Venezia, sesso in calle davanti ai vaporetti: fermati giovani turisti orientali

Una coppia di giovani turisti orientali si è esibita in un rapporto sessuale in centro a Venezia, salutando anche i passanti che urlavano per farli desistere

La piaga dei turisti irrispettosi colpisce ancora: a Venezia una coppia di amanti orientali si è esibita in un rapporto sessuale ai piedi del ponte di Rialto.

È successo l'altra notte nella centralissima Rialto. A riportare la notizia è il Gazzettino che racconta come i due focosi e alquanto esibizionisti amanti, entrambi orientali tra i 25 e i 30 anni, si siano lanciati in un rapporto sessuale in bella vista sulla riva di Palazzo dei Camerlenghi che dà sul Canal Grande, ai piedi del ponte di Rialto.

Lui con i pantaloni abbassati e lei con il vestito alzato impegnati in posizioni piuttosto esplicite. Questo è lo "spettacolo" offerto ai passeggeri dei vaporetti notturni che transitavano sotto il ponte.

Secondo il racconto del quotidiano, molti passeggeri avrebbero urlato alla coppia nel tentativo di farla desistere, ma i due giovani, per nulla intimoriti, invece di nascondersi o vergognarsi, hanno continuato a sfoggiare le loro posizioni del Kamasutra, arrivando addirittura ad alzare una mano per salutare i passanti.

La scena è andata avanti per un po', tanto che un disgustato commerciante veneziano alla fine ha chiamato il 113. "Era l'una e mezza, avevo chiuso il bar e stavo tornando a casa in barca - ha spiegato l'uomo al Gazzettino - quando ho assistito allo show di questi due che senza pudore e mezzi nudi, si sono messi in varie posizioni... Ho chiamato la polizia".

Gli agenti sono intervenuti sul posto, ma nel frattempo i due turisti esibizionisti avevano finito la performance e si erano ricomposti. I due sono stati fermati e identificati, ma non è chiaro se siano anche stati sanzionati.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 09/08/2017 - 23:30

ISLAMICI??????

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 10/08/2017 - 04:28

dovete arrestarli e dare loro una pena esemplare , altrimenti venezia diventerà il bordello d'Italia....ci vuole un po' di rispetto , va cambiata la mentalità.........

CARLOBERGAMO50

Gio, 10/08/2017 - 07:22

POVERA ITALIA. MA ESISTE UN MINISTRO DELLA GIUSTIZIA - UN MINISTRO DEGLI INTERNI O SONO ESPATRIATI ALL' ESTERO?????? VERGOGNATEVI CHE NON SI FA RISPETTARE LA LEGGE.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 10/08/2017 - 08:56

sanno che in Italia queste cose si possono fare , potevano farle in Cina ....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 10/08/2017 - 09:16

CARLOBERGAMO50,IN ITALIA ESISTONO DEI BELINONI CHE NON SANNO VOTARE COME VOI.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 10/08/2017 - 09:27

Orientali...ossia siamo certi al 100 per 100 che nei loro paesi MAI LO FAREBBERO. Ma ormai evidentemente anche a quelle latitudini è giunta voce che l'italietta partigiana e "liberata" non è più una nazione ma solo uno spazio vuoto, terra di conquista, cloaca.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 10/08/2017 - 10:28

CARLOBERGAMO50,IN ITALIA CI SONO TANTE COSE CHE ESISTONO E CHE NON FUNZIONANO COME PRIMA COSA LE VOSTRE TESTE E POI MOLTI POLITICI.