Un video riapre il giallo del suicidio del manager Mps

Un video riapre il caso del suicidio di David Rossi, il responsabile della comunicazione del Monte dei Paschi di Siena che secondo gli inquirenti si gettò dalla finestra del suo ufficio il 6 marzo 2013, pochi giorni dopo l'esplosione dello scandalo derivati che disintegrò il potere di Mps. Le immagini, diffuse dal «New York Post», mostrano due persone che si avvicinano al cadavere del manager, lo controllano e poi si allontanano. Abbastanza per incrementare le voci e i sospetti, in primis della vedova, che non ha mai creduto al suicidio. In realtà la procura ha chiarito che il video era già agli atti e che i due testimoni erano già stati interrogati.