Venezia, il gondoliere che urina tra i canali

La foto, rimbalzata su Facebook, sta facendo molto discutere

Venezia è considerata una delle più belle città del mondo. Le sue opere d'arte, le sue isole e i suoi canali la rendono anche una delle città più romantiche. Chi non ha mai voluto fare un weekend nel capoluogo veneto? La città è anche imitata all'estero, ad esempio a Las Vegas. Ma tra i canali che la rendono una delle città più romantiche del mondo, è accaduto un fatto che non la rende poi così romantica: vedere un gondoliere che urina liberamente.

La foto, diffusa dalla pagina Facebook Venessia.com, è chiara: un gondoliere è intento ad espletare le sue funzioni in pubblico, in uno dei canali di Venezia. Nell'era della fotografia facile, visto che basta un normalissimo telefonino per scattare qualche immagine, c'era da aspettarselo che qualcuno sarebbe riuscito ad immortalare un "evento" simile. C'è solo da sperare che Clooney, che si sposerà proprio a Venezia il 27 settembre, non veda le foto e non cambi idea sul luogo del matrimonio. O, comunque, sperando di non dover raccontare questa scena: George è un novello sposino che, con sua moglie Amal, sta facendo un romantico giretto in gondola tra i canali di Venezia quando, osservando le bellezze della città, incappano in una scena come quella raffigurata nella foto.

Commenti
Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Mer, 17/09/2014 - 11:10

Ma se succede da prima che nasca Marco Polo, che i veneti chiamano i veneziani "caga in acua". Vale anche la conferma dei serenissimi, che han sempre ammesso, rispondendo: per no farlo in boca tua! Nihil sub sole novum.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 17/09/2014 - 11:15

Non conosco i dettagli del sistema fognario di Venezia,ma mi immagino che "alla fine",le cose "più o meno trattate",finiscano in acqua...Il punto è, che questo "gondoliere"(sperando che fosse in extremis...),non si è vergognato di "farla",come si può vedere dalla foto,all'ingresso di una abitazione "abitata"(vedi i fiori sulla finestra).

maurizio50

Mer, 17/09/2014 - 11:24

Pensate a quello che abitualmente fanno le nostre "risorse" nei giardini delle città italiane: altro che il gondoliere de Venessia!!!

cgf

Mer, 17/09/2014 - 11:34

meglio nel canale che contro il muro, no?

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 17/09/2014 - 11:35

Quando scappa scappa! Possibile che si debba star dietro a queste stupidaggini? La prostata, guardacaso, invecchia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 17/09/2014 - 11:36

tipico italiano io quando devo orinare in un bosco gira prima la testa a 360 gradi, dico in un bosco .

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 17/09/2014 - 11:37

sembra stia orinando in casa di qualcuno ajajaja. mon Dieu.

Raffaello13

Mer, 17/09/2014 - 11:52

Sarà poco estetico, ma la gente che lavora per molte ore per "strada" non ha molte alternative: i camionisti orinano contro il muso del camion lungo le statali, i gondolieri in un angolo "nascosto" del canale. A Venezia NON esistono fogne! E' tutto "Nature" come nelle città medioevali. Quando c'è la bassa marea si possono vedere i tubi dei cessi (muniti di valvola come i treni) finire DIRETTAMENTE in acqua! E' per questo che le Acque Alte sono da ridurre ma non eliminare, le maree, ogni otto ore lavano i canali. Per lo stesso motivo è impossibile gestire milioni di turisti.

pietrom

Mer, 17/09/2014 - 11:57

Non e' colpa del gondoliere, ma di chi si rifiuta, come in tutte le citta' italiane, di costruire gabinetti pubblici!

pinetax

Mer, 17/09/2014 - 12:16

@ franco-a-trier_DE vivo a Lussemburgo, vicino al centro citta'. Di fronte a noi abita un signore lussemburghese che gira in Ferrari. Tutte le sere scende dalla macchia e la fa per strada, di solito sull'ingresso dei garage altrui e non e' l'unico caso, purtroppo, ma un'abitudine diffusa. Apprezzo la tua accortezza nel bosco, ma al nord Europa si fanno tutti molti meno problemi che in Italaia (parere personale)... extracomunitari esclusi, naturalmente.

beppechi

Mer, 17/09/2014 - 12:20

bisognerebbe anche avere un posto dove farla. Io soffro di ipertensione e tutti i giorni devo prendere un diuretico che limita parecchio la mia autonomia. Lo scorso anno ho trascorso una mattinata ad Orvieto e ho praticamente dovuto attraversare a piedi la città per usare i bagni pubblici, dato che quelli dei bar erano tutti "fuori uso". Nemmeno pagando la consumazione era possibile accedere ai servizi dei locali. Ho anche fatto presente la cosa all'Ufficio del Turismo e mi è stato risposto che "si, siamo al corrente della cosa ma non possiamo fare nulla"

pinetax

Mer, 17/09/2014 - 12:30

@ beppechi Basta mettere Orvieto sulla lista delle citta' da non visitare.. peccato perche' e' proprio carina! Pensare che ho girato una settimana negli USA tra Arizona, Nevada e Utah con mia moglie incinta, nessun problema a trovare un posto di ristoro.. chissa' cosa direbbero ad Orvieto se gli facessimo sapere che negli USA sono piu' civili di loro??

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 17/09/2014 - 12:35

ma pensate a tutte le pisciate dei cani. Queste notizie sono STRONZATE.

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 17/09/2014 - 12:35

ma pensate a tutte le pisciate dei cani. Queste notizie sono STRONZATE.

GB01

Mer, 17/09/2014 - 13:00

a Venezia si vede di molto peggio, soprattutto ad opera di turisti stramaleducati: gente che urina, e non solo, nei cestini pubblici della spazzatura; bivacchi; gente che si lava nei canali; ubriachi nudi...altro che città romantica

Raoul Pontalti

Mer, 17/09/2014 - 13:04

La necessità di mollare il biscio anche nei cantoni discende ineluttabilmente dalle molte ombre mattutine...

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 17/09/2014 - 13:16

Madonna quante storie...; ma cosa doveva fare se non ne poteva più ? Ci sono migliaia (migliaia) di clandestini che pisciano e cacano nei nostri parchi dove poi vanno i bambini a giocare, e facciamo un articolo per una pisciata in acqua? Bastava che il fotografo si girasse dall'altra parte e il mondo continuava a girare. La vera pisciata è questo articolo.

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 17/09/2014 - 13:51

Quando scappa, scappa: ma contro un portone... Tuttavia a Venezia, in quasi tutti i locali, i cessi sono spesso "FUORI USO": soprattutto se a chiederlo sono ragazzini in gita scolastica. Comunque se vi piacciono queste foto e mi promettete di pubblicarle, stasera esco e in un quarto d'ora ve ne mando almeno una decina.

moshe

Mer, 17/09/2014 - 13:55

Gentile Raoul Pontalti, possibile che una persona colta ed erudita quale è la sua, non abbia minimamente pensato che il gondoliere immortalato nel brutale atto, possa avere avuto una necessità ineludibile dovuta ad una IPB? ... Noto un'"ombra" di razzismo nel suo commento.

moshe

Mer, 17/09/2014 - 14:22

A Milano i m..... islamici la fanno sulle scalinate del Duomo e nessuno dice niente .....

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 17/09/2014 - 14:35

A parte lo schifo, ma quanta sporca gente urina in piscina e magari al mare ? Non giustifico nessuno , ma quando cé urgenza si chiudono gli occchi.Certamente condanno l ´adulto che sa trattenersi ma volgarmente parlando , non gli e ne frega un tubo di educazione. Questo vale per chi fa cose sconce in pubblico di qualsiasi genere.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 17/09/2014 - 14:47

Venezia è un cesso. Altro che mose, sarebbe da sprofondare insieme agli amministratori corrotti. Fa letteralmente schifo e non ci andrei mai se non fosse ogni tanto per lavoro. Avevo visitao l'isola di Makinack nel lago di Huron nel Michigan qualche anno fa. Ci si arriva soltanto in traghetto. Gli unici veicoli sull'isola sono biciclette e cavalli con carrozze. È un piccolo paradiso, e non trovi un pezzo di carta per terra, neanche con la lente d'ingrandimento. I veneziani vadano là ad imparare cosa vuol dire pulizia.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 17/09/2014 - 14:52

Ma è possibile che il "quando scappa, scappa" vale solo a Venezia e poche altre città e nel resto del mondo no?

Ritratto di cable

cable

Mer, 17/09/2014 - 15:38

Goldglimmer, lei non ha torto. Provveda personalmente: compri un orinatoio e provveda alla bisogna.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 17/09/2014 - 15:47

Ci sono persone veramente IDIOTE, per attaccarsi a simili FESSERIE !!!

winston1

Mer, 17/09/2014 - 16:06

I problemi che ha l'italia, il pisciatore di Venezia. Come sê amburgo, Monaco, londra, parigi, Amsterdam, vienna non abbiano anche loro i loro pisciatori. Ma solo in italia si fà di un pisciatore un problema nazionale. povera italia.

baio57

Mer, 17/09/2014 - 16:13

Lo sputacchiatore fiorentino ,vari una legge che renda obbligatorio l'uso del pappagallo quantomeno in luoghi pubblici,pena multe salatissime. Ah dimenticavo ,anche una legge dove si provveda a fornire agli invitati in prima fila durante le sue conferenze ,di opportune mascherine antisputo.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 17/09/2014 - 16:15

Accade in qualunque posto solo che son citta da schifo e nessuno va i giro colla macchina pronta. Fotografare un piscione è feticismo

Raoul Pontalti

Mer, 17/09/2014 - 16:39

Non attribuire agli altri le tue patologie moshe, l'ipertrofia prostatica benigna di norma insorge a tarda età (e quello della foto non pare proprio un pensionato) e nulla vieta che i suoi effetti si sommino a quelli diuretici delle ombre con impellente necessità di evacuare la vescica.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Mer, 17/09/2014 - 19:08

Finalmente spiegato il fenomeno dell'acqua alta.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 17/09/2014 - 19:18

PINETAX QUEL SIGNORE CON FERRARI SARà ITALIANO CONTROLLALO E DIMMI LA SUA TARGA LO FACCIO PURGARE IO.POSSO CAPIRE UN ANZIANO MA QUESTO IN FOTO NON LO è.

Ritratto di cable

cable

Mer, 17/09/2014 - 19:54

Lo stesso consiglio dato a Goldglimmer vale anche per il noto pensionato Pontalti, il noddico terronico che ha preso il posto grazie alle leggi su misura dello Stato. Al quale Pontalti affermo che una volta scesi in Calabria (per errore. sigh) e al mare galleggiavano quasi solo escrementi umani. La sera quando portarono la pizza esclusi dal menù proposto tutto ciò che somigliasse al pesce. Magari lo avevano pescato in loco.

mariolino50

Mer, 17/09/2014 - 20:57

Io sono stato due anni a Venezia a fare il soldato, e dove la fai la fai finisce tutto in canal, non ci sono le fogne, e quando seccano i canali per lavori si vede e si sente benissimo, anche col naso, ci sono delle pantegane che sembrano siluri. Ma io ci tornerei volentieri, specialmente se si potesse rimettere indietro l'orologio, ma no possibile.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 18/09/2014 - 09:33

pietrom capisco perchè gli dai ragione , dimmi tu sei italiano vero? Sii? allora ho già capito.

linoalo1

Gio, 18/09/2014 - 11:20

Prima di criticare,mettetevi nei suoi panni!Voi,al suo posto,cosa avreste fatto?Rispondetevi,sinceramente però!Lino.

angelomaria

Gio, 18/09/2014 - 16:24

NO BASTA L'AQCUA ALTA!!!???

angelomaria

Gio, 18/09/2014 - 16:25

POI DICONO VENEZIANI GRAN SIGNORI?????