Usa, sesso al museo come in "Cinquanta sfumature di grigio"

A Las Vegas un'avvenente bionda e il suo compagno sono stati sorpresi a consumare un rapporto tra le sale deserte di un museo

Una voglia irrefrenabile di imitare i protagonisti di "Cinquanta sfumature di grigio". Unita al desiderio sessuale, ha fatto scoppiare la bomba.

Una coppia di cittadini statunitensi, racconta il Mirror, si è chiusa di notte in un museo di Las Vegas, abbandonandosi a un rapporto sessuale tra le sale della galleria.

Sorpresi dalle telecamere della sicurezza, i due si sono dovuti dare alla fuga per evitare la cattura da parte dei vigilantes del museo. Una bionda e il suo compagno hanno dovuto abbandonare le velleità da Christian Grey and Anastasia Steele, protagonisti del celebre film a sfondo erotico.