Venezia, 21 film in concorso alla Mostra del Cinema: 4 gli italiani

Sono stati presentati i titoli in gara alla Mostra del Cinema di Venezia: su 21 film, gli italiani sono 4. Fuori concorso anche due documentari su Don Milani e Amatrice

Sono stati annunciati oggi a Roma i titoli della 74esima Mostra del Cinema di Venezia: sono 21 i film in concorso, di cui 4 gli italiani.

La Mostra si svolgerà dal 30 agosto al 9 settembre al Lido di Venezia, è diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta.

Le pellicole italiane in gara alla kermesse veneziana sono: "The leisure seeker" di Paolo Virzì, "Una famiglia" di Sebastiano Riso, "Hannah" di Andrea Pallaoro e "Ammore e Malavita" dei Manetti Bros, il musical napoletano con il cast di Song’e Nappule.

Inoltre, alla Mostra di Venezia, verrà mostrato, fuori concorso, in prima mondiale un documentario-evento: "Barbiana '65, la lezione di Don Milani", il film su don Lorenzo Milani e i suoi ragazzi, nato dal recupero del materiale girato da Angelo D'Alessandro nel dicembre 1965 nella scuola di Barbiana, ritrovato dal figlio Alessandro dopo la morte del padre.

D'Alessandro, che cura la regia, era stato l'unico a ricevere da Lorenzo Milani il permesso di riprendere lui e la sua scuola. È l'unico documento esistente con don Milani in scena. È lo stesso don Lorenzo che narra, che parla, che spiega. Il doc è prodotto da Felix Film in associazione con, e distribuito da Istituto Luce Cinecittà. Nel film, oltre a don Milani, Adele Corradi Beniamino Deidda e don Luigi Ciotti.

La Biennale di Venezia presenterà, come "evento speciale" della 74esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, "Casa d'altri", il documentario di Gianni Amelio realizzato ad Amatrice a un anno di distanza dal sisma in Italia centrale del 24 agosto 2016. La proiezione di "Casa d'altri", che avrà luogo il 31 agosto 2017 in Sala Giardino, vuole essere un'importante occasione per continuare a tener viva la percezione di ciò che è avvenuto da quel 24 agosto a oggi.

Gli altri film in concorso sono: "Human flow" di Ai Weiwei, "Mother!" di Darren Aronofsky, "Suburbicon" di George Clooney, "The shape of water" di Guillermo Del Toro, "L'insulte" di Ziad Doueiri, "La villa" di Robert Gueèdiguian, "Lean on Pete" di Andrew Haigh, "Mektoub, my love: Canto uno" di Abdellatif Kechiche, "Sandome no satsujin (The third murder)" di Koreeda Hirokazu, ""Jusq'à la garde" di Xavier Legrand, "Foxtrot" di Samuel Maoz, "Three billboards outside Ebbing, Missouri" di Martin McDonagh, "Downsizing" di Alexander Payne, "Jia nian hua (Angels wear white)" di Vivian Qu, "First reformed" di Paul Schrader, "Sweet country" di Warwick Thornton e "Ex libris - The New York public library" di Frederick Wiseman.

Commenti

steacanessa

Gio, 27/07/2017 - 16:49

Chissà quali porcate inguardabili.