Veneto, il sindaco che vuole armare i vigili con il Kalashnikov

L'idea del sindaco di Santa Maria di Sala, in provincia di Venezia: armi automatiche alla polizia locale per difendere meglio il territorio

L'idea, forse, è un po' radicale: armare i vigili urbani con il kalashnikov. La proposta arriva da Santa Maria di Sala, un paese in provincia di Venezia, governato da quello che è già stato ribattezzato "sindaco mitraglietta".

Come riporta il quotidiano locale La Nuova Venezia, il primo cittadino Nicola Fragomeni ha lanciato un appello destinato a fare discutere nell'ambito dell'ipotesi di armare la polizia locale. "Sono convinto che i vigili devono essere armati - spiega il sindaco - Il mio modo di vedere le cose prevede che questo corpo possa essere messo in condizione di difendere e di difendersi. Solo così il turno di sera può avere senso, altrimenti non possiamo chiedere più sicurezza se poi non diamo gli strumenti necessari per far bene il proprio lavoro. Mi dicono che sono guerrigliero, sindaco “mitraglietta”? Sì, lo sono".

Durissima la reazione dei gruppi di centrosinistra in consiglio comunale e dei comitati: "Lo sa il sindaco di cosa parla quando parla di Kalashnikov?- si chiedono gli esponenti del comitato Possibile - Quando si parla dell’AK-47 Avtomat Kalashnikov si parla di uno strumento di morte, status symbol dei terroristi e di tutta una generazione di ragazzi cresciuti in paesi dilaniati dalla guerra. Il Kalashnikov è stato utilizzato per la strage di Charlie Hebdo, al Bataclan. È il fucile d’assalto più diffuso nel mondo con circa 185 milioni di esemplari fra la versione originale e le sue varianti, prodotte dal 1949 ad oggi. sociare quest’arma ai tutori dell’ordine, riferendosi alla dotazione dei vigili urbani, come ha fatto il sindaco di Santa Maria di Sala, è quanto di più sbagliato si possa fare."

Ora l'ultima parola è affidata al Consiglio dell'unione dei Comuni del Miranese che decideranno se dare la luce verde o meno all'iniziativa di armare la polizia locale con gli Ak-47.

Commenti

piazzapulita52

Lun, 29/01/2018 - 11:16

DOVREBBERO ARMARSI TUTTI GLI ITALIANI!!! CERTA SPAZZATURA SAREBBE COSTRETTA A FUGGIRE DALL'ITALIA!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 29/01/2018 - 11:17

Pessima idea, un calibro come quello del AK47 è letale anche a distanze molto elevate ecco perché le FDO hanno tutte il calibro 9 che percorre meno metri ed ha un potere di arresto molto superiore. Si potrebbe dotare le FDO di armi tipo l'AK47 ma da tenere nel baule della pattuglia e da usare solo in caso di pari armamento da parte dei delinquenti. Meglio come la polizia Usa un fucile a pompa caricato a pallettoni, meno pericoloso per la popolazione urbana di un Ak47.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 29/01/2018 - 11:30

il sindaco non vuole fare una operazione di sicurezza per i cittadini, ma solo lucrare sull'appalto, nel ducato lombardo/veneto sono famosissimi per le ruberie.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 29/01/2018 - 11:37

Hòòòò,stì pdioti e sinistroidi non sono mai contenti...Il Sindaco ha proposto un' arma,l'A47,comunista e non un AR15 o Beretta rispettivamente yankee e Nazionale e loro???...protestano...Nun se pò fare nu piacere a nissciuno!!!

Libertà75

Lun, 29/01/2018 - 11:41

bah... non condivido, secondo me un taser ed eventualmente un pistola sono più che sufficienti

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 29/01/2018 - 12:06

ma che Ak o Ar! armi inadatte, lunghe, non maneggevoli! é tanto comoda l'M12!

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 29/01/2018 - 12:07

Prima di sparare agli extracomunitari e rom :sarebbe giusto eliminare chi ci ha portato in queste condizioni altrimenti non si rinvia il problema ,la sinistra ha tanta colpa.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 29/01/2018 - 12:10

---io sono sicuro che la maggior parte degli italioti pecoroni sarebbe d'accordo--tranne fare poi un repentino dietrofront al primo errore ove rimane irrimediabilmente accoppato il primo innocente---non si possono dare armi ai vigili panzoni che al posto di avere la tessera della palestra hanno l'abbonamento al ristorante di cracco e cannavacciuolo--augh

8

Lun, 29/01/2018 - 12:11

Prima bisogna avere i Vigili

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 29/01/2018 - 12:13

Certo poi feriscono una risorsa che sta rubando e gli danno l'ergastolo.

steacanessa

Lun, 29/01/2018 - 12:21

Sarebbe meglio se proponesse la nazionale Beretta anche se costa di più. I delinquenti sono pesantemente armati ed è opportuno che lo siano anche le forze dell’ordine. Mi sovviene l’immagine dei poliziotti francesi costretti a fuggire in retromarcia di fronte agli assassini armati di ak mentre loro avevano soltanto le pistole. Se avessero avuto armi adeguate probabilmente l’ultimo assassinato sarebbe ancora vivo.

Marcello.508

Lun, 29/01/2018 - 12:22

L'Uzi cal 9 Imi, l'Uziiiiiii .. ahahahaha .. Che razza di cavolate tocca leggere.

umbertoleoni

Lun, 29/01/2018 - 12:42

Diciamo che in questo paese di merxx polizia e cc GIRANO ANCORA COL LA VECCHISSSIMA MITRAGLIETTA, BUONA PER AMMAZZARE LE GALLINE. Quella decisione,comunque va nella direzione giusta, ma se adottata, sollevera' il solito vespaio di gay, no global e magistrati bolscevichi ! Questo e'il paradiso dei ladri ! E chi osa procurare disturbo, viene immediatamente messo fuori dalla porta !

cgf

Lun, 29/01/2018 - 13:01

se il virgolettato corrisponde a quanto detto dal sindaco, consiglio due bravi professionisti, il primo per le cure, il secondo per l'itaGliano.

levy

Lun, 29/01/2018 - 13:11

Ogni cittadino deve avere la possibilità di difendersi contro gli aggressori, se vuole avere un vantaggio, anche come deterrente. Quindi propongo di adottare il secondo articolo della costituzione americana, dell'America del nord, non dell'America del sud dove le armi sono proibite e la violenza è estrema.

pardinant

Lun, 29/01/2018 - 13:14

Chi legge faccia sempre attenzione, la frase incriminata consiste in: "ipotesi di armare la polizia locale. "....Sono convinto che i vigili devono essere armati - spiega il sindaco... ". Quindi c'è da chiedersi se i Vigili Urbani o Polizia Locale di quel Comune sia armata, come lo sono la stragrande maggioranza della Polizia Muncipale dei Comuni Italiani, di sinistra compresi. Se non sono armati quindi niente da eccepire, anzi una proposta encomiabile dati i tempi. Per quanto riguarda un'arma lunga, sarebbe una pazzia, qualora approvata dalla Prefettura, comporta oneri di gestione improponibili anche per un comune di medie dimensioni, come armeria con tanto di armiere presente alla consegna all'inizio del turno e la riconsegna a fine turno, in quanto non affidabile in modo continuativo agli agenti. Poi un AK-47 è sorpassato, impreciso e pesante anche se affidabile e non sono queste le prerogative di un'arma adatta alla PM.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 29/01/2018 - 13:15

Non so, magari il sindaco non sa cosa sono esattamente dei kalashnikov. Quelli di sinistri si perfettamente.

Silvio B Parodi

Lun, 29/01/2018 - 13:17

hanno fatto fuori Berlusconi per rubare piu facilmente, figuratevi se armano i vigili, e dopo???non possono piu' rubare!

Malacappa

Lun, 29/01/2018 - 13:41

Grande sindaco e come dice piazzapulita52 bisogna fare piazza pulita di sta marmaglia

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 29/01/2018 - 13:55

L'idea di dotare le Forze dell'Ordine del proprio Comune di armi automatiche tipo AK47 dimostra che questo sindaco non è al corrente [o non ha capito] un fattore importante : in UE tutte le Forze dell'Ordine degli Stati membri si sono uniformate, per ovvie ragioni di tipo logistico, al cal.9mm "parabellum" per quanto riguarda le armi corte, e al cal. 5,56mm NATO per quanto riguarda quelle a canna lunga, mentre il cal. dell AK47 è totalmente differente (per ovvie ragioni, equipaggiando le forze armate della Russia, Paese dal quale proviene l'AK47). Quindi, che egli acquisti una serie di fucili d'assalto M16 e le dia in dotazione alla sua Polizia (più che i Kalashnikov). Risibile anche l'obiezione della sinistra a proposito del Kalashnikov, aditato quale "strumento di morte" : perchè forse quelle di altri marchi, M16 compreso, non lo sono forse ? e come credono di dover dotare le Forze di Polizia per combattere la malavita organizzata ? con archi e frecce ??

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 29/01/2018 - 14:00

Sono d'accordo se: 1) le armi sono idonee (AK 47 non è un'arma da polizia)2) se il personale che le avrà in dotazione sarà adeguatamente addestrato 3) se il Comune si impegnerà alla difesa processuale nel caso qualche solerte magistrato incrimini i Vigili che abbiano utilizzato l'arma.

maricap

Lun, 29/01/2018 - 14:00

@ giovinap, te arimanno a dare via i ciapp.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 29/01/2018 - 14:13

Però come ha già fatto giustamente rilevare qualcuno qui, prima di dotare la Polizia Italiana di simili strumenti, occorre che CHI li sovraintende (Questure, Prefetture fino ad arrivare al Ministero d.Interni) non gli dia contro al primo morto ammazzato, ovvero che Giustizia e Magistratura diano facoltà alla Polizia di poterle utilizzare in tutti i casi che ritengono più opportuno, e se ci scappa il morto (ovvero un qualche potenziale delinquente) che questo sia legittimato come in molti altri Stati sovrani seri, tra i quali purtroppo non figura l'Italia, i cui Magistrati sono molto spesso a favore dei delinquenti quando emettono sentenze, per cui la vedo molto dura che possa realizzarsi qui in Italia.

CidCampeador

Lun, 29/01/2018 - 14:18

andrebbero meglio delle granate visti i numeri

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 29/01/2018 - 14:21

Mah, secondo me li puoi armare anche con i cannoni, ma se poi hai delle leggi stupid-komunist che impediscono di usarli è tutto inutile. Cominciamo, il 5 marzo, a cambiare le leggi e autorizzare, QUANDO OCCORRA, manganello, manette, pistola e cazzottoni.

tangarone

Lun, 29/01/2018 - 14:44

quel fucile è un'arma islamica meglio un beretta in forze ai militari

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 29/01/2018 - 14:45

Sono favorevole ad armare con mitragliette le forze di polizia locali. Parimenti dovremmo concedere loro il permesso di sparare (ai delinquenti) senza che magistrati di sinistra li mettano immediatamente sotto processo.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 29/01/2018 - 14:52

E poi, comunque, esiste la pistola mitragliatrice Beretta PM12 in cal. 9 parabellum (con caricatore a 32 proiettili di cui sono dotate già da molto tempo diverse Armi italiane : Carabinieri, GdF e Polizia stessa) che per ingaggi a breve distanza come quelli tipici di cui si può immaginare essere la maggiorparte dei casi, è assai indicata; non si capisce dunque l'esigenza dell AK47... quel sindaco deve aver visto un pò troppo films sul genere...

gneo58

Lun, 29/01/2018 - 15:07

i vigili hanno gia' la pistola - fate in modo che siano liberi di usarla - tanto basterebbe per cominciare.

Mechwarrior

Lun, 29/01/2018 - 15:56

a parte la boutade del sindaco, in ambiente urbano usare calibri (7.62x39 5,56x45 7,62x51 )è piuttosto pericoloso.( penetrazione eccessiva rimbalzi gestibilità etc etc)meglio dotare le forze dell'ordine dei taser. lasciamo le armi militari ai reparti tipo swat.

Giorgio Colomba

Lun, 29/01/2018 - 16:20

Finchè non si sbianchetta il rosso delle toghe, è tutto inutile.

routier

Lun, 29/01/2018 - 16:32

Non sono solo le armi a debellare la delinquenza ma anche (forse soprattutto) una magistratura veloce, efficiente e che commina pene adeguate sicuramente scontate in carcere fino all'ultimo giorno di galera. Purtroppo in Italia questa è utopia!

DRAGONI

Lun, 29/01/2018 - 16:51

E' UNA ARMA OTTIMA E DAL COSTO CONVENIENTE!!BRAVO SINDACO!!

Ritratto di LOKI

LOKI

Lun, 29/01/2018 - 17:37

Benelli m4.....

Raoul Pontalti

Lun, 29/01/2018 - 18:00

Trattasi di sparata del solito amministratre legaiolo che ignora non solo quali siano le armi adatte per un generico corpo di polizia ma anche cosa comporti per un piccolo corpo di polizia locale la semplice gestione di un'armeria (e trascuriamo lo specifico addestramento degli agenti all'uso corretto delle armi). Ma in campagna elettorale tutto fa brodo e la demagogia dunque la fa da padrona.

sbrigati

Lun, 29/01/2018 - 18:41

Peccato che le armi automatiche siano vietate e solamente i corpi armati dello stato, CC, Gdf, esercito ecc. possono averle in dotazione. Molto meglio dotare tutte le forze di polizia anche di armi non letali e sopratutto AUTORIZZARE il loro uso senza che il povero agente incorra negli strali della giustizia italica.

batpas

Lun, 29/01/2018 - 18:46

Sindaco bravissimo. chi ti attaccherà non farà altro che difendere i criminali con tanto di buonismo sinistro. ma tanto anche a loro capiterà.

pilandi

Lun, 29/01/2018 - 19:03

AK47 ai vigili? Questo è da ricovero...

pilandi

Lun, 29/01/2018 - 19:05

io voto per il bazooka...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 29/01/2018 - 19:05

E al posto della multa ti lasceranno una bomba a mano sul parabrezza

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 29/01/2018 - 19:18

Il migliore fucile d'assalto del momento è l'Heckler & Koch HK433 camerato anche in calibro 5.56. E' l'arma lunga personale che tra poco sostituirà, per le truppe USA, il precedente Colt M4.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 29/01/2018 - 19:26

L'IDEA E' OTTIMA A PATTO CHE SI CAMBI LA LEGGE SULL'USO LEGITTIMO DELLE ARMI IN MODO DA CONSENTIRNE L'USO COME RAMAZZA PER LIBERARE L'ITALIA DI TUTTA L'IMMONDIZIA CHE LA RIEMPIE !!!

giovanni951

Lun, 29/01/2018 - 20:08

non esageriamo dai....

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Lun, 29/01/2018 - 20:09

A Taranto Cito sindaco diede il manganello, non quello di plastica, ai vigili, e ha funzionate per tutto il periodo di sindaco, i tarantini vissero sereni per 4 anni, poi nuovamente il caos.

baronemanfredri...

Lun, 29/01/2018 - 20:11

RAOxx PONTALDI ALLORA VAI A FARE TU RONDE E GIRI DI ISPEZIONI E CONTROLLI DEL TERRITORIO CON UNA ARMA CHE NON PUOI USARE PERCHE' I TUOI AMICI SINISTRI HANNO CASTRATO TUTTA L'ITALIA CON LE LEGGI SE UNO ARRESTA E FERISCE IL BASTARDO PAGA AMARAMENTE E CON RISARCIMENTO DI SOLDI E MAGARI VIENE DEGRADATO E SBATTUTO FUORI. CERTO C'E' CHI NON HA IL TUO CxxO FORTUNATO CHE PUOI SPARARE PETI DALLA BOCCA, MA C'E' CHI DEVE SPARARE A SUO RISCHIO E PERICOLO RIGUARDO L'AK 47 O ANCHE AK 74 CHE BEN VENGANO ALTRIMENTI VAI A FARE TU LE USCITE E FARE RONDE TU ED ELKID VEDIAMO I VOSTRI CxxI COME VE LI RIDUCONO SPARA PETI A RAFFICA

baronemanfredri...

Lun, 29/01/2018 - 20:14

PONTALDI NON SONO SPARATE SOTTO ELEZIONI MA SONO DISCORSI DI TUTTI I GIORNI FINO A QUANDO I SINISTRONSI SARANNO AL POTERE E GALLINACCI CHE GLI LECCANO IL CxxO E PARLANO ALLORA L'ITALIA SARA' LA CLOACA MASSIMA DEL MONDO. ELKID E PONTALDI METTETEVI COME DUE CARABINIERI CHE CAMMINANO E VEDIAMO QUELLO CHE SAPETE FARE MAGARI CON CALCI RETRATTILI MEGLIO ANCORA MUNIZIONAMENTO DA GUERRA CHE BEN VENGANO MITRAGLIATORI DA PARA' OTTIMI PONTALDI FATTI INVADERE LA TUA CASA E POI SARAI ANCORA PIU' DURO DI QUESTO ONESTO SINDACO. MA VAI A

bremen600

Lun, 29/01/2018 - 21:53

I vigili con AK-47 ah ah ah ah ah ah ah ah.E in quale poligono si allenano!!???? AK-47 ha un rateo di fuoco di circa 600 colpi al minuto.10 al secondo e 50 in 5 secondi. Conclusione : in romagna dicono :Saret pu un'ignurènt.............

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 30/01/2018 - 11:16

LOKILun, 29/01/2018 - 17:37,ottima scelta,naturalmente con serbatoio maggiorato! :-)