Valanga sulle Alpi francesi, militare italiano tra i morti

Samuel Simi, 26 anni, si stava allenando con un gruppo di militari a circa 2.200 metri d'altezza, quando è avvenuta la tregedia che ha causato, in tutto, cinque vittime

Foto tratta dal profilo Facebook di Samuel Simi

C’è anche un italiano tra i cinque soldati della legione straniera rimasti uccisi ieri a seguito di una valanga nelle Alpi francesi. Si tratta di Samuel Simi, 26enne, proveniente da Monteroni d’Arbia (Siena). Il giovane faceva parte di un’unità di 50 militari specializzati nel combattimento in montagna. Il gruppo si stava allenando fuori pista, a circa 2.200 metri di altezza, vicino a Valfrejus, 60 km a sud di Albertville, nelle Alpi francesi. Nel primo pomeriggio di lunedi è avvenuta la tragedia.

e altre vittime sono un francese (proveniente dal Madagascar), un nepalese, un moldavo e un albanese. Sul posto è giunto in visita il ministro della Difesa francese, Jean-Yves Le Drian, per rendere omaggio alle vittime e visitare gli altri otto soldati rimasti feriti. La Legione straniera è uno storico corpo d’elite dell’esercito francese che arruola volontari stranieri.

Annunci
Commenti

Raoul Pontalti

Mer, 20/01/2016 - 01:00

RIP. Ma non eraun militare italiano, bensì un mercenario al servizio dello straniero.

goorka

Mer, 20/01/2016 - 07:18

Honneur et Fidelité. RIP