Il Vaticano sul caos a Roma: "Ora è un caso politico"

Il quotidiano della Santa Sede: "Dopo Mafia capitale, la crisi dell’Ama e dell’Atac, gli scandali che hanno colpito la pubblica amministrazione, e il cambio della terza giunta comunale in poco più di un anno e mezzo, Roma è ormai un caso politico"

Roma non più lei. In questo momento la città eterna è la capitale del mondo più esposta per il livello di degrado che ormai è fin troppo evidente in ogni quartiere. Mediaticamente, anche all'estero, la città è massacrata da una continua gogna che ovviamente rovina quella attrattività per i turisti che conservava. Roma è un caos. E a poco è bastato il rimpasto in Giunta da parte di Marino, sindaco ormai commissariato dal Pd, per portare il sereno nella capitale. In questo quadro il sindaco è sempre più in bilico e con il Giubileo alle porte si rischia una figuraccia internazionale. Così dal Vaticano cominciano ad emergere elementi di preoccupazione. L'Osservatore Romano rompe gli indugi e sottolinea la situazione inedita che in questo moneto sta attraversando Roma. "Fiumicino ultima frontiera".

Con questo titolo l’Osservatore Romano analizza il caos scoppiato fiumicino con l'incendio prima e il balck out successivamente. "Quello di Fiumicino è l'ennesimo, nuovo capitolo della lunga crisi che sta soffocando la città di Roma. Tuttavia - scrive il giornale vaticano - Fiumicino è solo la punta dell’iceberg. Dopo Mafia capitale, la crisi dell’Ama e dell’Atac, gli scandali che hanno colpito la pubblica amministrazione, come testimoniato anche dalla relazione del prefetto Gabrielli, e il cambio della terza giunta comunale in poco più di un anno e mezzo, Roma è ormai un caso politico". Una posizione quella del Vaticano durissima che a pochi mesi dal Giubileo pesa come un macigno sulla testa di Marino che in questo quadro di totale caos dovrà mettere a punto la strategia per garantire ai pellegrini le migliori condizioni di accoglienza a Roma durante l'Anno Santo.

Commenti
Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 30/07/2015 - 21:14

Gigi Proietti afferma che il Degrado di Roma è soprattutto "culturale". Forse che il nostro GIGI disconosce chi sono in Italia e a Roma, i depositari della "cultura"? No di certo, sa bene che a farla da Padroni sono i suoi amici Sinistri. Quindi, caro Gigi rivolgiti a loro e non a tutto il resto dei Cittadini del Mondo e del N.Y.T. che per fare il loro mestiere non sono pagati dal tuo partito, e quindi LIBERISSIMI di criticare ROMA trasformata da Grande Bellezza in “GrandeMonnezza", per colpa grave di quelli come te, che parlano di "cultura", ma solo per riempirsi il portafoglio, salvo rarissime eccezioni. Ricordiamo tutti l'indecente rissa Costanzo-Proietti per il dominio sul Brancaccio, che tu stesso chiamasti “Il golpe all'amatriciana". Quindi caro Gigi, fai una cosa, telefona al cumpariello Alessandro Gassman, compratevi due scope e andate a....fare "culura" di pulizia, per le chiacchiere basta e avanza quel Babbeo di Marino.

RobertRolla

Gio, 30/07/2015 - 21:26

Ma presto arriverà una nuova occasione di saccheggio con le coop in prima linea. Da chi servito su un piatto d'argento?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 30/07/2015 - 21:35

Mantengono in piedi Marino come fanno con Crocetta, perchè sanno che alla loro caduta seguirebbe quella di un governo abusivo, multicolore, formato da mercenari, incompetenti e parolai.

Angel59

Gio, 30/07/2015 - 21:43

Il Papa la pratica medioevale del giubileo ce la poteva risparmiare, non avevamo alcun bisogno di questa ennesima pagliacciata. Se penso alle sofferenze di Cristo e al mercato che viene fatto in suo nome mi viene di correre al bagno, tanto per dirla con don Mazzi, onesto esempio della cristianità dei nostri giorni.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 30/07/2015 - 21:49

Son ripassato a Roma dopo 30 anni dalla prima volta che ci andai e l'aria che tirava era ... di una fognatura tappata. Oltre che le informazioni per i mezzi pubblici e quant'altro per orientarsi in una metropoli ci vuole il sesto senso che simil ad un "angelo custode" ti fa schivare i rischi in cui si può incorrere in un marasma di genti o l'esperienza acquisita negli anni di un autoctono. Mi dispiace per Roma e i "romani de Roma" che non meritano questo "putridume".

ESILIATO

Gio, 30/07/2015 - 21:51

Loro vogliono fare i soldi con il giubileo ed i cittadini italiani eromani pagano per fare far a loro una bella figura......a Napoli dico "Ca nissun e' fessu" .....quanto francesco vuol contribuire? basta che stacchi un assegno.....no IOR prego....

An_simo

Gio, 30/07/2015 - 21:54

Quale ricetta propone il cdx su Roma dopo che avrà finito di sguazzare con le questioni legate a Marino ?(sempre che la colpa di tutto ciò sia sua e non di chi c'era prima...)

claudio faleri

Gio, 30/07/2015 - 22:29

il vaticano dovrebbe spararsi delle seghe e occuparsi delle anime e basta, dato che gli rendono un sacco di soldi.....massa di bastardi

claudio faleri

Gio, 30/07/2015 - 22:31

il vaticano pensi a governare le anime che gli rendono parecchi soldi, questi schifosi parassiti non si occupino delle cose di governo, stiano a belare tutto il giorno senza rompere i c.........i

Edmond Dantes

Gio, 30/07/2015 - 22:32

Ma questo Osservatore è quantomeno miope. Che c...o osservava quando papafrancesco straparlava incitando a ridurre l'Italia e quindi anche Roma ad una grande favela dove si accolgono porci e cani.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/07/2015 - 22:35

Quando la politica è troppo occupata nel perseguire il malaffare e interessi di partito i risultati non possono che essere questi.E Roma o Mafia Capitale che sia, è solo il punto di partenza di questo schifoso cancro che è la corruzione, ormai andato in metastasi in tutta Italia.

Ritratto di Balamata

Balamata

Gio, 30/07/2015 - 22:50

Lo scandalo e' che dopo mafia capitale stanno ancora tutti li , se il sindaco fosse stato Alemanno? Erano ancora tutti li? Non credo..

ammazzalupi

Gio, 30/07/2015 - 23:06

Ahhhh, si?????? Roma è un caos e caso politico? Sono i vostri amici, cari preti, vescovi, cardinali e Franceschiello in primis!!! Siete voi la prima causa del degrado!!! Non si può importare m.erda e pretendere che profumi di violette!!!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Gio, 30/07/2015 - 23:07

Se il vaticano si togliesse dai k0Gl10Ni magari le cose comincerebbero a migliorare.

m.nanni

Gio, 30/07/2015 - 23:22

mi domando cosa sarebbe successo se sindaco fosse il cognato di Alemanno. ed oggi la tv Rai:"Renzi indignato per il causo di Fiumicino". indignato? ma dimettiti che stai portando sfiga all'Italia!

m.nanni

Gio, 30/07/2015 - 23:41

evidentemente caos!

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 31/07/2015 - 12:23

Il Vaticano scarica 25 milioni di pellegrini su Roma, e si lamenta per le condizioni della città. Se Papa e prelati vari vogliono fare bella figura nella capitale d'Italia (Italia), con vie lustre, ordine e sicurezza, mobilitino le millanta associazioni cattoliche, le mettano in contatto con Gassman e diano inizio al ballo della scopa!