Versilia, auto arriva in spiaggia e i bagnanti temono l'attentato

C'è chi ha temuto che si trattasse di un attentato terroristico. È partito il fuggi fuggi dalla spiaggia. Ma poi si è scoperto che alla guida c'era un trentasettenne francese ubriaco residente in Inghilterra. L'uomo rischiato il linciaggio

Paura in Versilia. Una giornata tranquilla in spiaggia rovinata dalla paura. E da un'auto. Infatti, come racconta Repubblica, una macchina è arrivata in spiaggia, in mezzo a bagnanti. Gli attentati di Barcellona sono vivissimi nella mente delle persone. E così, la Kia nera ha spaventato tutti allo stabilimento di Focette a Marina di Pietrasanta.

C'è chi ha temuto che si trattasse di un attentato terroristico. È partito il fuggi fuggi dalla spiaggia. Ma poi si è scoperto che alla guida c'era un trentasettenne francese ubriaco residente in Inghilterra. L'uomo rischiato il linciaggio.

Commenti

forbot

Dom, 20/08/2017 - 22:36

Cosa si aspetta, a chi guida in stato di ubriachezza, a sequestrargli la macchina e la patente e rimandarlo a casa a piedi?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 21/08/2017 - 00:03

Che coraggio che ci vuole per andare in spiaggia al giorno d'oggi.

adgarliveri

Lun, 21/08/2017 - 07:33

Islam ha già vinto...viviamo nel terrore...hanno già cambiato il nostro modo di vivere... grazie ai pidioti

il sorpasso

Lun, 21/08/2017 - 08:25

Basta sequestragli l'auto per 12 mesi e una multa di 1000 euro: la prossima volta sarà più attento.