Varese, dorme con la figlia e il padre lo accoltella nel sonno

È successo a Vedano Olona in provincia di Varese. Arrestato il padre di lei

Accoltella nel sonno il fidanzato della figlia mentre dormivano insieme. È in gravi condizioni il ragazzo italiano di ventisei anni che stamattina, verso le sette del mattino, è stato vittima dell'aggressione da parte del padre della giovane compagna mentre dormiva con lei nell'abitazione di famiglia a Vedano Olona, paesino in provincia di Varese.

La ragazza, svegliata dalle grida si è resa immediatamente conto di quanto stava accadendo chiamando, così, i soccorsi e permettendo l’arrivo dei carabinieri. Il giovane è stato immediatamente trasportato in gravi condizioni all'ospedale di Circolo di Varese e ora è nelle mani dei medici; per quanto riguarda il padre, le forze dell’ordine, giunti sul luogo dell’aggressione, hanno portato in caserma l’uomo di quarantanove anni.

Non sono ancora chiare le motivazioni del gesto, ma dalle indagini e da una prima ricostruzione del movente pare che il genitore non approvasse la relazione e che questo possa aver fatto scattare l’aggressione di stamattina.