Veuve lancia lo champagne più Rich (e demi sec)

Monsieur Jean Marc Gullot é un uomo molto fortunato e lo sa. Da qualche mese ha l'onore di essere il presidente di Veuve Clicquot e, ogni mattina, mentre viaggia verso la sede della maison, a Reims, pensa a come potrà creare qualcosa di nuovo, di emozionante, sicuro del fatto che «se vuoi che il mondo diventi favoloso allora devi sorseggiare il nostro champagne». Il discorso non fa una piega se assaggi l'ultima delle magie ideate dalla maison, Rich, bollicine demi sec che ti portano con i pensieri alle spiagge lontane e ai mari turchesi, perché il nuovo champagne è fresco, freschissimo, ideale per i cocktail pomeridiani, quando sei in vacanza assieme alla donna dei tuoi sogni. Francesca Terragni, brand director della maison in Italia, aggiunge: «Rich è il primo champagne al mondo creato esclusivamente per la mixologia. Rientra nella categoria Doux Wines, da degustare on the rocks aggiungendo l'inconfondibile Clicquot Touch: sei ingredienti selezionati dallo chef de cave e da un team di mixologists che esaltano al meglio le caratteristiche del vino». Cin cin.