Stepchild adoption, il dubbio dei pediatri: "Possibili ricadute sui figli"

La Sip chiede di non mettere gli interessi politici davanti a quelli dei bimbi. "Valutare ogni caso"

Non è soltanto politica la lotta sulle unioni civili. A ricordarlo, nella bailamme generale generatasi sul ddl Cirinnà ci pensa ora chi, più che dei diritti dei genitori, si preoccupa del benessere degli eventuali figli. La stepchild adoption non può essere soltanto terreno per uno scontro ideologico, ma deve tenere conto anche degli aspetti legati alla salute.

"Non si può escludere che convivere con due genitori dello stesso sesso abbia ricadute negative sui processi di sviluppo psichico e relazionale nell'età evolutiva", dicono i pediatri italiani della Sip, scendendo in campo con un parere da professionisti del settore.

Il presidente della Società italiana di pediatria, Giovanni Corsello, aggiunge che "la discussione dovrebbe comprendere anche i profili clinici e psicologici del bambino e dell'adolescente", un "interesse superiore" rispetto a quello "della coppia".

Il consiglio della Sip è quello di esaminare comunque ogni caso singolarmente, "tenendo conto dell'individualità biologica e psicologica" dei minori.

Diverso il punto di vista della Società italiana di psichiatria. Il presidente, Claudio Mencacci, commenta: "Ciò che conta è la capacità affettiva dei genitori, la capacità di accogliere e seguire la crescita dei bambini, creando un ambiente sicuro, sereno e protettivo. E questo non dipende certo dal 'generè dei genitori'".

Commenti

vince50_19

Mer, 03/02/2016 - 16:53

Forse l'esperienza spagnola non ha insegnato a sufficienza in questa materia alla politica italiana, se è vero che l'interesse primario è quello per gli adolescenti e non delle fissazioni di chi fa battaglie ideologiche.

rokko

Mer, 03/02/2016 - 16:56

La frase "Non si può escludere che convivere con due genitori dello stesso sesso abbia ricadute negative sui processi di sviluppo psichico e relazionale nell'età evolutiva" è criptica e non significa nulla. C'è una relazione positiva tra il convivere con due genitori dello stesso sesso e una negatività dei processi di sviluppo psichico/relazionale o no ? C'è qualcosa di dimostrato ? Altrimenti è aria fritta.

onurb

Mer, 03/02/2016 - 16:58

Attendo serenamente le invettive delle associazioni gay.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 03/02/2016 - 17:01

quale sara' poi la nuova frontiera? legalizzare l'incesto? fratello e sorella potranno sposarsi?

diesonne

Mer, 03/02/2016 - 17:08

diesonne sono d'accordo con i pediatri,ma i senatori sono sordi e ciechi e non ascoltano la voce del popolo,di cui sono i portavoce -- i cittadini si ricorderanno al momento opportuno

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 03/02/2016 - 17:12

Schifosi sinistri e m5s. Vogliono distruggere la ns. civiltà fin dalle radici. Sono talmente rinco da non capire proprio nulla se non rubacchiare qualche voto. Pagheranno molto caro le sxxxxxxxe che stanno facendo.

xgerico

Mer, 03/02/2016 - 17:14

E per un bambino che rimane senza uno dei genitori che disturbi avrà? Meglio due che uno solo!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 03/02/2016 - 17:20

ma non gli bastano fare le loro porcate, cosa c'entra mettere in mezzo i bambini? Ma non si guardano allo specchio? Questi sxxxxxxxxxi basta andare contro corrente, fanno qualsiasi roba.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 03/02/2016 - 17:21

"Non si può escludere che convivere con due genitori dello stesso sesso abbia ricadute negative sui processi di sviluppo psichico e relazionale nell'età evolutiva". Certo, la frase però è troppo generica. Non si può neanche escludere che convivere con due genitori di sesso diverso abbia ricadute negative sui processi di sviluppo psichico e relazionale nell'età evolutiva, specie quando i due genitori vivono un rapporto conflittuale. Aspetto che riguarda una buona percentuale di coppie eterosessuali, per i dati che sono disponibili. Fra una coppia di genitori etero in crisi di rapporto, e una coppia omosessuale serena, penso che sia preferibile la seconda. Comunque, ogni caso è una storia a sé.

Sentry

Mer, 03/02/2016 - 17:23

ma pensa un po... c'e anche qualcuno che si preoccupa dei bambini allora!!! no perche mi sembra che il punto principale sia solo soddisfare i capricci di qualche aspirante " mammo " che ritiene che avere un figlio sia un diritto invece che un desiderio !! io ho sempre desiderato essere ricco , dai sotto con una legge che mi garantisca la ricchezza ...

i-taglianibravagente

Mer, 03/02/2016 - 17:26

Comandano gli ORCHI. stop.

al40

Mer, 03/02/2016 - 17:32

Basterebbe questo disegno di legge relativamente alle adozioni gay da utero in affitto per non votare più chi lo appoggia.....si tratta di bieco nazismo altro che sinistra progressista.Si vergognino loro e chi continua a votarli.....buonisti ipocriti.

Tuthankamon

Mer, 03/02/2016 - 17:32

Non è una novità. Gli studi fatti in molte istituzioni all'estero sono pressochè unanimi in merito. Ovvero ci sono gravi conseguenze sui bambini. Alcuni studi che erano a favore dei movimenti LGBT sono stati smentiti o per la dimensione troppo ridotta del campione o perchè smaccatamente coinvolgenti solo coppie omosex. E' facile accedere ai vari studi. Sarebbe interessante che venissero illustrate anche in parlamento le conseguenze riscontrate!

SCHIZZO

Mer, 03/02/2016 - 17:33

Io quando leggo articoli del genere penso sempre agli orfanotrofi! Li gli orfanelli vengono "tirati su" o da preti o da suore!

qoeleth

Mer, 03/02/2016 - 17:36

il parere dello psichiatra è chiesto anche nel caso di bimbo adottato da coppie eterosessuali. L'adozione è un diritto soggetto ad una serie di condizioni nell'interesse dell'adottando. Pertanto, poiché l'adozione è soggetta al parere favorevole dello psichiatra sempre, anche nel caso di coppie eterosessuali, non è un'argomentazione valida per escludere il riconoscimento del diritto all'adozione alle coppie omosessuali.

il navigante

Mer, 03/02/2016 - 17:37

@ " Non si può escludere che convivere con due genitori dello stesso sesso abbia ricadute negative sui processi di sviluppo psichico e relazionale nell'età evolutiva", dicono i pediatri italiani della Sip, scendendo in campo con un parere da professionisti del settore." Non serviva certo questo dotto giudizio dei Pediatri professionisti per capire che un bambino "obbligato" a vivere (si fa per dire..) con due persone dello stesso sesso e malate sessualmente, non può che avere dei seri squilibri mentali e sentimentali. E' evidente che ai nostri giorni "l'uso dell'intelletto"la parte più alta e nobile, è diventato un optional, in quanto si preferisce far uso di ciò che sta più in basso e... tra le gambe.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 03/02/2016 - 17:37

La scemenza dei bambini adottati dal primo che capita è solo una prova di forza politica. In questo paese funziona così. Se riesci ad imporre una cxxxxxata allora io sto con te perché sei veramente forte. Si è fatto ai tempi del fascismo, di fa in tempi di antifascismo, lo fa la magistratura e si farà sempre. Staremo sempre col più forte. Non importa se è un cxxxxxo.

accanove

Mer, 03/02/2016 - 17:39

da genitore ho sempre saputo che la mancanza di una delle due figure genitoriali hanno quasi sempre generato qualche turba, superata o meno in età adulta, forse queste nuove generazioni potranno farne a meno (dio lo voglia per loro)

Blueray

Mer, 03/02/2016 - 17:40

Concordo con il rischio di ricadute negative. Il vero nocciolo del problema sta nel fatto che non è giusto coartare i bambini in situazioni costruite ad arte nell'interesse delle coppie omosessuali. Se avessero la maturità per esprimersi e decidere, che cosa ci direbbero? Lo vogliamo ignorare a priori o vogliamo fare uno sforzo di fantasia per ipotizzarlo?

Apophis

Mer, 03/02/2016 - 17:41

Significa che non si può escludere!!!!. Ma per conoscere il principio di precauzione occorre avere un fenotipo non di sinistra.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 03/02/2016 - 17:42

Non ci voleva un giudizio di un qualificato esperto per determinare come i figli, che devono per forza nascere da connubi fra elementi maschili e femminili, necessitino per la loro crescita e sviluppo psico fisico, del sostegno della Madre e del Padre. Non siamo nel regno animale, dove tutto è demandato all'istinto, siamo fra umani, con regole, sistemi, costumi. Vorrei proprio sapere come quella coppia di uomini che hanno adottato tre femminucce, fra dieci anni potranno spiegare di dolori mestruali, candide, parti sensibili dell'apparato genitale, ghiandole mammarie ed altro appartenente strettamente al mondo femminile. Le bimbe cresceranno, forse, con il dubbio di aver subito qualche asportazione, non potendo andare in bagno come i due padri.

Ritratto di cruciax

cruciax

Mer, 03/02/2016 - 17:43

@rokko - Qui i lettori nell'aria fritta ci sguazzano perché accendere il cervello costa molta fatica...guardi i prossimi commenti e ne avrà prova tangibile.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 03/02/2016 - 17:43

Ma vàààààààààà , non ci posso credere, questa è una teoria per mettere in cattiva luce "l'amore puro" dei cul...tori del sesso omo...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 03/02/2016 - 17:46

...."Il consiglio della Sip è quello di esaminare comunque ogni caso singolarmente, "tenendo conto dell'individualità biologica e psicologica" dei minori"....Sì,"esaminare"...,per capire se il "minore",magari "adottato" ad un anno,di vita,.....Cosa si vuole "capire"??....Ditela tutta,che questa delle "adozioni" è una egoistica pretesa,di due "scherzi della natura",fissati,di continuare i loro giochini erotici,arricchendo il loro menage,della presenza di un bambino,per "giocare" a fare i genitori,fregandosene delle conseguenze sul minore,ovvero non pensando minimamente,che il fatto di diventare come loro,di vivere con loro,non lo renda cosi ORGOGLIOSO,come loro!!!

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mer, 03/02/2016 - 17:46

Ma dove sta il problema? se cresceranno bambini disturbati mentalmente potranno sempre fare i politici di sinistra !

Apophis

Mer, 03/02/2016 - 17:47

Esempio, che bella costata!. Un medico ti dice, occhio perchè non si può escludere che quella costata li ti faccia venire la sindrome della mucca pazza! La mangeresti!. Babbeopoli!

rossini

Mer, 03/02/2016 - 17:48

Questi illustri pediatri hanno scoperto l'acqua calda. Basta essere una persona di buon senso per rendersi conto che un bambino con due papà o con due mamme può facilmente essere turbato nel suo sviluppo psichico/relazionale. Basta, di per se stessa, l'anormalità di tale situazione (perché, checché se ne dica, non basta una legge per far diventare normale quel che normale non è) per far sentire quei bambini dei diversi.

gesmund@

Mer, 03/02/2016 - 17:50

I pediatri sono tutti di sinistra e quindi non possono urlare la verità in faccia ai loro referenti politici. Quel "non si puo' escludere che ... abbia ricadute negative" sa tanto di principio di precauzione. In questa vita non si puo' escludere nulla. Il famoso amore puro tra gay, che commuove tanto anche i preti, non riguarda nè i bambini senza madre, nè le madri senza bambino: prevale un ottuso spirito ideologico egoistico.

perSilvio46

Mer, 03/02/2016 - 17:52

Si scopre l'acqua calda. Come può un bimbo cresciuto in una famiglia anormale crescere moralmente e psicologicamente sano? Difficile che questo avvenga, il rischio che "(si) abbiano ricadute negative sui processi di sviluppo psichico" è forte, affermano con scienza e coscienza i pediatri del Sip. Non accettare questo dato di fatto sarebbe come negare che il carattere sia dovuto soltanto ai geni ereditati e non anche, e sopratutto, all'ambiente. Se è questo che sostengono gli invertiti, e mi pare che lo sia, mi permetto di ricordare che la teoria puramente genetica fu la spiegazione pseudo scientifica posta a base delle teorie naziste della razza. E dunque si deve lottare per la libertà, per la democrazia, per il diritto alla scelta individuale di operare libere scelte anche in fatto di amore, e combattere sempre le odiose teorie razziste di stampo nazista portate avanti dal PD e dalla sinistra in genere.

roseg

Mer, 03/02/2016 - 17:56

Omofobia omofobia omofobia non fatemi infuriare altrimenti vi MORDOOOOOOOOOOO!!!!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 03/02/2016 - 17:59

L'egoismo dei grandi e dei loro capricci purtroppo mette in secondo piano i bambini. Non bisogna essere dei grandi cervelli per capire che la crescita di un bambino con due papi senza mamma o due mamme senza papi qualche problemino nella psiche del bambino e nella sua crescita lo crea. Fanno bene i pediatri della Sip a evidenziare le possibili ricadute negative nella crescita di questi sfortunati bambini. Non si tratta dunque di carenza di diritti ma semplicemente di buon senso, e questo negli accaniti sostenitori della legge Cirinnà sembra che manchi e prevalga in loro l'egoismo dettato dal capriccio di pretendere a prepotenza diritti eticamente non dovuti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 03/02/2016 - 18:01

@liberopensiero77:...."non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire".....Continui con il suo "orgoglio"!!

milope.47

Mer, 03/02/2016 - 18:04

....ma guarda un po' questi pediatri come sono all'antica. Visto che sono anch'io " all'antica " aggiungo: .....e non finisce qui!. Voglio proprio vedere i bambini diventati adulti come si comporteranno con i loro """"""genitori""""""

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 03/02/2016 - 18:08

@liberopensiero77, lei è quindi sicuro che il rapporto omosessuale sia sempre e solo sereno? Non le viene il dubbio che l'eventuale rottura di un rapporto omosessuale possa essere anche più tumultuoso?

fisis

Mer, 03/02/2016 - 18:08

Potrei dire, viste le ricadute non negative, ma catastrofiche sulla psicologia umana della famiglia eterosessuale - finora largamente maggioritaria nel mondo - che ha ha portato a terrorismo, genocidi, olocausti e guerre in tutte le epoche e a tutte le latitudini, proviamo adesso con la famiglia omosessuale, magari ne usciranno individui più "normali"e meno aggressivi.

Libertà75

Mer, 03/02/2016 - 18:10

Veramente non ho sentito da parte di nessuno dire che la contrarietà alle unioni civili è per il legame che si certifica tra 2 persone dello stesso sesso. Sarà che mi guardo all'interesse dei bambini, ma finora ho sempre sentito parlare dell'interesse superiore del bambino e della schiavitù sulle donne che la sinistra promuove.

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 03/02/2016 - 18:11

@vince50_19:Egregio, i politici, specie se sinistri, sono abilissimi nel copiare le corbellerie dei loro colleghi stranieri, sono molto restii invece a copiare le cose buone. Cordialità

sottovento

Mer, 03/02/2016 - 18:11

Semplicemente allucinante! Leggevo l'altro articolo sui due gay e il figlio non allattato dalla madre dell'utero in affitto. Come può innanzitutto una donna prestarsi a tale scopo? Quel bimbo/bimba da grande vorrà conoscere la sua madre, colei che lo ha messo al mondo e sentirà la necessità di una figura materna e di una paterna a garantire la sua formazione. Lo dicono i maggiori esperti e psicologi del settore sull'importanza di un padre e di una madre benché questa un domani sarà forse considerata normalità. I sinistri spesso portano l'esempio di politici divorziati, separati, conviventi ma cosa c'entra! I loro figli hanno comunque un padre e una madre. Vergogna state distruggendo l'istituzione della famiglia. Spero in una destra forte e unita capace di riportare all'ordine questo paese.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mer, 03/02/2016 - 18:14

C'è bisogno dei pediatri per capirlo?

Libertà75

Mer, 03/02/2016 - 18:14

@al40, guardi che il nazismo è una costola della sinistra che poi per far soldi hanno rinnegato chiamandoli "estrema destra"

Pinozzo

Mer, 03/02/2016 - 18:15

Tuthankamon, avrebbe la cortesia di indicarci dove si trovano questi studi fatti in molte istituzioni all'estero? Perche' buttata cosi' ha lo stesso valore della frase "Non si puo' escludere che..", cioe' nullo.

baio57

Mer, 03/02/2016 - 18:16

Liberopensiero , poi genitore 1 e genitore 2 se in buona salute (finanziaria intendo) soddisferanno la richiesta del loro bimbo 1 di poter avere un bimbo 2 come fratellino.E vissero felici e contenti...

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 03/02/2016 - 18:17

Sai quanto gliene frega ai compagni? A loro l'unica cosa che interessa è guadagnare un po' di voti da parte degli omosessuali, ben sapendo che non ne perdono nessuno dalla parte dei trinariciuti.

little hawks

Mer, 03/02/2016 - 18:20

I bambini hanno il diritto di avere un padre ed una madre, non capisco quali diritti devono avere gli sporcaccioni!

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 03/02/2016 - 18:21

scusate --il pediatra ha usato 50mila condizionali e questa dovrebbe essere una notizia?---ma andate a zappare la terra....

elgar

Mer, 03/02/2016 - 18:29

Se ci sarà un referendum abrogativo saranno gli italiani a decidere. Comunque non mi pare giusto che un partito come il PD che ha "non vinto" come disse Bersani debba decidere tutto in una materia così delicata. Se Alfano fosse coerente con le proprie idee di cdx già si sarebbe dimesso ed avrebbe aperto la crisi. Invece fa finta di non essere d'accordo ma pur di non perdere la poltrona sta lì pensando al proprio "particulare". Decidendo di non decidere. E si fregia di chiamare il suo partito pomposamente "Nuovo centro destra". A parte che centro destra potrebbe essere una coalizione e mai un partito. Ma vorrei sapere se le sue sono idee di centro o di destra. Per me non sono nè l'una nè l'altra. E' solo l'utile idiota a disposizione di un partito che con il solo 25 per cento o poco più la sta facendo da padrone. In cambio di cosa? Non lo capisco.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 03/02/2016 - 18:37

LIBEROPENSIERO Carissimo 17e21, ti sei dimenticato di una possibile terza OPZIONE, la coppia OMOSESSUALE IN CRISI!!!Cosa che potrebbe benissimo succedere anche a LORO!!!! Pax vobiscum.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 03/02/2016 - 18:40

abominio: privare bambini di un padre o una madre. ABOMINIO EGUALITARISTA

elpaso21

Mer, 03/02/2016 - 18:40

E i Vescovi cosa dicono?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 03/02/2016 - 18:40

Certo che quando un bambino in età di capire ,magari vede la mamma colla barba,mentre all'asilo vede tutte le altre con una voce più graziosa e normalmente senza barba e baffi,o si ritiene un fortunato o capisce che qualcosa non torna.La razza umana sarebbe già estinta da tempo,e poi a me farebbe schifo vedere due uomini che si baciano in pubblico.Inveite fin che potete ma il mio pensiero è questo,matrimonio fra uomo e donna e basta................

raffa910

Mer, 03/02/2016 - 18:42

E' quello che vogliono, creare una società di mentecatti e di schiavi. E' risaputo che i bambini per strutturarsi hanno bisogno di identificarsi anche a livello sessuale: sono un maschio, sono una femmina. Solo i polli vedono in questo orrore una forma di "progresso", come lo sarà l'eutanasia e l'incesto. Eppure basterebbe una regola facile facile: quando la tv sponsorizza qualcosa, c'è sempre l'imbroglio per il popolo

Ritratto di pericle12

pericle12

Mer, 03/02/2016 - 18:54

Disturbi Infantili Omosessuali? Cavolate! Attribuibili Negligenza Eterosessuali!

settemillo

Mer, 03/02/2016 - 18:55

FAUSTOPAOLO! Lei si chiede dove sta il problema se cresceranno bambini disturbati mentalmente ecc. ecc. ? E' facile, cresceranno con gli stessi problemi dei 2 BABBI(babbei) ovvero delle due MAMME, e questi poveri bimbi saranno sempre de risi dai coetanei di una famiglia NORMALE: MAMMA e PAPA'. EOISTI senza ritegno.

cangurino

Mer, 03/02/2016 - 18:57

C'è poco da fare, la lobby omosessuale è molto potente ed ha infinite risorse da spendere a proprio vantaggio. L'utero in affitto per me è l'acquisto di organi genitali femminili a tempo, spesso basato sulla svendita del proprio corpo per difficoltà economiche. Mi sembra già di per sè abominevole, per le adozioni preferisco non commentare neppure. La prossima frontiera da abbattere in nome del politically correct sarà quella delle coppie esseri umani - animali.

moichiodi

Mer, 03/02/2016 - 19:03

forse la Sip dice che "la discussione dovrebbe comprendere anche i profili clinici e psicologici del bambino e dell'adolescente", un "interesse superiore" rispetto a quello "della coppia". ma non sa che è proprio su quello che verte la questione, come in tutte le altre situazioni di adozione. e la legge Cirinnà prevede proprio questo che l'adozione avvenga nell'esclusivo interesse del bambino. quindi in caso di inidoneità, il bimbo non viene assegnato. come in tutti i casi di adozione. quando si "adotta" un congolese, non va incontro a problemi tra bianchi e in un mondo che non conosce? ma è il tempo delle carità pelose a soli scopi politici. la legge è la meno spinta tra quelle vigenti in europa.

Apophis

Mer, 03/02/2016 - 19:05

Esistono imbecilli di destra e di sinistra ma quelli di sinistra puzzano di più da bambini. I pediatri non escludono sia un problema genetico, specialmente se usano le k al posto delle c.

Jackill

Mer, 03/02/2016 - 19:06

Questa è una autentica fesseria. Mi sare astenuto dal pubblicarla.

moichiodi

Mer, 03/02/2016 - 19:07

attenzione a non commentare frasi estrapolate del giornale. non credo che la sip ha detto due frasi. e quelle estrapolate dal giornale sono applicabili a ogni situazione di adozione. anche nel caso di un bimbo che rimane orfano di due genitori e viene affidato all'unico zio non ammogliato. o peggio, ad estranei.

moichiodi

Mer, 03/02/2016 - 19:09

"Il consiglio della Sip è quello di esaminare comunque ogni caso singolarmente, "tenendo conto dell'individualità biologica e psicologica" dei minori." proprio quello che prevede il disegno di legge cirinnà. leggerla per credere.

ziobeppe1951

Mer, 03/02/2016 - 19:12

Cruciax...finiscila di fare il solito PIRLA

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 03/02/2016 - 19:16

Agenda transumanista dei massoni. L'occidente affonda nell'orrore.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 03/02/2016 - 19:17

Di questa storia la cosa più intollerabile è ragionarci pure sopra. Ci induce a rimpiangere Carbonia. -riproduzione riservata- 19,17 - 3.2.2016

Totonno58

Mer, 03/02/2016 - 19:18

Innanzitutto, per dovere di verità, constatiamo i due pareri totalmente opposti del presidente dei pediatri e quello dei psichiatri...inoltre devo dire che si sta montando un casotto sul problema di 500 bambini che già vivono una situazione di omogenitorialità e sui quali già esiste la "valutazione caso per caso"...vorrei inoltre sapere cosa ne pensano coloro che mi criticarono quando scrissi che,

Totonno58

Mer, 03/02/2016 - 19:19

...su questo tema, Renzi era messo all'angolo dai 5 Stelle,

swiller

Mer, 03/02/2016 - 19:26

Possibili ricadute sui figli ??????????? ma sono certe non possibili.

Ritratto di yalen

yalen

Mer, 03/02/2016 - 19:33

i pediatri curano la patologia fisica. la patologia psichiatrica è a carico del neuropsichiatra infantile e dello psichiatra. Se lo psichiatra dice che non c'è problema e il pediatra dice di sì, io da medico do ragione allo psichiatra.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 03/02/2016 - 19:40

E ci volevano i Pediatri per capire il danno che si farebbe??? Scusate ma IN NATURA come funziona???? Ma la vogliamo finire di mettere in discussione TUTTO E TUTTI??? Liberi di vivere la LORO vita ma LA NATURA NE SI TOCCA NE PUO' ESSERE STRAVOLTA per comodità o per VOTO ELETTORALE!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 03/02/2016 - 19:48

Tramonto o eclissi dell'Occidente ? Una cosa è certa, l'Europa dell'Est non seguirà questa via verso l'abisso.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mer, 03/02/2016 - 19:59

Carissimo settemillo Mer, 03/02/2016 - 18:55 . a parte che la mia era una battuta, lei ha descritto molto bene le (poche) persone comuniste che conosco: hanno la stessa testa di rapa dei loro padri e delle loro madri, e sono ormai derisi da tutte le persone di buon senso; il guaio è che questi imbecilli stanno ancora aspettando ( come il famoso giapponese sull'isola) che sorga il sol dell'avvenire.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 03/02/2016 - 20:31

Bene la Russia. Nessuna concessione alla sovversione e dissoluzione egualitarista.

soldellavvenire

Mer, 03/02/2016 - 20:36

le vostre visioni sono seriamente patologiche, rivelano una repressione sessuale severa: curatevi!

sottovento

Mer, 03/02/2016 - 20:46

Peccato che ai bambini nessuno chieda mai nulla! Decidono nel bene o nel peggio gli adulti i quali dimenticano di essere stati anche loro bambini!

Ritratto di cruciax

cruciax

Mer, 03/02/2016 - 21:06

Si parla di aria fritta e spunta subito ziobeppe. Non se ne fa sfuggire una, tempismo perfetto!

Ritratto di OPERAZIONE CICERO

OPERAZIONE CICERO

Mer, 03/02/2016 - 21:19

zio beppe 1951 - 19:12: è difficile smettere di essere quel che si è. Cruciax è così. Prenda anche soldellavvenire per esempio. Pensa che potrà mai guarire? Dalla pirlite non si guarisce. Saluti.

HappyFuture

Mer, 03/02/2016 - 23:13

NON SI GOVERNA COSI'! PUNTO! Da quanto tempo stanno seguendo questo "diversivo" mentre la nazione va a rotoli? Da tanto! E ora escono fuori i "soloni" che dicono che ci sono "conseguenze negative" per i bimbi che "SUBISCONO" l'adozione nella famiglia gay? Ora che i promotori del diritto di genitorialità hanno fatto tutto? VOLETE LO SCONTRO IN ITALIA! Politici INQUALIFICABILI!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 03/02/2016 - 23:24

@elgar saranno gli Italiani a decidere? Ma lei è proprio sicuro sicuro di quel che scrive? Saranno gli Italiani a decidere... come per il finanziamento pubblico ai partiti e per la responsabilità civile dei magistrati? Si ricordi che in Italia il referendum è inteso dai politici sempre come una 2indicazione non vincolante", anche se la costituzione non dice propriamente questo.

Piut

Gio, 04/02/2016 - 00:12

Finalmente! finalmente un parere di esperti del settore che non hanno alcun interesse né economico né ideologico in campo. Il problema dell'intera vicenda è proprio questo: è stata fatta una battaglia ideologica su una questione che invece meriterebbe un serio, indipendente e aperto dibattito scientifico, medico, psicologico e psichiatrico. Si riduce il tutto al concetto di "amore" e in nome di questo si devono dare diritti, chiamati impropriamente civili, senza un minimo di fondamento scientifico derivato da studi e analisi! E la Società italiana di psichiatria, prima di emettere le sue sentenze, dovrebbe ascoltare la voce dei tanti, tantissimi psicologi e psichiatri che dicono tutt'altro, ma che tengono la bocca chiusa perché sanno che se dovessero aprirla, verrebbero apostrofati dai cosiddetti "civili" con i peggiori epiteti...gli unici due che posso permettermi di citare senza incorrere nella giusta censura sono "omofobi" e "fascisti"!

joecivitanova

Gio, 04/02/2016 - 00:24

E' vero che non c'è nulla di dimostrato in ciò che sostengono i pediatri, però è sicuramente dimostrato, da qualche 'anno', che un bambino nasce da un uomo e da una donna. Two is meglio che one (diceva una pubblicità), ma forse è meglio uno vero che due 'finti'. Poi, è proprio vero che accendere il cervello costa molta fatica, ma questo vale, ovviamente, per chi un cervello ce l'ha; qualcun'altro, invece, che ne è sprovvisto, nonostante tutti gli sforzi compiuti per fare qualche tentativo, credendo di poterlo attivare, riesce solo a far udire in lontananza dei fastidiosi scoppiettii. Infine, se il nazismo è stato solo una costola della sinistra, pensate un po' cosa può essere oggi 'l'intera' sinistra!!! G.

Tuthankamon

Gio, 04/02/2016 - 00:25

@ Pinozzo Mer, 03/02/2016 - 18:15 ... tenga d'occhio ... le darò qualche indicazione che vado a ripescare. Ma sono anni che ci sono, per cui chi avrebbe dovuto sapere ... sa! E fa finta di non sapere!

Ritratto di pericle12

pericle12

Gio, 04/02/2016 - 01:04

@cruciax giù le mani da ziobeppe, è roba mia!

Ritratto di maustufo.

maustufo.

Gio, 04/02/2016 - 01:18

Due persone dello stesso sesso quando fanno la scelta di vivere assieme sanno bene che questo comporta l'immpossibilita'di avere figli.Questa è una conseguenza naturale e inevitabile. Inoltre il diritto di un bambino di avere una madre ed un padre naturali non puo' essere subordinato al loro desiderio di avere figli.Si tratta di semplice egoismo.Se queste coppie hanno il coraggio di fare tale scelta, lo abbiano anche per accettarne tutte le conseguenze fino in fondo.

BiBi39

Gio, 04/02/2016 - 01:37

La legge esclude dall'unione civile, le unioni tra fratelli e tra sorelle? non dovrebbe! Il principio di evitare unioni tra consangunei e' determinato dalla esigenza di evitare figli tra consamguinei per note ragioni. ma im questi casi i figli non ci possono essere dalla coppia, quindi vengono da"fuori".Risultato:nessun impedimento con l'Unione :Quindi dovrebbero potersi unire anche fratelli e sorelle gli uni con gli uni e le altre con le altre ...salvo successive modifiche!E poi vuoi mettere una bella pensioncina di reversibilita' la vogliamo negare ad un parente stretto e magari giovane?

vince50_19

Gio, 04/02/2016 - 08:05

Rokko - Non so se lo ha fatto, nel dubbio scrivo il link del testo integrale - http://sip.it/in-evidenza/stepchild-adoption-no-a-scelte-ideologiche - e dopo può darsi riesca a ricavare qualche nozione in più in termini di chiarezza. Prima di scrivere il mio commento l'ho fatto (ricordando peraltro in questo tema esperienze molto negative avvenute anni addietro in Spagna). Cordialità

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/02/2016 - 08:37

la Cirinnà!!!! hahahaha sposata con un altro senatore, ....soldi a palate. Avete capito i poveri di sinistra, quelli che parlano di distribuzione dei redditi. Sì, i redditi degli altri. Loro sono intoccabili. Mi consolo che esiste almeno la morte che non sconta nessuno.

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 04/02/2016 - 08:55

Domandina, chiamarla "adozione del figliastro" faceva poco figo?

Edmond Dantes

Gio, 04/02/2016 - 09:30

È vero, non ci sono certezze assolute in merito, e chi le millanta, come questo rappresentante degli psichiatri, ragiona ideologicamente e come clinico potrebbe più nuocere che giovare ad eventuali suoi pazienti, ammesso che ne abbia. Lo sviluppo psicoaffettivo dell' età evolutiva è complesso, certamente gioca un ruolo importante per la strutturazione della personalità e dell'identità di genere il processo di identificazione con uno dei genitori da parte del bambino di una coppia eterosessuale. Che personalità avremmo nei "figli" di coppie omosessuali rimane un'incognita. Avere un approccio ideologico come i fautori dell'adozione "senza se e senza ma" per le coppie omo- è solo indice di una arroganza intellettuale che abbiamo purtroppo già sperimentato quando apprendisti stregoni di regimi totalitari fanatici hanno preteso di creare un "homo novus" "in vitro", col risultato di produrre solo nuove antropologie infelici.

papik40

Gio, 04/02/2016 - 09:42

bailamme e' di genere MASCHILE!

roseg

Gio, 04/02/2016 - 09:42

@ zio beppe e CICERO evitate cruciax...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza, d'altronde questi sono i segni inequivocabili di una sfrenata e poco assennata fanciullezza trascorsa nei centri sociali tipo...leoncavallo.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 04/02/2016 - 09:43

@ rokko C'E' QUALCOSA DI DIMOSTRATO ? SI CERTO KE E' DIMOSTRATO. PROVATE VOI AD ANDARE A SCUOLA E IN CLASSE SUBIRE LE PRESE PER IL CULO DEI VOSTRI COMPANI PER AVERE DUE FROCI COME GENITORI E POI NE RIPARLIAMO. ECCO QUESTA E' LA DIMOSTRAZIONE !!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 04/02/2016 - 09:53

@centocinque:....alla maggioranza degli italiani,piacciono queste parole.Non ne capiscono il significato,ma piace il suono,....vuole mettere?::"stepchild adoption"(pronunciato di certo alla "va là che vai bene"),contro:"adozione del figliastro"....Questa è l'italia(purtroppo)!!

soldellavvenire

Gio, 04/02/2016 - 10:02

robocop2000 capisco il suo dramma,non esiti a denunciare i compagni sono sicuro che verranno presi provvedimenti; poi, quando avrà la maggiore età, sarà libero anche di andarsene dalla sua Famiglia

elgar

Gio, 04/02/2016 - 10:07

@wilegio. Certo è vero che dipende come viene preso il referendum. A volte tanti sono stati disattesi. Ma credo che in questo caso, così sentito, non si possa far finta di nulla. Buona parte degli italiani è contraria a queste adozioni. Quanto alla responsabilità civile dei giudici è come dice lei. I finanziamenti ai partiti furono aboliti ma sono rientrati dalla finestra chiamandoli rimborsi elettorali. Però quando si è trattato di abrogare alcune riforme fatte da Berlusconi ne hanno tenuto conto eccome. Certo, dipende da chi propone e da come viene percepito dal popolo. Inoltre lo stesso Mattarella ha sollevato dubbi sulla costituzionalità di questa legge. E per ora attende che venga approvata. Staremo a vedere. La saluto.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 04/02/2016 - 10:09

@robocop2000, mi sa che hai ragione, i problemi per i figli (naturali o adottati) delle coppie gay verrebbero più dalla possibile omofobia dell'ambiente esterno, che dai genitori gay. Forse è proprio questo che intendeva il Presidente Corsello. Quindi si tratta solo di modificare la cultura omofoba, non di impedire la stepchild adoption.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 04/02/2016 - 10:15

Francamente tra l'opinione dei pediatri e quella degli psicologi starei a sentire più quest'ultima per ovvie ragione. In realtà nei paesi in cui la stepchild adoption è una realtà sono stati fatti studi che non hanno individuato alcun tipo di problema psicologico per i bambini che si sono trovati in quella situazione. In seconda battuta bisogna chiedersi qual'è l'alternativa. Faccio fatica a credere che un'adozione in favore di estranei sia migliore che il rimanere in quella che fino alla scomparsa del genitore biologico era l'unica famiglia che il bambino ha conosciuto.

Ritratto di massacrato

massacrato

Gio, 04/02/2016 - 10:23

Ci voleva un termotecnico per scoprire l'acqua calda?

Rossana Rossi

Gio, 04/02/2016 - 10:31

Ha perfettamente ragione WILEGIO...........

giannide

Gio, 04/02/2016 - 10:42

Psichiatri e Psicologi non sono contro le adozioni da parte di coppie omosessuali. Per forza, così fra qualche anno per loro psicologi e psichiatri, ci sarà tanto lavoro in più, e quindi tanto guadagno, quando i figli delle coppie omosex andranno a farsi curare da loro. VERGOGNATEVI-

java

Gio, 04/02/2016 - 10:44

coatto pensiero, ci porti i dati che dicono che le coppie eterosessuali sono sempre in conflitto e quelle gay sono sempre serene? e cosa pensi di fare per le coppie eterosessuali in conflitto? requisire il bambino biologico per darlo a coppie gay sterili? ti prego illuminaci sulle tue perverse fantasie

java

Gio, 04/02/2016 - 10:44

rokko, che cosa hai contro la maternità e le donne in generale?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 04/02/2016 - 11:22

@maustufo. Diamo per scontato che quello che dice sia giusto (io mi ci ritrovo a grandi linee), ma nel momento in cui uno dei due della coppia ABBIA GIA' un figlio da un precedente legame che si fa? Quello che succede oggi è che quel bambino cresce con le due mamme o i due papà nei fatti ma solo quello naturale ha i diritti E SOPRATTUTTO I DOVERI, nei confronti del bambino. Se per un caso della vita il genitore biologico dovesse venire meno (morte, abbandono, malattia invalidante) davvero la cosa migliore per il bambino è privarlo anche della presenza e dell'affetto di quell'unica altra persona che gli è stato vicino e se ne è preso cura fino a quel momento?

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 04/02/2016 - 11:39

C'era da scommettere che gli strizzacervelli la pensano all'opposto. Se domani un figlio di papi1 e papi2 crescerà disadattato subendo gli scherzi dei compagni si renderà necessario ammaestrare il gregge dei figli di coppie normali. Gran lavoro per gli strizzacerveli.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 04/02/2016 - 11:44

C'è qualcuno (java) che non ha capito una mazza. Non ho mai scritto che le coppie gay sono sempre serene, e le coppie etero sempre in conflitto. Ma le coppie gay POSSONO essere serene, e quelle etero in conflitto. I dati dei servizi materno-infantili delle ASL, dove lavora mia moglie, parlano chiaro, molte coppie etero sono in conflitto (tant'è che ci sono le separazioni e i divorzi), e i figli vengono sballottati da un genitore all'altro, spesso sono oggetto di ricatti reciproci, e soffrono per questo. Quando ci sono problemi intervengono gli esperti (psichiatri, psicologi, assistenti sociali), e i magistrati. Adesso vale per le coppie etero, un domani varrà per le coppie omo. Ogni caso è una storia a sé, e va considerato senza stupidi pregiudizi, nell'interesse dei minori.

Ritratto di pericle12

pericle12

Gio, 04/02/2016 - 11:46

@do-ut-des Noto che le sue argomentazioni sono pertinenti, ma soprattutto dotte e profonde. Le suggerisco di accendere il cervello, qualora ci riuscisse, prima di scrivere qualcosa.

Ritratto di cruciax

cruciax

Gio, 04/02/2016 - 12:19

@roseg - Arrivato l'altro esperto di sociologia. Io non ho mai messo piede in un centro sociale nella mia vita, neanche mi conosce e crede di sapere tutto di me (grande segno di intelligenza) quindi con il resto della ciurma di commentatori lei è in un bel gruppetto di cervelli non c'è dubbio.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 04/02/2016 - 12:33

Un povero untorello dibatte sulle coppie omo serene e non e le etero serene e non. Dunque, conclude, i problemi ci sono ovunque. No, i problemi ce li ha lui e basta. Nelle difficoltà ci si attiene alla cultura, alla storia ed alla natura dove i genitori omo non son mai esistiti. Poveretto.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 04/02/2016 - 13:45

Un sempliciotto dice che le coppie omo non sono mai esistite. Forse è vero (in realtà l'omosessualità è sempre esistita, ma è stata repressa col monoteismo), ma pure le vaccinazioni e la fecondazione artificiale (omologa e eterologa) non c'erano nell'antichità. Che facciamo, facciamo morire la gente di malattie infettive e impediamo alle coppie eterosessuali di avere figli anche quando la scienza li può aiutare? Poveracci i finti liberali (ma veri oscurantisti) che guardano solo al passato e rifiutano il progresso.

java

Gio, 04/02/2016 - 14:26

coatto pensiero, se gli altri non capiscono vuol dire che tu non ti sai spiegare, ho chiesto i dati delle coppie omo sempre felici, non di quelle etero in conflitto. Le coppie etero sono la stragrande maggioranza, è ovvio che c'è conflitto. I dati americani dicono che c'è più violenza domestica tra coppie omo che tra coppie etero. Però gente come te vede solo serenità nelle coppie omo, peccato che i dati ti sbugiardano. Ah, i figli vengono contesi, questo non succede mai nelle coppie omo, vero? strano che affermi di avere una moglie, ragionamenti così li farebbe solo un dodicenne.

java

Gio, 04/02/2016 - 14:29

coatto pensiero, hai scritto da qualche parte che l'omosessualità è stata repressa dal monoteismo? mi risulta che persino i culti politeisti (e le dottrine tipo buddismo) di tutte le epoche favorivano il binomio maschio-femmina (yin e yang). D'altra parte come è messo il matrimonio gay nei paesi asiatici? Vedo che non ne azzecchi una, fai tanto il sapientone ma le tue 'nozioni' sono per la maggior parte inventate.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 04/02/2016 - 14:39

Credono di apportare sconvolgenti variazioni nel nostro costume ed invece son solo dei capricciosi snob convinti di vivere momenti epocali. Credono nell'omosessualità nell'etero nella poli ed in chissà cosa d'altro: fiori, cani alberi stelle e aurore. Un povero cristo trovato ubriaco nei cessi di una bar sarà un compagno ideale, lo sposerò, avremo un matrimonio ed adotteremo tanti bambini. Etero od omo? Chissà, eravamo ubriachi.

roseg

Gio, 04/02/2016 - 15:12

cruciax...colpito ed affondato ahahahahahah.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 04/02/2016 - 15:59

@liberopensiero77 13:45:...."PROGRESSO"????...E' "progresso",andare contro la "normale" natura(che prevede la continuazione della specie,mediante l'accoppiamento di maschi e femmine),che a volte "si sbaglia"(come per tante patologie),pretendere di allevare,"egoisticamente"in un contesto "sbagliato"(che stranamente è vissuto con "orgoglio",come uno che nasce senza una gamba,senza braccia,...cose da andare ORGOGLIOSI....),DEI BAMBINI???Cosa insiste?!!Come fa ad accoppiarre questo "progresso",con quello della VERA scienza!!Ragiona o no???

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 04/02/2016 - 16:11

@java, ad un vero coatto come te i dati sulle coppie omo non li fornisco. Cercateli da solo su internet, se sei capace. Che tanto già ti sei fatta la tua idea, e uno omofobo come te non la cambia.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 04/02/2016 - 17:00

@Zagovian, è inutile che ti agiti, datti una calmata. Io sono un liberale e vorrei che le persone seguissero i loro istinti (spesso pure determinati geneticamente) senza essere puniti, discriminati o repressi, come avviene oggi nella maggior parte dei Paesi civili. Il fatto che si approvino le unioni civili, non toglie nulla ovviamente ai diritti delle coppie etero. Quindi, per me la Cirinnà è un progresso, compresa la stepchild adoption. Liberi anche di pensarla diversamente, ma libero anche io di pensare che chi è contro le unioni civili è un retrivo.

java

Gio, 04/02/2016 - 17:37

coattopensiero, i dati non servono a gente ideologizzata come te fino al midollo. Tu non solo sei cristianofobo ma anche contro le donne e la maternità. Chissà quanto è contenta tua 'moglie' (tra mille virgolette). Tu non sei 'liberale', sei un fascista. Paesi civili sono anche i civilissimo giappone e corea che non hanno i matrimoni gay. Fattene una ragione, non sei tu a dare patente di 'civile'. Noi invece diamo la patente di fascista a chi vuole limitare le libertà altrui. (il matrimonio non è un diritto, come neanche i figli)

java

Gio, 04/02/2016 - 17:45

coatto pensiero, ipocrita parli tu che vorresti dare fuoco a tutti i preti e a tutta la gente che va in chiesa (ma non quelli che vanno i moschea, ipocrita), come difensore della libertà sei PATETICO. E i dati delle coppie gay molto più instabili delle coppie etero (eccezion fatta della tua) sono ovunque, evidenti a tutti tranne agli ideologizzati. FASCISTA

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 04/02/2016 - 17:47

@liberopensiero77:...nessuno vuole punire,discriminare,o reprimere,gente affetta da una "patologia" o da uno scherzo "genetico",ma che la smettano di esserne ORGOGLIOSI,o di pretendere,di allevare figli,all'interno di questa "patologia",con le conseguenze ovvie!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 04/02/2016 - 18:09

Smettiamola di dare addosso a liberopensiero#. Sta qui apposta e di libero non ha niente. Men che meno il "pensiero". E' una delle tante vittime della oceanica propaganda comunista che dal dopoguerra ci soffoca e ci deruba. Oltretutto ammantata di liberalismo da quattro soldi. Non è uno di loro, è una loro vittima, un chiacchierone. Nel caso di cui parliamo c'è solo da capire che etero omo poli gialli e verdi non c'entrano niente. E' solo una dimostrazione di forza di uno schieramento senza cultura idee e storia caduto nelle mani di una delle tante bande di farabutti che dice di essere omosessuale. E chissà invece che cosa è. Basta.

baio57

Gio, 04/02/2016 - 18:34

Chissà come mai non solo noi poveri bananas rimasti al medioevo,ma anche molte associazioni femministe e buona parte dell'intellighenzia sinistra del mondo politico, intellettuale e dello spettacolo sono contrari :.."ci rifiutiamo di considerare la maternità surrogata un atto d'amore e di libertà, ma volgare sfruttamento della donna..." E sappiamo benissimo che la legge una volta approvata proprio lì va a parare .

baio57

Gio, 04/02/2016 - 18:42

(..segue) vale anche per le coppie eterosessuali,s'intende.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 05/02/2016 - 12:31

Preferisco non rispondere agli insulti e alle cose totalmente inventate che dice Java (ridicolo, fra l'altro, che io voglia dar fuoco alle chiese e ai cristiani). Dico solo che fra me e lui, chi sia il fascista dovrebbe essere chiaro a tutti.