Usa, stupra bimba di 4 anni e le trasmette malattia venerea incurabile

Il ragazzo è stato condannato a 42 anni di galera

Una storia terribile che arriva dagli Usa. John William Lieba, ventunenne del Montana, ha stuprato una bimba di quattro anni trasmettendole una malattia venerea incurabile. Per questa ragione, il ragazzo è stato condannato a 42 anni di galera. In base a quanto riporta il Mirror, Lieba aveva rapito la bimba da casa sua. Poi era stato arrestato il giorno successivo e aveva confessato di aver abusato di lei. Le visite sulla vittima avevano subito mostrato i segni terribili della violenza. A incastrare il ragazzo erano stati alcuni testimoni che lo hanno visto stare vicino alla bimba in un parco.

Commenti
Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 27/07/2017 - 18:07

Qui ci sta anche la condanna a Morte visto che in USA..si può...

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 27/07/2017 - 18:14

Che sfortuna, in Italia avrebbe fatto qualche mese di galera!

Yossi0

Gio, 27/07/2017 - 18:33

Mah forse la pena di morte dopo 10 anni di carcere era più appropriata per questo bastardo

paci.augusto

Gio, 27/07/2017 - 19:00

Un paese come gli USA a questo infame, criminale porco doveva dare la pena di morte per impiccagione, altro che 42 anni di galera!!!Luridi esseri come questo che NIENTE hanno di umano, dovrebbero essere ammazzati nel modo più doloroso!!!!

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Gio, 27/07/2017 - 22:07

I 42 anni di galèra negli USA,sono 42 anni veri,con tanto di tuta arancione ! Non siamo mica in Italia dove il giovanotto sarebbe stato affidato ad un dopo qualche anno di galèra.....

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 27/07/2017 - 23:00

In Italia, una paccca sulle spalle e arresti domiciliari.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 27/07/2017 - 23:02

Tranquilli che i suoi colleghi carcerati penseranno a sistemarlo a dovere. Nelle carceri esiste un codice tra gli ospiti: chi stupra una bimba ha i giorni contati.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 27/07/2017 - 23:04

42+21 fa 63, ed in USA fino a quell'età state sicuri che non esce, non è mica L'Italia!!!! AMEN.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Ven, 28/07/2017 - 00:37

In Montana non vige la pena di morte ma sicuramente lo faranno fuori in carcere i suoi stessi compagni di carcere.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Ven, 28/07/2017 - 04:47

Mi pare che sia una storia vecchia.Non vorrei sbagliarmi.

Ritratto di luigin54

luigin54

Ven, 28/07/2017 - 06:28

UCCIDETELO non merita di vivere.

cgf

Ven, 28/07/2017 - 06:53

@semperfideis avrebbero anche una facilitazione nel caso non si trovassero i prodotti per l'iniezione letale, nel Montana è prevista anche l'impiccagione. Non si preoccupi che avrà 42 anni da scontare in carcere, non è in itaGlia, li farà tutti, e pagherà caro il gesto, forse meglio così, sarebbe stata troppo veloce la pena capitale.