Vibratore e kit di depilazione alle vincitrice del torneo di squash: scoppia un putiferio

La vicenda in Spagna, dove c'è grande polemica per il fatto che le prime classificate del campionato di squash del Principato delle Asturie sono state premiate in questo modo

Vincere un torneo di squash e ricevere in premio un kit di depilazione, un esfoliante e pure un vibratore. Strano, ma vero. Ed è quanto successo alle prime classificate del campionato di squash del Principato delle Asturie.

Una scelta, quella dell'organizzazione, che ha alzato il polverone della polemica, (ri)accendendo il comunque mai spento dibattito sul sessismo nel mondo dello sport.

È successo che durante la premiazione a Las Vegas insieme ai colleghi uomini – che si sono visti consegnare, però, premi normali – le quattro eccellenze, esterrefatte, hanno deciso di non accettare gli strambi premi, denunciando il tutto alla federazione.

La vincitrice del campionato, Elisabet Sadó, si è così sfogata al quotidiano Marca: "Ho 37 anni e gareggio da quando ne ho 8: non avevo mai ricevuto un regalo tanto sessista. Quando ci hanno dato i ‘prem’ siamo rimaste in stato di shock, colpite e indignate […] C'è molta discriminazione contro le donne nello sport. Le cose devono cambiare".

Commenti

nunavut

Mar, 21/05/2019 - 19:37

Nella vita non si mai son aggeggi che potrebbero servire,quando tutti gli uomini non saranno più necessari per procreare o divertirvi invadendo la vostra vita.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 21/05/2019 - 19:45

perchè il dildo lo volevano abbronzato vero?

Giorgio5819

Mar, 21/05/2019 - 20:15

I più inc zzati sono i gay che non hanno ne il loro torneo ne il premio...