Viaggia contromano in autostrada, un morto e cinque feriti a Salerno

A perdere la vita è stato un uomo di 80 anni, originario di Scafati, che era alla guida della macchina che percorreva il senso contrario di marcia

Tragico il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa mattina sull’A2, l’autostrada del Mediterraneo, nel tratto salernitano tra Padula, Buonabitacolo e Sala Consilina. Un morto e cinque feriti per un terribile scontro tra due autovetture.

A causare il sinistro mortale è stato il conducente di una Fiat Punto entrata in autostrada contromano allo svincolo di Atena Lucana, in provincia di Salerno. La vettura ha preso frontalmente, ad alta velocità, un’Audi A4 Station Wagon. L’autista e i quattro passeggeri, tra cui una bambina, sono rimasti tutti feriti gravemente e sono stati trasportati al vicino ospedale di Polla.

A perdere la vita è stato un uomo di 80 anni, originario di Scafati, che era alla guida della macchina che viaggiava contromano. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia stradale, i vigili del fuoco e i medici del 118, oltre alle squadre Anas. Il traffico veicolare è stato deviato per diverse ore allo svincolo di Padula, con il rientro in autostrada a Sala Consilina, creando lunghe code e disagi per gli automobilisti.

Ultimamente un altro grave incidente in autostrada è avvenuto sull’A8, nel tratto Milano-Varese, dove a perdere la vita è stato un uomo che si è scontrato frontalmente con un mezzo pesante.