"Voglio di più", migrante aggredisce e rinchiude due volontari

Tensione in un centro d'accoglienza a Palinuro, nel Cilento. Pretendeva benefici a cui non aveva diritto, finisce in manette un 21enne originario del Gambia

Rinchiude nel loro stesso ufficio i due funzionari della Caritas “tirchi” che non vogliono fargli avere ulteriori benefit: finisce in manette un migrante del Gambia.

L’episodio s’è verificato, come riportano i media locali, nel pomeriggio di ieri nel Cilento, al centro Oasi di Centola- Palinuro dove il 21enne ha aggredito i responsabili rei di avergli negato corsie preferenziali e benefici che, evidentemente, esondavano da quanto gli sarebbe spettato per legge. Ottenuto il rifiuto, il giovane africano s’è scagliato con violenza contro gli arredi della stanza, ha minacciato i due operatori e, infine, è uscito sbattendo la porta. Per poi “barricarla” con i due responsabili dentro l’ufficio in cui avevano osato dire di no alle sue richieste.

La situazione, carica di tensione, è stata risolta dall’intervento dei carabinieri. I militari, giunti sul posto, hanno liberato i due volontari e poi hanno stretto le manette ai polsi del rifugiato originario del Gambia. È stato grazie a una telefonata giunta ai numeri di emergenza che i militari sono riusciti a intervenire in tempo disinnescando quella che, potenzialmente, sarebbe potuta degenerare in episodi ben più gravi.

Il rifugiato che aveva perso la ragione quando gli era stato negato quello che non poteva avere, risultava regolarmente iscritto ai programmi di accoglienza e (almeno fino a ieri) ne aveva tutti i requisiti. Ma quanto gli era stato messo a disposizione non gli bastava e così s’è infuriato con gli operatori finendo agli arresti.

La sua posizione è abbastanza grave: dovrà rispondere di danneggiamento e di sequestro di persona. Attualmente il migrante si trova nelle camere di sicurezza della caserma dell’Arma di Sapri, in provincia di Salerno, ultimo comune campano al confine con la Basilicata.

Commenti

maurizio50

Mer, 19/10/2016 - 12:57

Spero solo che la risorsa proveniente dal Gambia ( a quando qualcuno dal Botswana??) abbia rifilato un paio di sventole agli addetti Caritas, così da fargli passare per sempre la voglia di rincorrere i selvaggi provenienti dalle savane africane!!!!!!

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 19/10/2016 - 13:09

Episodi ormai all'ordine del giorno. E i politici ? DORMONO ! Bisogna attuare una linea di accoglienza molto più severa che preveda una procedura di espulsione più semplice e rapida eliminando il famoso "ricorso" e facendo firmare il decreto non ad un ministro ma al questore.

Ritratto di Fuchida

Fuchida

Mer, 19/10/2016 - 13:23

No problem. C'è sempre una toga pronta a rimetterlo fuori: questione di poche ore.

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 19/10/2016 - 13:27

In un'ora sara' gia' fuori con tutte le scuse del caso e con cio' che chiedeva...

VESPA50

Mer, 19/10/2016 - 13:41

Sono davvero contento. Questi giuggioloni che si coccolano questa feccia non meritano altro. Peccato che li abbia chiusi solamente

macommmestiamo

Mer, 19/10/2016 - 13:45

semplice.. basta mandarlo a nuoto a casa sua... io non ci vedo problemi.. e smettetela di chiamarli rifugiati ... sono clandestini del

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 19/10/2016 - 14:16

ma tutti gli ultras delle curve, che sono sempre pronti a pestarsi, perchè non si rendono utili a mettere in riga certi immigrati ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 19/10/2016 - 14:38

Ecco a cosa andiamo incontro. Fra poco lo faranno tutti i clandestini, la voce gira, e la frittata è fatta. Nel caso di una violenta rivolta, mandiamo a fare i mediatori coloro che li hanno fatti venire qui? Ossia tutti i rossi nostrani? Sarebbero i primi a scappare, come sempre.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 19/10/2016 - 14:40

Certo che la guerra del Gambia è una delle peggiori che ci sia!!!!lol lol.#RENZIEILGAMBIACASACOLNO.

semelor

Mer, 19/10/2016 - 14:58

Arrivano tutti giovani ragazzotti muscolosi, tutta gente piena di forza per combattere. Appena avranno raggiunto un numero sufficiente ad un segnale convenuto si impossesseranno dell'Europa. Sveglia!!! Altro che demagogia e populismo.

Trinky

Mer, 19/10/2016 - 16:03

Gambia? Ci sta la guerra in Gambia? In ogni caso imbarcatelo sul primo aereo........

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 19/10/2016 - 16:05

Ma in Gambia c'è la guerra? Comunque questo qui fara' la fine dei sette che poco fa hanno avuto revocati i sussidi e privilegi riconosciuti dallo stato e sono stati buttati fuori dall'hotel che li ospitava, per aver inscenato una protesta e averlo sfasciato.Ogni tanto una buona notizia.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 19/10/2016 - 16:29

Tanto domattina stará gia fuori.

ziobeppe1951

Mer, 19/10/2016 - 16:44

Non so per chi fare il tifo