"Vado a fare la prostituta per sfamare mio marito e i figli"

C'è chi pur di sfamare la famiglia è disposta a fare anche la prostituta vendendo il proprio corpo: una storia che fa riflettere

C'è chi pur di sfamare la famiglia è disposta a fare anche la prostituta vendendo il proprio corpo. Questa è una storia che arriva da Padova, una storia fatta di disperazione e di realismo. Una 40enne romena, sposata e mamma di due figli ha deciso di raccontare a Leggo la sua esperienza. Da qualche tempo ha deciso di fare la prostituta. Ma non vuole essere considerata un aprostituta come le altre. Ci tiene a sottolineare cosa l'ha spinta a vendere la sua intimità: "Mio marito e i miei figli mi aspettano a casa mentre io provo a guadagnare qualche decina di euro". Poi rivela il momento in cui pensava fosse finita: "Ho avuto paura di morire. Ha preso delle strade contromano a tutta le velocità, poi si è fermato e ha iniziato a picchiarmi, quindi dalla disperazione ho lasciato che prendesse quel che voleva, i soldi e il cellulare, ho aperto lo sportello in corsa e mi sono gettata fuori dall'auto". Adesso l'uomo è stato fermato. Si trattava di un rapinatore seriale appena uscito dal carcere...

Commenti

simone2

Sab, 29/07/2017 - 16:47

LA SOLITA IPOCRITA........ LEI SI PROSTITUISCE PERCHE' NON HA VOGLIA DI ANDARE A LAVORARE E PERCHE' SI GUADAGNANO DEI BEI SOLDI....... E ALLORA MOLTISSIMI UOMINI CHE CON UN SOLO STIPENDIO CI MANTENGONO MOGLIE E FIGLI!!!!!! E SE PARLIAMO DEI PADRI SEPARATI MOLTI PER MANTENERE EX-MOGLIE E FIGLI VIVONO DA POVERI E NON SI VANNO A PROSTITUIRE PER QUELLO, QUINDI SE SE NE STAVA ZITTA ERA MEGLIO!!!