Violenta una ragazzina per strada: era agli arresti domiciliari per lo stesso reato

L'uomo, di 44 anni, è stato arrestato ed è finito nel carcere di Poggioreale. È accusato di violenza sessuale, evasione dai domiciliari e lesioni

L’ha bloccata e l’ha abbrancata brutalmente. Poi le ha leccato il collo e ha iniziato a toccarle il sedere. A subire la violenza una ragazzina, avvicinata per strada mentre era con un’amica. La giovane vittima è riuscita a liberarsi e a scappare a casa con l’amica, dove ha raccontato tutto ai poliziotti. Ad abusare di lei un 44enne.

L’uomo doveva trovarsi a casa, a Napoli, dove era recluso agli arresti domiciliari per lo stesso reato. Un recidivo, quindi. Che ha trovato il modo per entrare di nuovo in azione. Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio prevenzione generale lo hanno recuperato sul ballatoio della sua abitazione. Era in stato di agitazione, riverso a terra. È stato arrestato per violenza sessuale e evasione dagli arresti domiciliari e risulta ora anche indagato in stato di libertà anche per lesioni. Il 44enne è stato trasferito nel carcere di Poggioreale.