Ancona, nigeriano aggredisce e tenta di stuprare una donna

Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire al meglio la scena del crimine. L’intervento dei residenti salva la donna

Siamo nel quartiere di Vallemiano ad Ancona, nel quale ha avuto luogo l'ennesimo episodio di aggressione nei confronti di una donna, accaduto peraltro in pieno giorno, intorno alle 10:30.

La violenza è avvenuta ai danni di una donna trentenne di origine magrebina; per fortuna della vittima le sue urla sono riuscite a richiamare l’attenzione di alcuni residenti che vivono nella zona, i quali hanno così potuto allertare le forze dell’ordine. Secondo le testimonianze raccolte, un uomo di 35 anni si sarebbe frapposto fra l’aggressore e la vittima scongiurando così il peggio.

I Carabinieri, intervenuti insieme ai soccorsi del 118, hanno dunque arrestato l’aggressore, un uomo nigeriano di 40 anni, e lo hanno sottoposto ad interrogatorio una volta in caserma per comprendere meglio la dinamica dei fatti. La donna, poi trasportata al pronto soccorso di Torrette per accertamenti sulle sue condizioni di salute, ha riferito di aver subito un tentativo di violenza sessuale. Gli inquirenti comunque aprono anche ad altre ipotesi, come quella della rapina o di una aggressione nata per motivi di droga, visto che la scena si è verificata in un luogo, come Vallemiano, balzato già in passato agli onori della cronaca per l’elevato livello di degrado.

Secondo le testimonianze raccolte e le evidenze presenti sul luogo dell’accaduto, il nigeriano avrebbe prima colpito la vittima, dopo averla inseguita, e poi avrebbe cercato di immobilizzarla e di sfilarle pantaloni e mutandine per mettere in atto il tentativo di stupro ai suoi danni.

Le indagini sono comunque ancora in corso.

Commenti

baronemanfredri...

Dom, 17/06/2018 - 18:56

MUSSULMANA? COME MAI I CAMMELLIERI TOCCANO LE DONNE MUSSULMANE? AVETE AVVISATO BOLDRINA? SERRACCHIANI CHE DICE? ORA BASTA CON QUESTE CAROGNE CHE FANNO QUELLO CHE VOGLIONO. MI MERAVIGLIO CHE I POVERI DEMENTI DELLA REGIONE A STATUTO SPECIALE ALTO ADIGE SONO ANCORA DI SINISTRA. TROPPI CRAUTI E BIRRA PROVOCANO DANNI AL SANGUE E CAUSANO MALATTIE CHE RENDONO IL CERVELLO ARTEROSCLEROTICO

baronemanfredri...

Dom, 17/06/2018 - 18:56

HO CITATO IL TRENTINO ALTO ADIGE IN QUANTO HANNO SCRITTO UNA CAZZATA CHE NON FARANNO MAI DI MINACCE A SALVINI. SALVINI NON E' MORO.

Divoll

Dom, 17/06/2018 - 19:23

Spiacente, ma ne' l'uno ne' l'altra dovevano trovarsi in Italia.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 17/06/2018 - 19:51

la bestia va castrata e rimpatriata immediatamente.

oracolodidelfo

Dom, 17/06/2018 - 20:17

baronemanfredi 18,56 - la stragrande maggioranza dei nigeriani è cristiana.......

killkoms

Dom, 17/06/2018 - 21:07

il solito nigeriano!

timoty martin

Dom, 17/06/2018 - 21:27

E poi dite ancora che Salvini non ha ragione?

maxagefree@gmail.com

Dom, 17/06/2018 - 21:48

Vi faccio solo una domanda . Se fossimo stati ai tempi del Duce cosa sarebbe accaduto al nigeriano ? Oggi e' una magrebina , ma le altre volte che e' successo ad una bianca ?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 17/06/2018 - 22:22

Per non parlare di lo stupro, il sommo sacerdote con la vocina da ubriacone, ordinava alla donna di fare "accoglienza" del nigeriano. Poi una bella lavata e una bella asciugata e non sembrava neanche adoperata.

bobots1

Dom, 17/06/2018 - 22:23

@oracolodidelfo: in Nigeria, stando a dei studi recenti, ci sono 50% di musulmani, 40-46% di cristiani ed il resto di altre religioni africane. Di una stragrande maggioranza di cristiani neanche l'ombra.

cgf

Dom, 17/06/2018 - 22:49

il nigeriano dovrebbe essere arrestato per razzismo!

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 17/06/2018 - 23:03

Bastaaaaaaaaa non ne posso più. Tornatevene a casa!

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 18/06/2018 - 00:28

oracolodidelfo 20:17 Wikipedia: 50,4% della popolazione nigeriana aderisce all'Islam mentre il Cristianesimo è praticato dal 48,2%

stefano751

Lun, 18/06/2018 - 07:13

L'accoglienza è una cosa seria e non va gestita da cialtroni della politica e dell'affare. Queste persone hanno bisogno di una formazione per capire e accettare regole di comportamento che nel loro paese, dove la donna è considerata un essere inferiore, da usare a piacimento, non esistono, anche in coloro che si dicono cristiani.

buri

Lun, 18/06/2018 - 07:57

avvisate la Signora Boldrini, deve sapere come si comportano le sue wisirse

Massimom

Lun, 18/06/2018 - 08:23

Tutte attività in cui le risorse eccellono.

timoty martin

Lun, 18/06/2018 - 08:41

Fossero rimasti tutti nel loro paese, il caso non sarebbe successo. Quindi, d'ora in poi... tutti a casa propria.