Vaccarello lascia Versus Versace e passa a Saint Laurent

Lo stilista belga saluta la maison italiana. Nominato direttore creativo di Yves Saint-Laurent. Prima collezione a ottobre 2016

Anthony Vaccarello, 36 anni, direttore creativo di Versus Versace, lascia la maison per passare a Saint Laurent, dove va a sostituire Hedi Slimane. "Anche se mi dispiace vedere Anthony Vaccarello lasciare la famiglia Versace - dice Donatella Versace - gli auguro uno straordinario successo. Negli ultimi anni ho lavorato con tre eccezionali giovani talenti: Christopher Kane, JW Anderson e Anthony Vaccarello. Ho avuto l’onore di lavorare con ciascuno di questi talenti e il piacere - aggiunge - di vedere come ognuno ha interpretato un brand che amo particolarmente. Sono orgogliosa che Versus si stia affermando anche come piattaforma globale per talenti emergenti. Sono orgogliosa - ha aggiunto Donatella Versace - che Versus si stia affermando anche come piattaforma globale per talenti emergenti. Sono estremamente entusiasta di affrontare il futuro di Versus facendo quello che ho sempre fatto: sorprendere tutti!".

Oggi Vaccarello ha dato il suo saluto alla linea di cui era direttore creativo da circa un anno postando su Instagram una foto che lo ritrae insieme a Donatella. I commenti gli augurano tutti buona fortuna per la nuova avventura, dando per scontata la nomina da Saint Laurent.

Nel tardo pomeriggio arriva l'ufficializzazione. Il gruppo Kering informa la stampa di aver nominato Vaccarello come direttore creativo della maison Yves Saint-Laurent con effetto immediato. Lo stilista è raggiante: "Monsieur Saint Laurent - dice in una nota - è una figura leggendaria per la propria creatività, stile e audacia. Sono veramente grato di avere l’opportunità di poter contribuire alla storia di questa Maison straordinaria".

Il nuovo direttore creativo, precisa Kering, presenterà la sua prima collezione per la maison a ottobre 2016, durante la settimana della moda parigina primavera-estate 2017. "Anthony rappresenta la scelta naturale per esprimere l’essenza della Maison Yves Saint Laurent - commenta la presidente e ceo della casa di moda, Francesca Bellettini -. Sono entusiasta di poter iniziare con lui una nuova era e di portare insieme la Maison a nuovi successi". Si dice "molto orgoglioso" di accogliere "una così vivida e giovane forza nel panorama dei talenti creativi" anche François-Henri Pinault, numero uno di Kering, certo che Vaccarello "contribuirà fortemente ai futuri successi della Maison".