Volo privato per Benigni con soldi pubblici. La Corte dei Conti indaga sulla Giannini

Da rettore dell'Università per stranieri di Perugia, Stefania Giannini ha speso 22mila euro di soldi pubblici per pagare un jet privato al comico. Ora indaga la Corte dei Conti

Quanto costa avere Benigni a lezione. Dante, la Divina Commedia, le lunghe digressioni sulla bellezza della lingua italiana fatte dal comico hanno un prezzo, salato. Lo sa bene il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, che si è vista recapitare una contestazione dalla Corte dei Conti di Perugia per aver utilizzato 22mila euro pubblici per pagare un aereo privato a Roberto Benigni. Allo scopo di mandarlo a Bruxelles a "regalare" le sue performance ai parlamentari europei.

I fatti risalgono all'8 novembre del 2011, quando l'attuale ministra del Pd (dopo aver abbandonato il partito di Mario Monti) era ancora rettore dell'Università umbra. Al tempo delle cerimonie per i 150 anni dell'unità d'Italia, anche la Giannini, come molti altri rettori, si è prodigata per organizzare un evento degno di tale nome. Così, ha pensato di inserirsi nell'organizzazione dell'evento dal titolo “La lingua italiana come fattore di identità e unità" che si è tenuto a Bruxelles. L'impegno che la ministra si è presa è stato quello di inviare il comico in Belgio per declamare l'Inferno, il Purgatorio e il Paradiso davanti ai deputati dell'Europarlamento. Sul sito dell'Università allora rettore ha scritto orgogliosa: "La Stranieri porta Roberto Benigni all'Europarlamento": Così ha alzato la cornetta ed ha chiamato la compagnia aerea privata che lo stesso comico le avrebbe indicato, decidendo di affittare un Falcon 20 e di metterlo a disposizione di Benigni e del suo staff. Secondo quanto ricostruisce Repubblica, l'aereo costò all'Università per stranieri di Perugia 16.400 euro, più 5 mila euro per una serie di spese tra cui il volo di linea Roma-Bruxelles utilizzato dal rettore Giannini (640,60 euro), le notti in albergo per sette persone e i loro ristoranti, un altro aereo su Bruxelles prenotato per un giornalista (470,90 euro) e il viaggio dello staff di Benigni all'aeroporto di Ciampino (315 euro). Totale circa 22mila euro.

La Giannini, alla ricerca di denaro per coprire le spese, avrebbe inviato richiesta al ministero dell’Istruzione per dirottare due finanziamenti precedentemente ottenuti sul conto della compagnia aerea privata. Secondo la Corte dei Conti ci sarebbe un finanziamento da 7.500 euro per Eurostudent, un progetto di ricerca per potenziali studenti all'estero, e altri 10.000 dai fondi del Miur. Non pochi, anzi troppi, se si pensa che sono stati utilizzati solo per il gusto di potersi fregiare di aver portato il comico rosso per qualche ora a declamare la Commedia. Che, per quanto "divina", non merita lo sperpero di denato pubblico: Benigni avrebbe potuto prendere una ereo di linea, spendendo meno e lasciando i soldi a disposizione degli studenti.

"Resto orgogliosa - ha detto la Giannini a Repubblica - di aver contribuito a organizzare quello straordinario evento e non sono convinta che pagare un volo di linea ad altre cinque persone sarebbe costato meno. Benigni non chiese cachet e la spesa per il suo trasferimento fu condivisa da tutto il Consiglio di amministrazione dell'Università per stranieri". Peccato non fosse della stessa idea l'impiegato dell'ufficio acquisti, che è rimasto scandalizzato dalla quantità di soldi che l'attuale ministra stava gettando al vento. Dai comodi sedili di un Jet privato.

Commenti
Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 30/05/2015 - 12:01

...Ventidue mila euro persi! Tanto, quelli.....sono e tali rimangono.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Sab, 30/05/2015 - 12:09

Straordinario evento???..un pagliaccio per spiegare Dante?? uso illegale di fondi??? Niente di nuovo!! siamo nella Repubica Popolare Itagliana

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Sab, 30/05/2015 - 12:13

Almeno il bastonato SILVIO spendeva e spende i suoi soldi.Ma ai denigratori e' sempre piaciuto nascondere i loro intrallazzi pagati da noi scemi.Loro sono casti,puri e fedeli.La parola corna non esiste per loro.grazie mille e buon week end, ma dopo aver votato (mai scheda bianca).

plaunad

Sab, 30/05/2015 - 12:16

Oh perbacco, il grande moralista ......

jeanlage

Sab, 30/05/2015 - 12:23

Il compagno Beningni non si degna a prendere un aereo di linea. Probabilmente ha paura che gli assegnino un posto vicino ad uno zingaro, un negro, o, peggio che peggio, un leghista.

jeanlage

Sab, 30/05/2015 - 12:25

Più ho informazioni sulla ministra, più mi convinco che la cosa più intellettuale che abbia fatto nella sua carriera politica ed accademica, sia stata quella di farsi fotografare con le tette al vento.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 30/05/2015 - 12:29

Li Mor**cci tua e di quel turpe mal creato comunista di Benigni!

agosvac

Sab, 30/05/2015 - 12:33

Oserei dire che la "divina commedia" essendo un'opera universalmente conosciuta meriterebbe questo ed altro. Chi, invece non merita né questo, né altro è un comico che legge la "divina commedia" senza peraltro capirne i reali significati.

zucca100

Sab, 30/05/2015 - 13:14

Agosvac, tu invece la divina commedia la conosci alla perfezione, vero? E sapresti magari declamarla come fa benigni!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 30/05/2015 - 13:15

Questa "signora" fin che tirava fuori le te.....era di suo mentre qui siamo noi a tirar fuori.

zucca100

Sab, 30/05/2015 - 13:16

Ma come, scoop dell'odiata repubblica piena di komunisti e zingari! Quando il giornale della famiglia di Silvio farà qualcosa di simile con forza italia?

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 30/05/2015 - 13:16

La banda renzi sono veramente disonorevoli,al confronto il Berlusca e'un santo.

maurizio50

Sab, 30/05/2015 - 13:18

Certo che a sinistra son sempre generosi...con i soldi dei contribuenti.!!!!

Iacobellig

Sab, 30/05/2015 - 13:21

questa si permette anche di sedere in parlamento a spese degli italiani, se fosse capace e adeguata...!

paco51

Sab, 30/05/2015 - 13:34

SE fosse vero nulla ( ho detto nulla da 100 annia questa parte)in italia è stato mai peggio del PD

Anonimo (non verificato)

eureka

Sab, 30/05/2015 - 14:23

con quello che prende Benigni per ogni sua performance gli si doveva pure dare un volo privato? Non c'è abuso di potere? E poi dobbiamo sentirci dire che dobbiamo stringere la cinghia per far ripartire l'Italia, bloccare la rivalutazione delle pensioni perché non ci sono soldi......evidentemente i soldi ci sono per chi ne ha già tanti. L'Italia va male perché chi amministra, ha amministrato e amministrerà non riuscirebbe tenere in piedi una famiglia con uno stipendio di 1000 euro mensili perciò incapace. Fessi noi che li votiamo

Ritratto di Scassa

Scassa

Sab, 30/05/2015 - 14:30

scassa sabato 30 maggio 2015 .....e quindi uscimmo a riveder le stelle !!!ma non quelle dello straccio dell'Unione di Eurabyland ,altrimenti avrebbe arraffato al volo il compagno di viaggio e si sarebbero barricati all'Inferno,luogo strapieno di oneste persone ,colà imboscate per sfuggir Benigni e ciò che rappresenta sulla terra ! Povero Dante,Sommo Poeta ,come sei finito male tra le poste dei ruminanti eurabici !!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Sab, 30/05/2015 - 14:40

La leggenda dei santi "untori"togliattianapolitani continnua imperterrita nel motto proletario" quello che è tuo è mio,e quello che è mio è mio" Ed ecco,per elogiare uno straricco giullare,beneficiarlo di tali attenzioni per merito nazionale e inviarlo a sollazzare strapagati ministri europei. Il colmo dei colmi,richiamata a spiegare dette copiose regalie, la ministra si inalbera pure,adducendo al grande valore storico e patriottico della vicenda.Ma questi rossi,di che colore hanno la vergogna? Costei dovrebbe essere inviata a lavare piatti sino alla copertura dell'elargizione,intesi con acqua fredda.

elio2

Sab, 30/05/2015 - 14:42

Solita alternanza di corrotti, corruttori e incapaci parassiti comunisti, pagliacci senza capo ne coda che sfruttano il popolo che a parole dicono di difendere, per i loro privilegi.

Ritratto di caviste

caviste

Sab, 30/05/2015 - 14:56

Siete stupiti???? Ma la cultura di sinistra va salvata anche se costa Euro 22000. Per loro i soldi ci sono. Per le imprese e i pensionati ricchi( euro 3000 lordi cioè 1800 netti) i soldi non ci sono.

zucca100

Sab, 30/05/2015 - 14:57

Paco51. Sei incomorensibile

titina

Sab, 30/05/2015 - 14:58

dal 2011 ancora indaga? ma allora sono incapaci!

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Sab, 30/05/2015 - 15:14

Ma cosa v'aspettavate da 1 rossa????

roberto.morici

Sab, 30/05/2015 - 15:36

Si spera che i sensibili Parlamentari europei divisi tra 28 idiomi abbiano gustato al meglio l'Opera del Divino Poeta, declamata dal Grande Giullare.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Sab, 30/05/2015 - 15:52

paco51,Ma va a scuola d'italiano dall'affabulatore mascellare barese?

sergio_mig

Sab, 30/05/2015 - 16:00

Questi ladri truffatori usano i soldi dei cittadini come fossero i loro. Grazie Napolitano per i disastri che ci hai lasciato.

eloi

Sab, 30/05/2015 - 16:21

Nessuno si chiede. Oltre il costo derll'aereo quanto è stato versato al comico per tale prestazione? Se fosse stata gratuita lo avrebbero sbandierato.

eloi

Sab, 30/05/2015 - 16:27

Non passeranno molti anni che a Bruxelles vedremo qualcono a declamare i versetti del Corano.

Libertà75

Sab, 30/05/2015 - 16:37

Se nel PD esistessero politici moralmente superiori a Berlusconi, potrei anche votarli, il guaio è che è come cercare un ago in un pagliaio

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 30/05/2015 - 16:49

Mentre un elicottero per la piccola Nicole sarebbe costato moltissimo. Tutto si fa per quello il cui padre scendeva in campo con il giornale sotto il braccio.

Squalo2

Sab, 30/05/2015 - 16:49

Per questo giullare di corte,si può fare questo e altro." La nostra costituzione è la più bella del mondo"!

eternoamore

Sab, 30/05/2015 - 17:11

CHE SCHIFO, SONO DELLE MERDACCE TUTTI.

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

pastello

Sab, 30/05/2015 - 17:28

Per risparmiare sul biglietto aereo la giannini avrebbe dovuto chiedere a napoletano. Lui si che se ne intende.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 30/05/2015 - 17:32

Il compagno benigni non solo ha viaggiato con aereo privato ma ha pure indicato quale servizio usare il che dimostra quanto sia "proletario" di gusti e quanto si preoccupi di sciupare soldi che avrebbero potuto essere meglio spesi per gli studenti!

pastello

Sab, 30/05/2015 - 17:32

22000 euro per l'aereo di benigni mentre i malati crepano sulle ambulanze per mancanza di letti negli ospedali. Non male l'italia di renzi e dei cattocomunisti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 30/05/2015 - 17:35

HAHAHA ZUCCA 100 Cosa vuol dire INCOMORENSIBILE??? Il bello è che la "dedichi" a PACO 51, sei come la famosa barzelletta del CORVO che dice al MERLO BELINNN TEI NEROOO!!!! Saludos dal Nicaragua siamo qui che scoppiamo dal ridere!!!!LOL LOL

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 30/05/2015 - 17:36

Uno o due anni or sono sono andato a piazza Santa Croce a Firenze per l'inferno dantesco nella versione Benigni.La prima mezzora sparò ad alzo zero su Berlusconi,l'altra ora e 1/2 uccise l'opera dantesca.Al termine dello spettacolo una signora, poca convinta dallo spettacolo disse:"a parte la prima mezzora il resto non m'è garbato".Il tanto decantato Benigni sta tutto in questa frase.E non era la sola.

steacanessa

Sab, 30/05/2015 - 17:57

A Bruxelles continuano a prenderci per il c..o con ragione. Un guitto a parlare di Dante. Ma fateci il piacere!

Happy1937

Sab, 30/05/2015 - 18:49

Ritengo che la Corte dei Conti dovrebbe condannare la Giannini a pagare di tasca sua il costo del volo.

corto lirazza

Sab, 30/05/2015 - 19:07

cosa non si farebbe per la kultura!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 30/05/2015 - 19:20

Ma per i giullari di corte chi pagherà loro il funerale?

salvatore40

Sab, 30/05/2015 - 19:27

Ecco,finalmente, alla luce il valore della cultura in Italia.Il trionfio del Benignismo... a suon di squallore e ipocrisia.Lasciamo riposare Dante !

lento

Sab, 30/05/2015 - 20:04

Lo chiamano comico? Uomo senza arte e ne' parte..

acam

Sab, 30/05/2015 - 20:07

Benigni non é quello che in virtu dell'oscar éra gia andato a Bruxelles a prender in Giro l'allora capo del governo, non importa come si chiamasse per far rider schulz ci ha messo in le mutande, da quel giorno mi é sceso sotto le palle e non lo sopporto piu Oscar o non Oscar. un ministro che spende i soldi per uno cosi dovrebbe dimettersi

acam

Sab, 30/05/2015 - 20:17

quando si parla del piu grande misfatto del nobel contro il nome dell'italia non lo pubblicate Pena molta Pena perquesto ...

zucca100

Sab, 30/05/2015 - 21:48

Hernando 45, non sai distinguere tra un refuso e un pensiero sconclusionato?

emigrante

Sab, 30/05/2015 - 23:24

Quanti hanno assistito - a parte gli addetti ai lavori - a quell'evento straordinario? E di quale Cooperativa, o di quale "amico dell'amico" è la Compagnia Aerea privata?

angelomaria

Dom, 31/05/2015 - 01:04

e sempre sto' benigni il furbetto rosso ma gl'hanno mai fatto una verifica fiscale di costi sostenuti dove e'stato ivitato questa e'solo la ciliegina nella torta!!!!!

angelomaria

Dom, 31/05/2015 - 01:05

un'asino raglia meglio di lui e costa indubbiamente meno!!!

chicolatino

Dom, 31/05/2015 - 01:40

...novembre 2011...ma il Paese non era sull'orlo del baratro finanziario???pero' i soldini x questa spesuccia non proprio di prima necessita' c'erano...vuoi vedere che era tutto una balla??

paolonardi

Dom, 31/05/2015 - 09:08

L'italiano corretto si difende in altro modo: ricominciando ad insegnarlo nelle scuole comunciando dalla grammatica (congiuntivo in primis) e proseguendo con la sintassi; evitando il piu' possibile espressioni scopiazzate dall'inglese come "spending review" al posto dell'italiana "razionalizzazione della spesa" oppure negoziato invece di negoziazione, indagine per investigazione, carrello sollevatore al posto di carrello elevatore, e molte altre. E che dire del futuro? E' invalsa l'abitubine, soprattutto in Tv, di usare espressioni tipo "andiamo a cominciare" con una costruzione franco-spagnola, invece dell'italiano "cominceremo". Molta fortuna sta avendo l'aggettivo esaustivo al posto del piu' italiano esauriente. per oggi mi sembra abbastanza non senza stigmatizzare l'uso improprio del termine "migrante" marchiano errore grammaticale.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 31/05/2015 - 23:17

La sinistra italiana esporta all'estero il culturame rosso. Il nanetto comico si aggrappa al grande Dante per PALUDARSI DI UN'INTELLIGENZA NON SUA. Lo stesso miserabile spettacolo offerto da FO con i grandi artisti del passato. DUE PENOSE DIMOSTRAZIONI DI COME LA SINISTRA SI APPROPRIA DELL'ARTE DEL NOSTRO PAESE COME HA FATTO CON LA FESTA DELLA LIBERAZIONE.