"Vuol vivere all'occidentale": 17enne marocchina pestata dalla famiglia

Gli episodi in provincia di Macerata: i genitori e il fratello di una minore straniera non avrebbero mai accettato l'emancipazione della ragazza

Percosse e violenze verbali. E poi pugni e schiaffi. Tutto perché voleva vivere "alla occidentale", come le sue coetanee. Una 17enne marocchina residente a Potenza Picena, in provincia di Macerata, ha dovuto subire un vero e proprio calvario perché voleva abbandonare lo stile di vita tradizionale della famiglia e adeguarsi agli usi e ai costumi italiani. A vessarla coloro che più di tutti avrebbero dovuto proteggerla: il padre, la madre e il fratello.

A scoperchiare questo vaso di Pandora la denuncia della stessa ragazza, che dopo un lungo periodo di maltrattamenti (le vessazioni si sarebbero protratte sin dall'inizio dell'anno, ndr) ha deciso di rivolgersi alla procura.

La ragazza ha raccontato all'autorità giudiziaria che la famiglia non avrebbe mai accettato il suo desiderio di uscire liberamente con le amiche e con il fidanzato italiani, né quello di poter possedere e utilizzare un cellulare come facevano i coetanei. Le proibizioni dei parenti non si sarebbero però limitate a un fermo ma deciso diniego. La 17enne ha riferito che genitori e fratello l'avrebbero sottoposta a continui insulti e minacce, senza risparmiarle nemmeno percosse in diverse occasioni.

A febbraio la giovane aveva chiesto l'aiuto dei servizi sociali, che avevano ottenuto il suo allontanamento dalla casa familiare. Quindi la decisione di denunciare. Ieri la ragazza marocchina ha incontrato il giudice e il pm, ridimensionando però parte delle accuse.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 14/06/2018 - 12:06

qualcunA diceva:lo stile di vita loro,sara' il nostro...chi era??

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Gio, 14/06/2018 - 12:13

Portatela a casa della boldrini, li verrà accolta bene, come i migranti che i komunisti facevano venire in Italia.

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 14/06/2018 - 12:18

Certo che abbia ridimenzionato le accuse scottata dalla giustizia italica che già una volta la riconsegnata ai carnefici. Ha paura della vendetta ed ha paura di morire. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Lissa

Lissa

Gio, 14/06/2018 - 12:21

Alla Boldrini piace questo stile di vita, non per niente vuole che sia nostro, AHAHAHAHAHA!

Massimom

Gio, 14/06/2018 - 12:46

Marocchini che scappano dalla guerra, le cui abitudini saranno presto le nostre secondo il lucido pensiero dei pidioti sboldrinati.

tosco1

Gio, 14/06/2018 - 13:40

Quello che non capisco e' perche', se gli piace vive all'orientale, la famiglia non ritorna a casa sua. Pero' devo aggiungere anche che, questa arcaica resistenza dottrinale religiosa, dimostra anche che, se raggiungeranno il 51%, imporranno la loro tipologia di vita. Facciamo in modo che non accada mai.

Malacappa

Gio, 14/06/2018 - 13:51

Come disse Putin quelli che vengono in Russia devono imparare il russo e vivere con le tradizioni russe senno' bye bye quello non scherza in Italia tutti fanno quello che vogliono sopratutto sti parassiti

Italiano_medio

Gio, 14/06/2018 - 13:55

Integrazione ? Come no ..... degli occidentali a favore dell'Islam forse ...

Una-mattina-mi-...

Gio, 14/06/2018 - 14:10

EH, BISOGNA CAPIRLI, VENGONO DALLA FAMOSA GUERRA DEL MAROCCO...

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 14/06/2018 - 14:18

LO RIPETO , SONO PRIVI DI CIVILTA' QUESTI ESSERE AHIME' SUB UMANI

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 14/06/2018 - 14:21

hanno fatto bene,non si possono le solide tradizioni evidenziate anche dalla ex presidenta!ACCHHH SOOOO!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 14/06/2018 - 14:25

Vengono dalla giungla e hanno il cervello incatenato dalla religione islamica. Un mix esplosivo...

greg

Gio, 14/06/2018 - 14:39

Parlando dell'Africa, io ho sempre sostenuto che il peggior africano dell'Africa subsahariana, anche i nigeriani che sono per la maggior parte dei delinquenti potenziali, sono comunque esseri umani, rispetto ai magrebini, cioè gli arabi, che essendo islamici .........ognuno tragga la propria conclusione

titina

Gio, 14/06/2018 - 14:50

se l'occidente non piace possono ritornare in Marocco, dove non mi risultano guerre.

polonio210

Gio, 14/06/2018 - 15:04

Ma no:loro sono dei "buoni" musulmani mentre è la figlia a non esserlo in quanto non segue alla lettera ciò che il corano dice.Per il corano moglie e figli sono di proprietà del marito e debbono sottostare ai suoi ordini.Le donne,poi,sono esseri inferiori all'uomo.Fatevene una ragione:l'islam è assolutamente incompatibile con i valori occidentali.E basterebbero solo questi pochi esempi per metterlo fuori legge.L'islam è un pericolo ed i seguaci di questa setta malefica sono tutti potenziali assassini in quanto il corano ordina loro di uccidere gli infedeli.E gli infedeli siamo noi....RICORDATELO.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 14/06/2018 - 15:28

è questa la cultura tanto amata dalla sboldrina che vuole che sia anche la nostra

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 14/06/2018 - 15:36

Immediata espulsione dei familiari, accoglienza della ragazza.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 14/06/2018 - 15:37

Le espulsioni vanno fatte anche per "mancata integrazione" e come in questo caso con la perdita della patria potestà. La figlia potrà vivere nel nostro paese senza il timore di essere picchiata.