Non tira calci e pugni? Pe strangolare un uomo con le mani ci vogliono lunghissimi minuti non è come nei film? Vuoi vedere che gli ha preso un coccolone mentre ...? E non dico altro ...!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 08/04/2013 - 17:43

@Dreamer_66: Gli hanno rubato l'auto, a casa mia si chiama furto.

pansave

Lun, 08/04/2013 - 17:55

Togliere la vita ad un pensionato delle ferrovie di 67 anni sia atroce specie se compiuto da più persone non in pericolo di vita.

robylella

Lun, 08/04/2013 - 17:57

Prima di giudicare lasciamo che gl'inquirenti completino le indagini. La verità che ne uscirà sarà agghiacciante e non è quella che raccontano le ragazzine!

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Lun, 08/04/2013 - 17:57

Se le cose sono andate come dicono le ragazzine, meriterebbero la medaglia d'oro al valor civile: se ogni vittima eliminasse un pedofilo, visto che le toghe rosse invece li rimettono subito in liberta', la pedofilia sparirebbe. Pero' anch'io trovo la faccenda un po' strana, ed a meno che le due "fantatis" siano discendenti di qualche reduce della Julia o di qualche partigiano della Osoppo la loro "attitudine militare" mi sembra insolita, data l'eta'. Staremo a vedere...

arnaldo40

Lun, 08/04/2013 - 18:00

Quando ero bambino mi raccontavano delle belle favole. Ma questa delle due quindicenni che si trovano in un campo con uno sconosciuto che cerca di usargli violenza, l'accoppano e poi scappano con l'auto del vecchio "zozzone", é la piú bella e fantastica.

angel42xy

Lun, 08/04/2013 - 18:17

ma che BRAVE RAGAZZE.. dopo averlo ucciso riescono freddamente pure a guidare la sua macchina .. ma che strano proprio gigliii .uno che si fa ammazzare da due 15enni avrebbe avuto la porza di violentarle.. ma non diciamo stronzate..brave ragazzine che chiamano le persone x dar loro un passaggio..ma pensa che che ingenue.. NE VEDREMO DELLE BELLE SE INDAGANO VERAMENTE.. STRANO CHE ABBIA AVUTO IL TEMPO DI SPOGLIARSI IL VECCHIO.

Ritratto di Y93

Y93

Lun, 08/04/2013 - 18:55

La cosa PUZZA ...di FALSO !!!

Ritratto di romy

romy

Lun, 08/04/2013 - 19:25

Io a queste due non credo,come la maggioranza dei commenti,ma non penso sia facile cavarsela se hanno detto bugie,specialmente se ad agire fossero stati più di 2 persone?.La prima cosa che farei e vedere come se la cavano con la guida dell'auto,facendole fare lo stesso tragitto,poi le tracce di DNA addosso al morto,scavare nelle loro vite,ecc.ecc.Ci voglio andare anche di giallo-fantasia,potrebbe essere anche la messinscena di omicidio quasi perfetto,organizzato da un ricco mandante che conosce le leggi Italiane,ma ci credo poco....,forse nei libri gialli???????ci potrebbe stare.

franco@Trier -DE

Lun, 08/04/2013 - 19:57

Lucrezia60, voi donne ne sapete un più del diavolo tanto è vero che lo avete fatto cornuto pure lui.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 08/04/2013 - 21:31

Avete capito? Subito dopo averlo strangolato le due povere ragazze (minorenni) si sarebbero spaventate! Siamo proprio alle comiche. Casomai si sarebbero dovute spaventare prima, quando, a sentir loro, il vecchietto avrebbe tentato di violentarle (!!!???), e darsela a gambe, e non dopo averlo fatto secco. Per di più fregandogli la macchina e imboccando l'autostrada sino a Pordenone dove si sarebbero fatte venire a prendere da alcuni amici. O forse papponi? Più che due sprovvedute minorenni a me queste due appaiono due troione super navigate!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 08/04/2013 - 21:35

Amici della redazione, ci fate vedere bene in faccia le mamme di queste due teppiste? A naso cominicerei a mettere loro in galera e poi i rispettivi padri, se mai ce li avessero.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 08/04/2013 - 21:35

#Raoul Pontalti. Due "pischelle" 15enni per un 67enne ruspante? Se vera, la storia si configurerebbe come il primo caso clinico di assunzione compulsiva e massiva di inibitori della 5 fosfodiesterasi. Leggasi: ingestione di g.200 di Sildenafil, o molecole analoghe, tale da provocare, prima ancora di un protratto e dolorosissimo priapismo, l'esplosione dei corpi cavernosi del soggetto e conseguente morte per emorragia...non per strangolamento. Non mi rimane che abbracciare la Tua tesi.

brunog

Lun, 08/04/2013 - 22:03

Con la scusa di essere minorenni stanno coprendo qualche adulto. No credo che due ragazze riescano a strangolare un uomo di 67 anni, piuttosto qualche adulto le ha usate per adescare l'uomo in aperta campagna per poi ucciderlo.

nino47

Mar, 09/04/2013 - 09:24

Chi ci crede è matto!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/04/2013 - 11:29

La storia è più compatibile con un adescamento da parte delle due adolescenti in cerca di denaro facile e/o di emozioni forti. Difficile credere ad un'esplosione incontrollata di libidine da parte di un soggetto 67enne la cui intraprendenza sessuale è certamente tarpata dalla carenza ormonale fisiologica dell'età. Quel che è certo è che le due ragazzine ne avranno di cose da raccontare alle autorità per giustificare un racconto inverosimile.