Urbino, la rabbia di Sgarbi: "Quell'albero è una m..."

Il critico d'arte ha manifestato in modo chiaro il disgusto verso l'albero di Natale installato a Urbino. "Inutile bruttura, è illegale"

Sappiamo tutti come Sgarbi sia facilmente irritabile. Ma questo non toglie veridicità all'accusa lanciata all'albero di Natale nella città in cui è assessore.

A giugno è entrato nella giunta del comune di Urbino con il ruolo di assessore alla Cultura e Rivoluzione. Il critico d'arte si è scagliato contro l'albero di Natale piazzato in pieno centro storico di Urbino. In un post su Facebook scrive: "Un’inutile bruttura immorale". Vittorio non ha solo espresso il personale digusto verso la struttura natalizia ma ha sottolineato e denunciato che "l’albero è illegale". Infatti, la città del duca è tutelata dalla legge Volponi sull’integrità del Centro Storico che impedisce qualsiasi alterazione, sia temporanea che definitiva. E l'opera in questione compre una fontana di inizio Novecento.

Come riporta La Stampa, con il funambolico critico si schierano molti cittadini che ritengono l'opera d'arte uan scultura fredda lontana dallo spirito rinascimentale di Urbino. Sgarbi ha voluto esprimere il totale disprezzo verso l'albero: "E’ una merda d’albero uno scandalo, una città deturpata". Inoltre, ha minacciato le dimissioni dal ruolo di assessore se la struttura non sarà rimossa.

La rimozione dell'orrendo albero di Natale collocato abusivamente in Piazza della Repubblica a Urbino, é un rimedio,...

Posted by Vittorio Sgarbi on Lunedì 14 dicembre 2015
Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Lun, 14/12/2015 - 18:24

Però egregio Sgarbi questo sindaco l'avrà pure informata (visto l'incarico che ricopre ) dell'intenzione di erigere un cumulo di mer(en)da. Se non l'ha fatto ritengo giusto il suo sfogo ma devono seguire immediatamente la denuncia per l'inosservanza della legge Volponi e le sue dimissioni.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Lun, 14/12/2015 - 19:32

Chi cxxxo ha fatto la capra assessore ma poi a cosa? assessore de ché? delle sguaiate paranoiche? mah! e poi vi scassate per renzi.

Ritratto di faustopaolo

Anonimo (non verificato)