Virginia Raggi e il tweet sulla morte di Bud Spencer

Virginia Raggi ha pronunciato un elogio funebre per l’attore nella camera ardente allestita in Campidoglio. Poi il tweet che fa discutere i fan dell'attore

"L’ultima sua parola è stata ’grazie', ma oggi siamo noi a dire grazie a Bud Spencer e a rendere omaggio al gigante buono che in tanti abbiamo amato". Lo ha detto il sindaco di Roma, Virginia Raggi, pronunciando un elogio funebre per l’attore nella camera ardente allestita in Campidoglio. "Mio padre mi parlava di lui come un grande campione sportivo e io sono cresciuta con i suoi film e nel suo mito. Quindi sono qui per dirgli grazie", ha continuato Raggi, parlando di "una persona eccezionale che ci ha fatto sorridere e crescere, a cui il cinema, questa città e tutto il paese devono rendere grazie, perchè è riuscito a far sognare e ridere intere generazioni. Ma il riconoscimento più bello l’ha avuto in vita, ed è rappresentato dall’affetto dei suoi fan e dall’amore dei suoi familiari", ha concluso il primo cittadino. Poi su Twitter il sindaco di Roma ha scritto: "Grazie alle persone come lui il bene vince sempre sul male". Ed è proprio su questo tweet che la rete si è scatenata. "il bene vince sul male? guarda che erano film virgì", "addirittura twittare la foto con una bara...e poi "il bene vince sempre sul male" nel caso, si potrebbe dire di Gandhi. vabbè", sono alcuni dei commenti al cinguettio della grillina. E ancora: "non dimenticarti di Batman, Superman e Spiderman", "anche grazie a persone come BATMAN". E qualcuno affonda il colpo: "Per te Miss Italia finsce qui".

Commenti

mariod6

Mer, 29/06/2016 - 18:47

I commenti del web fanno sempre accapponare la pelle. Qualunque cosa uno scriva è sempre e comunque avversata e criticata da qualcuno. Questo dovrebbe dare un'idea della cosiddetta condivisione. Che vi piaccia o no la Raggi non si può sempre criticare, " a prescindere ". O no ??

joecivitanova

Mer, 29/06/2016 - 23:00

..'Virginia nella Roma delle meraviglie'..!! La nuova favola del Grillo parlante. g.

blackindustry

Gio, 30/06/2016 - 03:35

Dimostrazione lampante di quanto i social media abbiano rovinato la gente, illudendo ognuno di avere diritto e capacita' di avere un contenuto di rilievo da esprimere. Quindi il 99% dei post su Twitter e su Facebook sono emerite ragliate al vento. Raggi ha scritto una frase bella nell'intenzione, ma ormai sembra che se non viene pubblicato un pensiero non esista. Che schifo.