Venezia, contrae il virus Zika ai tropici: quartiere in quarantena

L'uomo, di ritorno da una vacanza ai tropici, ora sta bene ed è stato dimesso dall'ospedale

Torna da un viaggio ai tropici dopo aver contratto il virus Zika. Tutti gli abitanti del quartiere vengono messi in quarantena.

Come riporta Il Messaggero, un cittadino di Marghera, località del comune di Venezia, ha contratto il virus Zika, quello che solo lo scorso anno è diventato il terrore per le donne incinta del Brasile, durante un viaggio ai tropici. Nonostante l'uomo stia bene e sia già stato dimesso dall'ospedale, tutti i cittadini del quartiere sono stati messi in quarantena. Il comune ha infatti emanato un'ordinanza per la profilassi in tutta l'area interessata.

"Potrebbe curare il cancro"

Il pericolo virus si trasmette prevalentemente tramite le zanzare, ma il contagio può avvenire anche attraverso la saliva, le urine, lo sperma e il latte materno. È di pochi giorni fa la notizia che però la Zika potrebbe presto essere utilizzata per sconfiggere uno dei tumori più temuti, quello al cervello. La capacità del virus di uccidere le cellule progenitrici dei neuroni (causa delle anomalie osservate nello sviluppo dei feti) potrebbe infatti essere sfruttata per eliminare le staminali impazzite che resistono a chemio e radioterapia.

Commenti
Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 07/09/2017 - 15:36

Errore di stampa, la dizione è: Virus Zaia, da curare con Vaccino Lorenzin

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 07/09/2017 - 18:16

ma che articolo e' ? se non è nxxxo non ci interessa, se invece fosse il moro di venezia di ritorno dalla visita a mamma' allora ok, l'articolo avrebbe un senso.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/09/2017 - 19:07

" la Zika potrebbe presto essere utilizzata per sconfiggere uno dei tumori più temuti, quello al cervello". Porca miseria, sarebbe un affare. Ce ne sono molti da curare, alcuni di sinistra scrivono qui.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 07/09/2017 - 19:26

@vraie5515e36: se dovessimo correggere tutti gli strafalcioni della stampa e dei vox media non arriveremo mai a leggere per intero gli articoli delle notizie. Ossequi.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 07/09/2017 - 19:28

Mi sembra che per il virus Zika si sia "scoperto" l'antidoto. Comunque lo stesso intacca l'integrità dei nascituri per cui "su colle orecchie".