Vicenza, vetro nella pizza: finiscono in ospedale

Vetro in una pizza. Una cena tra amici in pizzeria ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Tre uomini e una donna, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, in un locale a Sovizzo in provincia di Vicenza, hanno rischaito grosso durante una cena

Vetro in una pizza. Una cena tra amici in pizzeria ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Tre uomini e una donna, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, in un locale a Sovizzo in provincia di Vicenza, hanno rischaito grosso durante una cena. Uno dei quattro, mentre consumava una pizza, si è subito reso conto che nel boccone che aveva in bocca c'era un frammento di vetro. Di fatto la scheggia, della misura di qualche millimetro, era finita nell'impasto. Così dopo aver dato l'allarme gli altri amici hanno smesso di mangiare, preoccupati di poter trovare la stessa “sorpresa”.

L’episodio è stato poi ricostruito dallo stesso titolare del locale: in cucina si sarebbe rotto un barattolo di vetro e, seppure a distanza di diversi metri, almeno un frammento è finito nella pizza poi infornata. La vicenda, almeno così pare, non avrà strascichi giudiziari: lo stesso titolare si è scusato più volte e ha poi offerto la cena (dolce compreso) alla comitiva.

I quattro amici, in via precauzionale, si sono successivamente recati al pronto soccorso di Vicenza ma gli accertamenti dei sanitari hanno escluso che colui che si è trovato in bocca il frammento possa avere ingoiato altri pezzi di vetro.

Commenti

franco-a-trier-D

Sab, 02/04/2016 - 17:37

vabbè non fateci caso cose che succedono in Italia solamente,dopotutto c'è chi all'ospedale muore per una tonsillite o una operazione al gionocchio.

franco-a-trier-D

Sab, 02/04/2016 - 17:38

vabbè non fateci caso cose che succedono in Italia solamente,dopotutto c'è chi all'ospedale muore per una tonsillite o una operazione al gionocchio.In un paese dove esistono ancora i lager questo è ancora poco.

Ritratto di vraie55

vraie55

Dom, 03/04/2016 - 03:21

Dopo la pizza vercellese (con riso, bagna cauda ed altro) ecco la pizza Veneziana, con vetri di Murano autentici