Violenta una 14enne e il padre della vittima lo accoltella

In Argentina, un 37enne ha prima adescato una 14enne e poi l'ha costretta a ingerire una pastiglia e a violentarla. Il padre della vittima ha deciso di farsi giusizia da solo

Un uomo, in Argentina, è stato arrestato per aver accoltellato lo stupratore della figlia 14enne. La notizia è stata riportata da Clarin. Lo stupratore è un 37enne che, su Facebook, si è spacciato per un 25enne con l'unico scopo di adescare la ragazzina. Le conversazioni si sono fatte sempre più hot, fino a quando si sono incontrati e lui l'ha prima portata in un motel, l'ha costretta a prendere una strana pastiglia e poi l'ha stuprata.

La ragazza, non appena è tornata aa casa, ha raccontato tutto al padre, che ha pensato di farsi giustizia da solo. Attraverso Facebook ha prima scoperto l'identità dell'uomo e poi il suo domicilio. Si è così diretto davanti alla casa dello stupratore, dove con un coltello lo ha colpito per due volte, seppur di striscio, ai glutei.

Commenti

ORCHIDEABLU

Ven, 24/04/2015 - 12:13

BRAVISSIMO.

Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Ven, 24/04/2015 - 12:54

ha fatto bene

vanni1944

Sab, 25/04/2015 - 21:42

se la giustizia funziona come in Italia ha proprio fatto bene !