Valeria Fedeli: "Ho pensato alle dimissioni"

"Ho pensato alle dimissioni". Il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli si racconta in un'intervista ad Un Giorno da Pecora

"Ho pensato alle dimissioni". Il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli si racconta in un'intervista ad Un Giorno da Pecora. "Sì c'ho pensato, per tanti attimi. Perché c'era troppa violenza, troppa strumentalità. Nessuno mi ha convinto, la forza l'ho avuta da me stessa". Poi ha aggiunto: "Io ho ben due diplomi, però forse per alcuni non sono sufficienti. Perché sono femminista, sono una donna, sono molto determinata e sono assolutamente laica. E sai quanti ce l'hanno e che sono stati anche presidenti del Consiglio?".

"Il secondo diploma che avevo preso, quello di assistente sociale, dal 1990 è stato equiparato a laurea. Solo che io, in quel periodo, facevo già la sindacalista e non ho fatto la domanda. Ma l'ho riconosciuto immediatamente. Qual è il politico che di fronte ad un errore, invece di dare la colpa al proprio staff, chiede scusa per aver sbagliato?". A questo punto la Fedeli racconta di quando Gentiloni la chiamò per l'incarico da ministro: "Gentiloni mi disse 'ti propongo di fare la Ministra della Pubblica Istruzione, della Ricerca e dell'Università. Io sono svenuta lì, in un colpo solo, sul divano. Risposi obbedisco". "Sono tornata a casa - ha detto a Un Giorno da Pecora Rai Radio1 - perché ero vestita normalissimo dalla mattina, non mi aspettavo nulla. A casa presi un abito, un tailleur che avevo da anni e che avevo già indossato per l'elezioni di Mattarella". Infine parla del suo passato da studentessa: "Ero una brava studentessa, abbastanza secchiona. No, al massimo un otto. Ma non ho mai preso un quattro. Non passavo i compiti. A quel tempo non si usava, non si faceva copiare".

Commenti

mariod6

Gio, 16/03/2017 - 17:57

Rimane sempre da sapere quali siano le qualifiche della Signora sindacalista per fare il Ministro della Pubblica Istruzione e della Ricerca..??????

nordest

Gio, 16/03/2017 - 17:59

Non poteva staccarsi la poltrona aveva il biadesivo da 150000 mila euro .

il sorpasso

Gio, 16/03/2017 - 18:00

Speriamo sia vero e al suo posto un valido docente universitario possibilmente non politico a molto capace!

i-taglianibravagente

Gio, 16/03/2017 - 18:02

da stampare e conservare. gli spunti sarebbero milioni. meglio tacere.

01Claude45

Gio, 16/03/2017 - 18:05

"Il secondo diploma che avevo preso, quello di assistente sociale, dal 1990 è stato equiparato a laurea". Strano, poiché il mio è rimasto tale e quale. Premio sindacale?

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 16/03/2017 - 18:10

Che tristezza

Giorgio Colomba

Gio, 16/03/2017 - 18:15

La politica dell'annuncio postumo, ovvero quando la pezza è peggio del buco. Ci raccontasse, invece, per quali tortuosi meandri sindacali è transitata per assurgere con zero tituli ad una carriera che l'ha issata in vetta alle retribuzioni parlamentari.

elalca

Gio, 16/03/2017 - 18:40

il sorpasso: concordo cn Lei anche se peggio di così è veramente impossibile.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 16/03/2017 - 18:45

Fallo, subito !

cicocichetti

Gio, 16/03/2017 - 18:48

poi ha pensato a quanto buscava di stipendio e s'è fatta na risata...

Dordolio

Gio, 16/03/2017 - 18:51

Ancora questa? Insopportabile. Che continua a cantarsela e suonarsela. Ma non capisce oltretutto che si copre di ridicolo? Che si metta da parte e si faccia dimenticare prima possibile. Per lei, per noi, per tutti.

Cheyenne

Gio, 16/03/2017 - 18:52

chissà perchè tutti ci pensano e nessuno si dimette

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 16/03/2017 - 18:54

Pronta alle dimissioni? Peccato. Sempre a parole però.

laura bianchi

Gio, 16/03/2017 - 19:55

Ma lo ha solo pensato! ma guarda te.Signor BOSCHI....invece di accanirsi contro Salvini...si preoccupi di altre e ben più corpose porcherie,che angustiano il "bel paese"...

Triatec

Gio, 16/03/2017 - 20:07

Si fa presto a scrivere laurea, ma non diciamo paroloni e soffermiamoci alla maturità. La signora non avrebbe conseguito il diploma di maturità ma sarebbe in possesso solo di un diplomino magistrale triennale per insegnare nelle scuole materne. Con un diploma triennale è possibile accedere a corsi laurea?

apostata

Gio, 16/03/2017 - 20:25

Non ha capito, non ha consapevolezza. Resta il mistero del perché il gentiloni l’abbia chiamata, forse per il bel tailleur. Woody, nel magistrale “anything else”, spiega che chi vuole offrire qualcosa la offre, non dice a posteriori volevo offrire io. A proposito del titolo di studio (“ben due diplomi”) continua ad arrampicarsi sugli specchi colpevolizzando l’indolenza dei collaboratori e ignorando il significato di laurea (non laurea breve del buonismo comunista). Prospetta, come titoli di merito l’ammissione della millantazione, le sue doti di “determinazione” e “laicismo” e il confronto con politici più squalificati di lei. Poi la butta furbescamente sull’offesa alle donne. Da una tipa così ci si può aspettare che superi l’impasse conferendosi una laurea ad honorem.

retnimare

Gio, 16/03/2017 - 20:54

Siiiiiiii? E quando affermava che il caso di sconfitta al referendum avrebbe lasciato l'incarico di parlamentare???

Ritratto di Nonnina

Nonnina

Gio, 16/03/2017 - 21:14

Ma che dice ?! Non si può equiparare retroattivamente i diplomini corsistici anni 70/80, il livello impegnativo di quei corsi era inferiore a quelli ora universitari, oltretutto non ha neanche la maturità ma solo l'altro diploma di medie inferiori di cui parla (senza specificare). Non sa più che inventarsi?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 16/03/2017 - 22:05

Comunque entro un anno dovrà forzatamente lasciare. Intanto la scuola è sempre più in balia delle onde.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 16/03/2017 - 22:28

anche questa ha perso il contatto con la realtà, oppure ci prende per scemi

angelovf

Gio, 16/03/2017 - 22:30

Eri pronta? Ma stai ancora al tuo posto bugiarda? È tu hai la faccia tosta di comandare plurilaureati? Vai a fare la badante, tu e chi ti mantiene in quel posto. Vergogna. Non

Ritratto di veronika

veronika

Gio, 16/03/2017 - 22:53

al suo posto un ricercatore precario

umbe65it

Gio, 16/03/2017 - 22:59

Che forza d'animo e senso del dovere! E pesare che sotto sotto invece avrebbe voluto dimettersi.

MOSTARDELLIS

Gio, 16/03/2017 - 23:24

Si, c'ha pensato un attimo e poi ha deciso che era meglio restare ministro. Ma vai a casa a fare la calzetta, per favore.

ESILIATO

Ven, 17/03/2017 - 00:04

SEI ANCORA IN TEMPO A DARE LE DIMISSIONI E........NESSUNO TI FERMERA.....

Kosimo

Ven, 17/03/2017 - 00:15

io ho studiato il tornio 2 anni all'enaip, potrei fare l'ambasciatore

TitoPullo

Ven, 17/03/2017 - 01:11

BRAVAAAAAAAAAAAAAAA !! SPARISCI ED FAREMO FINTA DI AVER FATTO UN BRUTTO SOGNO !!

19gig50

Ven, 17/03/2017 - 01:31

Ma vattene!!!!

Pensobene

Ven, 17/03/2017 - 05:22

"Risposi obbedisco". Garibaldi si sarà rigirato.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 17/03/2017 - 05:26

Le ha pensato solo le dimissioni,doveva darle e basta.Con un ministro cosi' facciamo ridere tutti.

Italianinelmondo

Ven, 17/03/2017 - 06:31

é ora che prenda seriamente di andarsene e godersi le sue pensioni alla facci di coloro che pagano la sua pensione. sono tutti matti

LostileFurio

Ven, 17/03/2017 - 07:09

Un professore all'istruzione, un medico alla Sanita', un ingegnere alle costruzioni, un giudice o avvocato alla giustizia... Basta che siano onesti e capaci... Non usa piu'?

Fjr

Ven, 17/03/2017 - 07:46

Certe cose almeno non ditele,lasciateci nel dubbio che siete intelligenti

Libertà75

Ven, 17/03/2017 - 08:00

in realtà nessun diploma è stato equiparato a Laurea, non è possibile... esistono diplomi che hanno avuto una carriera universitaria abbreviata, questo sì, ma voleva dire frequentare dei corsi, dare un paio di esami e infine produrre un elaborato di tesi (presupposto di ogni laurea)... vedete che quando dico che il politico più sincero del PD è Berlusconi dico il vero?

esse2006

Ven, 17/03/2017 - 08:53

Le dimissioni non doveva "pensarle". Doveva darle.

ilconterenziz

Ven, 17/03/2017 - 08:54

ha pensato alle dimissioni, però non si è dimessa. ma va???? parole per dare aria alla bocca

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 17/03/2017 - 09:03

In generale tutti i politici pensano una cosa e ne fanno un'altra. Specie quando dicono che abbassano le tasse e poi ce le troviamo aumentate. Oppure quando promettono "riforme" e poi si scopre che hanno solo "tagliato".

Duka

Ven, 17/03/2017 - 09:23

Ho pensato alle dimissioni ma... pensando alla busta paga ho cambiato idea. COSI' E' MOLTO MEGLIO.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 17/03/2017 - 09:53

"Ho pensato alle dimissioni"...e si è sganasciata dalle risate. Povera Italia!!!

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 17/03/2017 - 09:56

ma come è brava e buona

8

Ven, 17/03/2017 - 10:16

Chissà se nel suo curriculum ha inserito che è anche "in grado di pensare"

Giorgio Colomba

Ven, 17/03/2017 - 10:23

Della semplice professione di buone intenzioni opportunamente prive di seguito è lastricata la via del Parlamento.

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Ven, 17/03/2017 - 11:00

Poverina! era pronta alle dimissioni lei, ma poi non l'ha fatto. Solite palle raccontate dai sinistri. Io non sono laureato e non credo che la laurea sia senza alcun dubbio indice d'intelligenza. Ma qui la questione è di correttezza, decoro e coerenza; tutte caratteristiche completamente assenti nelle logiche del PD. Quindi, solite balle, solite truffe, soliti ladri.

momomomo

Ven, 17/03/2017 - 11:00

..."... Ho pensato alle dimissioni ..."... Po ci hai ripensato: Ma chi cavolo me lo fa fare !!!???

roseg

Ven, 17/03/2017 - 11:49

Dopo aver letto la frase della fedeli, ho pensato, mi rimangono seri dubbi, pensare è sinonimo di possedere un cervello???

Ritratto di rituccia1962

rituccia1962

Ven, 17/03/2017 - 11:52

Povera scuola, in che mani...anzi, in che teste

lamber

Ven, 17/03/2017 - 12:16

Signora Ministra, forse mi sbaglio, ma non mi sembra che le cose stiano come dice lei....."Per diventare assistente sociale a partire dal 1990 divenne necessario conseguire un diploma universitario, secondo la legge 19 novembre 1990, n. 341.......boh, a mio discapito posso dire che non sono al suo livello....ministra dell'istruzione....

Renee59

Ven, 17/03/2017 - 12:29

NON DEVI PENSARE, DEVI AGIRE: DIMETTITI.

i-taglianibravagente

Ven, 17/03/2017 - 12:41

E c'e' gente che si scadalizza di Razzi.....ma quello ha almeno il merito di sapere in che "stato" e' ed e' pure simpatico perche' ci scherza anche su.

manfredog

Ven, 17/03/2017 - 12:42

..'Diploma di assistente sociale'..!! Forse voleva dire diploma di 'Assistente dei centri sociali'..!! mg.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 17/03/2017 - 12:56

Fedeli: "Ho pensato alle dimissioni" .... ma poi sono andata dal parrucchiere ed ho cambiato idea. Questa signora è veramente convinta di prendere per il c... glli italiani. Nemmeno il pudore di stare zitta.

Ritratto di Mike0

Mike0

Ven, 17/03/2017 - 13:13

Per fare il parlamentare non servono titoli di studio particolari, per giusta rappresentanza di varie situazioni sociali. Però non bisogna mentire, dicendosi laureata! Ora vuol tirare fuori una equiparazione inesistente e farci credere che occupa qual posto per un ordine del partito e non per interesse personale....ma dai....

stesicoro

Ven, 17/03/2017 - 13:26

Bella (si fa per dire) faccia di bronzo. E non arriva neanche a capire che meno parla meglio è per lei.

silvano45

Ven, 17/03/2017 - 13:27

penso ma solo penso che abbiamo il ministro istruzione meno scolarizzata....per usare un eufemismo sicuramente la meno istruita in europa in compenso siccome è una sindacalista e politica guadagna più di Obama ......

demetrio_tirinnante

Ven, 17/03/2017 - 14:37

Gentile Signora Le domando: ma con che faccia, Ella si presenta in pubblico in qualità di MINISTRO DELL'ISTRUZIONE che ha millantato di aver conseguito un diploma di Laurea? Come pensa, gentile Signora, di poterci istruire dall'alto della Sua terza media?

Scirocco

Ven, 17/03/2017 - 14:39

Lo ha pensato, ma non lo ha fatto. Se si fosse dimessa avrebbe almeno salvato la faccia.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 17/03/2017 - 15:20

Io gradirei solo di sapere chi è quello che ha respinto le dimissioni di questa qui, con quella faccia li! Amen

cgf

Ven, 17/03/2017 - 15:37

Certe cose NON si dicono POI, si fanno SUBITO o si tace per SEMPRE.

Popi46

Sab, 18/03/2017 - 05:28

Era,era,ma è rimasta lì

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Sab, 18/03/2017 - 06:58

Era una secchiona allora niente titoli!!!. Benissimo ora idraulici, giornalisti, avvocati, maestri, potranno esimersi dai vari esami e corsi se prendevano degli 8 ...! Ma dove trovano personaggi di tale infimo livello morale, professionale, deontologico e totalmente scollegati dalla realtà (vedi poletti e co.)? Non deve essere facile.

nanosat

Sab, 18/03/2017 - 08:36

un altro dei grandi misteri della politica italiana....come fa a fare il ministro della cultura una che non avrebbe superato neppure il concorso per bidella?

Duka

Sab, 18/03/2017 - 08:45

COME SI PUO' MORALIZZARE UN INTERO PAESE QUANDO AL GOVERNO STESSO ALBERGANO SOLO LADRI? 9 SU 10 SONO INCAPACI E LADRI DI MESTIERE. LA SIG.A "LAUREATA" IN QUESTO E' UN ESEMPIO.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 18/03/2017 - 11:46

Questi non lasciano la poltrona nemmeno se prende fuoco.Non vengano a raccontare stupidate che tanto non ci crede nessuno.