Vigevano, il presidente del consiglio comunale fa il saluto romano

Sabato mattina il numero uno dell'assemblea comunale Angelo Buffonini ha "festeggiato" l'inagurazione di un luna park facendo il saluto romano

Chissà cosa passava per la testa del presidente del consiglio comunale di Vigevano, in Lombardia, quando all'inagurazione del nuovo luna park della città viscontea ha fatto scattare il braccio destro nel saluto romano.

Sembrava un sabato mattina qualunque quando il sindaco Andrea Sala, il suo vice Andrea Ceffa e il numero uno del consiglio comunale Angelo Buffonini, della Lega Nord, sono saliti sulla struttura per inaugurarla. La posizione sopraelevata e la piccola folla radunatasi per l'occasione devono avere evidentemente risvegliato in Buffonini mai sopite nostalgie del Ventennio: proprio quando l'attenzione era massima, racconta la Provincia pavese, si è messo sugli attenti, ha sbattuto i tacchi e si è esibito in un saluto romano tanto improbabile quanto fuori luogo.

Il sindaco e il suo vice sono rimasti raggelati, basiti per un gesto davvero poco consono all'inaugurazione del "Villaggio azzurro", luna park per bambini organizzato dalla Croce Azzurra a scopo benefico.

L'episodio è stato immortalato da un video ripreso da un telefonino e che è immediatamente diventato virale su internet.