Volkswagen Polo Gti, compatta d'assalto

ValenciaVolkswagen Polo ci prende gusto e propone al pubblico degli appassionati la nuova edizione della Gti. Con il suo Tsi 1.8 litri turbo-inizione diretta da 192 cv, la nuova Polo Gti è seconda solo alla R Wrc da 220 cv in termini di potenziale prestazionale, che è molto rilevante, a conferma che le sub-compatte d'assalto di segmento B sono in grado di proporsi come alternativa alle sorelle maggiori perché più accessibili sia all'acquisto sia come costi di esercizio. La Polo Gti segue la consolidata filosofia Volkswagen di proporre alta prestazionalità combinata con comfort e grande classe di finizione. Non una sportiva estrema, dunque. Il propulsore è un eccellente esempio della raffinatezza motoristica tedesca, in grado di erogare non solo la rilevante potenza di 192 cv, ma di renderne magnificamente fluida l'erogazione grazie a una curva di coppia che raggiunge il valore di picco di 320 Nm a soli 1.400 giri, per una risposta in potenza praticamente istantanea e molto vigorosa.

Il motore è associato a un cambio robotizzato Dsg a doppia frizione e 7 rapporti, con palette di selezione sequenziale sotto il volante. É la prima scelta per il mercato italiano, ma è sempre disponibile anche il cambio manuale a 6 rapporti. Con una lunghezza al limite dei 4 metri, il modello offre un'abitabilità ampia. L'assetto è solidamente piantato a terra con carreggiate larghe e un passo lungo in relazione all'ingombro longitudinale, un autotelaio perfetto per garantire comfort e grande stabilità. La disponibilità di sospensioni modulabili Sport Select migliora la sportività della risposta dinamica, assieme a tutta una serie di sistemi elettronici di assistenza alla guida. L'abbiamo provata sul circuito di Valencia: esperienza divertente perchè il motore è pieno di grinta, capace di spingere la Polo Gti al limite dei 200 alla fine del rettilineo dei box e costringendo a una frenata potente, per poter entrare nella curva successiva con una traiettoria nitida, contrastando bene la tendenza al sottosterzo.