Verona, clochard romeno massacrato e dato alle fiamme

Un clochard straniero è stato pestato e bruciato vivo presso la stazione di Villafranca a Verona, l'uomo è ricoverato presso il centro ustioni di Borgo Trento

Il tragico episodio è accaduto a Verona. Un clochard romeno di 42 anni è stato bruciato vivo dopo un violento pestaggio avvenuto presso la stazione di Villafranca. L'uomo, attualmente ricoverato presso il Centro Ustioni di Borgo Trento in codice rosso, risulta essere in condizioni gravissime. Al momento non è dato sapere se riuscirà a sopravvivere. Il clochard è stato ritrovato in fin di vita stamani dal macchinista di un treno in arrivo nella stazione.

Al momento del ritrovamento, avvenuto intorno alle 7 di mattina, l'uomo si presentava riverso sulla banchina vicino al binario, privo di conoscenza. Il volto era completamente ustionato e il corpo pieno di ustioni. È stato in seguito soccorso dai sanitari del 118 ed ospedalizzato. La Polizia Scientifica e la Squadra Mobile di Verona stanno svolgendo gli opportuni rilievi per fare luce sul caso.

La vittima è un uomo senza fissa dimora. Il romeno era solito passare la notte presso la stazione, dove sono installate delle telecamere. I filmati delle videocamere sono al momento al vaglio degli inquirenti e potrebbero essere utili per ricostruire la vicenda e individuare i colpevoli di tale misfatto. È ancora da chiarire il movente che ha scatenato il pestaggio con tanto di fiamme appiccate sull'uomo.

Sono purtroppo frequenti aggressioni di questo tipo ai danni di senzatetto, gente indifesa, dimenticata dalla società e talvolta privi di tutela. Tuttavia, il clochard in questione era stato spesso invitato dai servizi sociali a pernottare nel ricovero cittadino, ma l'uomo avrebbe sempre rifiutato qualsiasi offerta di aiuto. Dalle ultime analisi, pare che il 42enne romeno abbia seri problemi di alcolismo. Anche poco prima dell'aggressione, la vittima avrebbe bevuto oltre ogni limite. Le indagini proseguono.

Commenti

DaniBona

Lun, 08/07/2019 - 14:37

poiché si tratta di un clochard e per giunta romeno la notizia è relegata nei trafiletti laterali e non se la fila nessuno. Se fosse stato un italiano e gli aggressori degli immigrati apriti cielo, titoloni a 7 colonne e avanti con la propaganda!

Boxster65

Lun, 08/07/2019 - 17:39

Sarà stata autocombustione visto che era carico di alcoolici. Bella gente che importiamo!!

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 08/07/2019 - 18:38

Boxster65 - Per essere diventato cosi` devi essere stato allevato nel lupanare dove tua madre praticava e ti faceva assistere alle sue prodezze. Puah!