Valanga in Val Venosta: muoiono madre e figlia

Una bambina di 11 anni ha perso la vita in val Venosta, in Trentino Alto Adige, dopo essere stata travolta da una slavina

Una vacanza in montagna si è trasformata in una tragedia. Una bambina di 11 anni ha perso la vita in val Venosta, in Trentino Alto Adige, dopo essere stata travolta da una valanga che si è staccata dalla nella zona di Malga San Valentino. Immediatamente sul posto sono intervenuti i soccorritori ma ogni tentativo di rianimarla è stato del tutto inutile. La madre si trovava nella stessa zona in comapgnia della figlia. La donna, 45 anni, è deceduta poco dopo la figlia. Le due facevano parte di un gruppo di tedeschi che ha deciso di sciare in Val Venosta. Gli altri sette compagni di escursione sono rimasti illesi.

La tragedia si sarebbe consumata durante un fuoripista. La donna deceduta in un secondo momento è stata trasportata a bordo di un elicottero che giunto sul posto ha dovuto affrontare non pochi problemi a causa del vento forte per portare a termine le operazioni di soccorso. Altri due elicotteri sono rimasti a terra. Intanto per evitare che si verifichino nuovi distacchi con coneguenti valanghe è stato vietato l'uso delle motoslitte.

Commenti

Klotz1960

Mer, 03/01/2018 - 19:24

Eh si i fuori pista!

Klotz1960

Mer, 03/01/2018 - 20:25

Eh si, i fuori pista.....continuate a farli, cxxxxxi!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/01/2018 - 20:33

Continuate a sfidare la montagna coi fuoripista,dopo non lamentatevi. E si che continuano a ripeterle queste cose...