Vicenza, tormenta la ex e riempie la sua via delle sue foto in topless

Un 29enne di Vicenza rischia di finire a processo per aver perseguitato la ex fidanzata con mail, messaggi e anche foto osè diffuse in pubblico

Era diventato un incubo: una sequela di messaggi sul telefonino, email, richieste di contatti attraverso i social network. Fino ai pedinamenti, alle improvvisate sul posto di lavoro, agli insulti in pubblico. Sono queste le accuse per cui un 29enne di Vicenza, in Veneto, rischia di finire a processo.

Nel mirino la ex fidanzata, di 39 anni. Per lei la loro storia, racconta il Giornale di Vicenza, sarebbe stata solo un'avventura passeggera mentre lui non sarebbe mai riuscito a fare pace con l'idea della fine di quell'amore.

L'uomo, secondo le accuse, avrebbe però scelto il modo peggiore per affrontare quel dolore: tormentando la ex oltre il limite del consentito. Addirittura, riportano le cronache locali, sarebbe arrivato a tappezzare le vie del quartiere di San Bortolo, dove la donna risiede, con alcune foto di lei in topless, corredate per giunta di alcuni insulti.

Pare però che alla prospettiva di finire in carcere per stalking l'uomo si sia calmato e abbia deciso di cambiare atteggiamento. Una decisione saggia, finalmente.

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 18/05/2018 - 13:59

Vigliacco! La prova evidente che questa malcapitata non abbia un fratello di "misure" adeguate.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 18/05/2018 - 14:27

è vero che le donne anche le anziane e le vecchie, vogliono sempre accoppiarsi con il più forte del branco ma gli uomini d'oggi mancano di dignità, morale, educazione e di scolarizzazione oltre ad essere stati allevati in famiglie "precarie".

titina

Ven, 18/05/2018 - 16:32

la ragazza dovrebbe dire a quell'idiota: grazie alla tua pubblicità ho trovato un fidanzato bello e buono.