Udine, scambiano i fagioli per vermi. Scatta la protesta dei migranti

Disordini alla ex caserma Cavarzerani quando si diffonde la notizia che alla mensa viene servito cibo avariato. Più di 150 richiedenti asilo protestano di fronte alla struttura, tanto che gli operatori della Cri sono costretti a chiedere l’intervento della polizia: si scopre poi che l’accusa mossa al centro è falsa e le vivande preparate sono perfettamente a norma

Momenti di tensione giovedì sera alla ex caserma Cavarzerani di Udine, ora divenuta centro di accoglienza per richiedenti asilo. Più di 150 extracomunitari (in particolar modo di origine pakistana) hanno letteralmente preso d’assedio la struttura, tanto che gli operatori della Croce rossa italiana si sono visti costretti a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Sembra che il malcontento degli ospiti sia stato provocato da una notizia, poi rivelatasi falsa, circa il cibo servito alla mensa del centro. Inizialmente si è parlato di una voce diffusasi sui social network, ma poi si è venuto a sapere che a scatenare la rivolta è stata una telefonata. Secondo il “MessaggeroVeneto” infatti, tutto ha avuto inizio perché un cittadino straniero ospitato in un’altra struttura ricettiva (la ex caserma Friuli) si è convinto che il personale della mensa stesse servendo delle vivande avariate e lo ha comunicato ad un ospite della Cavarzerani. Dal momento che l’azienda fornitrice del vitto è la stessa in entrambi i centri, il passo è stato breve. Tanto è bastato a far scattare l’accusa dei richiedenti asilo della Cavarzerani i quali, ormai convinti che anche a loro venisse servito cibo avariato, si sono riversati di fronte all’edificio, causando disordini.

L’atmosfera si è fatta tanto pesante che gli operatori della Croce Rossa, in preda al panico, hanno contattato gli agenti della questura di Udine. Intorno alle ore 23, ben otto pattuglie della polizia di Stato si sono presentate in via Cividale.

L’arrivo degli uomini in divisa ha pian piano riportato la calma. Gli agenti, non senza qualche difficoltà, sono riusciti a convincere gli stranieri a fare ritorno nei loro alloggi. Alcuni si sono mostrati reticenti, altri sono tornati spontaneamente nelle loro stanze.

I poliziotti hanno inoltre verificato lo stato di salute degli ospiti, considerato che ancora aleggiava l’accusa che vedeva il personale del centro colpevole di aver servito cibo andato a male.

Nessuno manifestava sintomi di alcun genere, né aveva bisogno del medico, ed i volontari hanno mostrato senza alcun problema alle autorità le vivande conservate in cucina. Le indagini sono poi proseguite con il supporto degli agenti della Digos, che hanno controllato anche la struttura dalla quale sarebbe pervenuto l’allarme. Anche nella ex caserma Friuli tutto era in regola.

“Mi sono recato di persona alla Friuli e ho constatato che la carne non era avariata, era semplicemente mescolata a verdura.”, ha raccontato il direttore della Croce Rossa Fabio Di Lenardo. “Qualcuno si è confuso e ha pensato che i germogli dei fagioli fossero ‘animaletti indesiderati’. Il cibo era buono, nessuno è stato male e la notizia che era rimbalzata fino in via Cividale era dunque infondata”.

Tanto rumore per nulla, insomma. E ora qualcuno rischia una denuncia per interruzione di pubblico servizio o procurato allarme. L’episodio, fra l’altro, ha riportato a galla un altro dato. Ovvero che la struttura d’accoglienza di Udine è convenzionata per poter accogliere 320 migranti, mentre dagli ultimi controlli effettuati ne sono risultati ben 562.

Commenti
Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 19/11/2018 - 16:04

"Alcuni si sono mostrati reticenti"... "reticenti"? Non rispondono? O piuttosto "Renitenti"?

steacanessa

Lun, 19/11/2018 - 18:03

Il pachistan non è in guerra cosa fanno qui da noi? La loro presenza sarebbe giustificata solo se fossero cristiani, ma il comportamento tenuto è tipico degli islamici.

Divoll

Lun, 19/11/2018 - 18:03

Pure cecati...

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Lun, 19/11/2018 - 18:04

Se e quando verranno serviti SPAGHETTI a queste intelligenti risorse, meglio avvertirli prima.....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 19/11/2018 - 18:10

A casa loro mangiavano vermi e dicevano che mangiavano bene, qui mangiano i fagioli e dicono che fanno schifo. Forse perchè scorreggiano troppo?

colomparo

Lun, 19/11/2018 - 18:10

Strano che abbiano scambiato i fagioli con i vermi....questi selvaggi primitivi nei loro paesi si nutrono abitualmen di vermi, lave e insetti !!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 19/11/2018 - 18:13

A casa loro scambiano i vermi per fagioli.

albyblack

Lun, 19/11/2018 - 18:13

dice l'articolo "Più di 150 extracomunitari (in particolar modo di origine pakistana)". allora, se la maggioranza sono pakistani, mi chiedo: sono pakistani di religione cristiana? perchè se così è, hanno tutto il diritto ad essere qualificati come "rifugiati" per motivi religiosi ed essere ospitati in Italia. Infatti in Pakistan l'esigua minoranza di cristiani presenti è tiranneggiata e martirizzata da svariati anni, almeno da quando è stata assassinata Benazir Bhutto. Se invece sono pakistani islamici (come è probabile) vorrei sapere x quale motivo sono qui. Da quale guerra sfuggono? Si rimbocchino le maniche, prendano esempio dall'Occidente e si mettano a fare impresa, a creare lavoro e benessere. Ripeto: a che titolo sono qui?

dot-benito

Lun, 19/11/2018 - 18:14

mandiamoli a casa loro senza discutere

ciruzzu

Lun, 19/11/2018 - 18:14

se hanno dei bollori ingiustificati, delle belle pompe ad acqua gelata per calmarli

Alessio2012

Lun, 19/11/2018 - 18:16

STRANO, PROPRIO LORO CHE CI HANNO PORTATO GLI INSETTI COME ALIMENTI SI LAMENTANO?

sparviero51

Lun, 19/11/2018 - 18:19

E' COMICO IL FATTO DELLA VENTILATA IPOTESI DI PROCURATO ALLARME O IIMTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO A CARICO DEI CLANDESTINI . SAI LE PERNACCHIE CHE SI BECCA IL PM DI TURNO . FATELI DIGIUNARE QUALCHE GIORNO E VEDRETE CHE NON CI SARANNO ALTRI PROBLEMI . PROVARE A CIVILIZZARE QUESTA GENTE E' UTILE COME FAR INDOSSARE LA CRAVATTA AI MAIALI !!!

Giorgio5819

Lun, 19/11/2018 - 18:21

I vermi sono loro, luridi vermi.

Una-mattina-mi-...

Lun, 19/11/2018 - 18:21

BISOGNA CAPIRLI: ERANO ABITUATI A PASTEGGIARE A CAVIALE. TUTTAVIA NOTO CHE PER LA TUTELA DEI VITELLONI COMUNQUE LE FORZE DELL'ORDINE SI MOBILITANO: DI CONTRO, QUANDO I CARABINIERI LI CHIAMO IO, PERCHE' LA GANG MULTIETNICA CHE MI ABITA DI FRONTE SPACCIA E INTAVOLA RISSE FURIOSE, NON VENGONO DICENDO CHE NON E' COSA CHE LI INTERESSA (L'ULTIMA VOLTA E' SUCCESSO IL 17 NOV. ALLE ORE 00.15). SEMPRE PIU' INTERESSANTE...

cgf

Lun, 19/11/2018 - 18:54

Nessun problema, fai la spesa tu, ti cucini tu, paghi il tuo gas tu, l'affitto, etc etc.. il lavoro? allo stesso modo degl'italiani, altrimenti vai dal maghetto di Rignano sull'Arno...

Ma.at

Lun, 19/11/2018 - 18:54

Questi sono proprio delle bestie.

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 19/11/2018 - 18:58

aspettiamo le contestazioni ufficiali del Beroglio e cricca varia, BOLDRINI dove sei , questi tuoi amici si stanno lamentando, fai qualcosa??

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 19/11/2018 - 19:00

Reticenti? Più che altro ignoranti che ignorano. E arroganti. Altro che "germogli", dategli fieno stagionato e il "venerdì" le locuste.

Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 19/11/2018 - 19:07

" infatti quando eravamo presso di voi, vi demmo questa regola: chi non vuol lavorare neppure mangi". Dalla Seconda Lettera ai Tessalonicesi

dakia

Lun, 19/11/2018 - 19:20

Ma quante attenzioni e provocazione da parte di questi sciacalli a cui domanderei se conoscono la differenza fra cibo sano e avariato, vista la loro nobile provenienza, di una cosa mi compiaccio che i componenti CRI una volta tanto se la sono fatta sotto come succede ai normali cittadini.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 19/11/2018 - 19:26

"qualcuno rischia una denuncia" Sì, se la stanno facendo sotto. Hanno paura dei nostri giudici, che li mandano all'ergastolo. Hannno mangiato vermi fino ad ora ed adesso sono diventati schifiltosi. Vorrei vedere nei ristoranti pakistani cosa servono.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 19/11/2018 - 19:29

Mi pare strano. Primo perchè questi i fagioli lo conosco bene quasi mangiano solo quelli. Secondo un faciolo germogliato è avariato.

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Lun, 19/11/2018 - 19:32

sbatterli tutti fuori. subito.

Reip

Lun, 19/11/2018 - 19:37

Ammazzateli di botte e ributtateli nella fogna dalla quale sno partiti! Ribbuttateli in Africa tutti! Questa gente fa schifo! Gli italiani stanno allevando delle schifose serpi!

ClioBer

Lun, 19/11/2018 - 19:51

Dategli paglia, fieno ed avevana, così gli "asini" non protesteranno più

Royfree

Lun, 19/11/2018 - 19:58

Dategli le granaglie a sti trogloditi.

Maura S.

Lun, 19/11/2018 - 19:59

Che mangiano a casa loro…….. carne tutti i giorni? Allora che ci vengono a fare in Italia.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Lun, 19/11/2018 - 19:59

Calci nel cxxo e ributtati a mare da dove sono venuti

19gig50

Lun, 19/11/2018 - 20:07

Fino a ierimangiavanolamerda e ora fanno gli schizzinosi.

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 19/11/2018 - 20:37

Una loffa venefica li seppellirà !!!!

porcorosso

Lun, 19/11/2018 - 20:50

Metterli a pane ed acqua (cibo ottimo ed abbondante).

ziobeppe1951

Lun, 19/11/2018 - 20:57

BabbeOpersempre...non confondere i fagioli con i finocchi

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 19/11/2018 - 20:59

Saranno vegetariani...

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 19/11/2018 - 21:10

Non hanno mangiato e li hanno buttati ? Se ne parla domani di mangiare un'altra volta. O li rimandate nei campi africani dove la mensa è più consona ai loro gusti ..........

killkoms

Lun, 19/11/2018 - 21:14

e magari dalle parti loro li mangiano pure!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 19/11/2018 - 23:18

562-320=242... sfruttate l'occasione della rivolta per sbatterli fuori subito!