Un'app per smartphone smaschera gli automobilisti selvaggi

E adesso arriva pure la delazione stradale. L'auto incriminata viene fotografata e postata sul web. L'app è scaricabile anche in Italia, ma (per ora) funziona solo a Mosca

Contro il parcheggio selvaggio arriva un' applicazione per Android. Se posteggi in divieto di sosta, sulle strisce pedonali o peggio ancora in un posto riservato ai disabili, finisci in rete sul "Wall of shame", il muro della vergogna.

L'idea è nata in Russia, precisamente in quel di Mosca, dove evidentemente ci sono parecchi problemi con il traffico intasato da chi non rispetta le regole. L'app ha un nome emblematico "Parking Douche" ed è stata pensata a tavolino per smascherare una volta per tutti gli automobilisti "menefreghisti".

Ecco come funzione: ciascuno con il proprio smartphone o tablet android può scattare la foto alla vettura incriminata e fornire la sua targa, l'immagine apparirà dritta dritta sul web. Non solo. Grazie alla geolocalizzazione, lo scatto verrà trasmesso come pop-up sugli schermi di chi si trova vicino all'auto "incriminata". A patrocinare il progetto è un quotidiano locale,The Village, che ha messo a disposizione il suo sito per la pubblicazione delle foto.