Usa, non riescono ad avere figli e scoprono di essere fratelli gemelli

Due sposi americani, non riscendo ad avere figli, hanno scoperto tramite il test del Dna di essere una coppia di fratelli gemelli, notizia che ha sconvolto la loro vita

Erano entrambi orfani, entrambi adottati e condividevano anche la stessa data di nascita. Quando i due si sono conosciuti al college si sono sentiti così uniti che tra di loro è scoppiato l'amore.

Un amore culminato con il matrimonio. Dopo anni di tentativi per avere un bambino, non riuscendoci la coppia si è rivolta a una clinica di Jackson, nel Mississippi, specializzata nella fecondazione in vitro. E qui, come riporta Il Messaggero, i due hanno scoperto attraverso il test del Dna di essere fratelli gemelli.

Sconvolti, sono riusciti ben presto a capire cosa era successo nel loro passato. I genitori erano morti in un incidente stradale quando i due erano piccolissimi ma quando furono separati per essere adottati, per un errore di trascrizione non fu detto ai genitori adottivi che il bimbo che avevano preso avesse un gemello.

"Si sono sentiti subito attratti l'uno dall'altra a causa delle loro somiglianze - dice il medico che li ha seguiti - Sentivano di poter davvero entrare in contatto con l'altro. Per me è stato un caso assolutamente insolito: il mio lavoro è fare tutto per aiutare le coppie a concepire un bambino, ma questa è la prima volta nella mia carriera che sono stato contento di non esserci riuscito. Se quei due avessero saputo la verità, avrebbero forse potuto risparmiarsi tanto dolore in seguito".

Nel Mississippi il matrimonio tra fratelli è reato e prevede la reclusione fino a 10 anni e una mult di 500 dollari. Adesso i due non corrono il rischio del carcere ma, se volessero continuare a vivere come una coppia, dovranno trsferirsi in un altro Stato.