Weekend a due facce: sole al nord, pioggia al sud

Sarà un weekend di passione. Se la Primavera tenta i primi miti abbracci al Nord e sulle regioni tirreniche, non sarà così sulle Adriatiche centrali e al Sud dove è atteso intenso maltempo

Sarà un weekend di passione. Se la Primavera tenta i primi miti abbracci al Nord e sulle regioni tirreniche, non sarà così sulle Adriatiche centrali e al Sud dove è atteso intenso maltempo. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi il sole scalderà il clima al Nord e in Toscana, le piogge invece colpiranno le regioni adriatiche, a carattere sparso il Sud. In serata inizierà a peggiorare in Sicilia con temporali sull’Agrigentino. Venerdì avremo condizioni di intenso maltempo in Sicilia con nubifragi su Catania e temporali in estensione alla costa ionica della Calabria, piogge diffuse sul resto delle regioni meridionali. Nel corso del weekend il maltempo interesserà l’Abruzzo, il Molise, la Puglia e la Calabria ionica nella giornata di sabato, anche con nubifragi o bombe d’acqua sulle coste adriatiche, sul Crotonese, Cosentino, Materano e Potentino.

Domenica, piogge diffuse ancora sulle regioni adriatiche e al Sud, ma con tendenza a miglioramento entro sera. Nord sempre soleggiato e con clima mite di giorno. Neve diffusa in Appennino sopra i 900/1000 metri. Venti tesi di Grecale su gran parte dei bacini. Antonio Sanò, direttore del sito www.iLMeteo.it, avvisa che la prossima settimana il sole continuerà a dominare il Nord dove si respirerà aria di Primavera, ancora piogge sparse invece al Sud e qualche temporale sulle due isole maggiori. Sanò avvisa inoltra che tra mercoledì 16 e giovedì 17 vi è la possibilità del ritorno della neve fino in pianura al Nord, a causa dell’ingresso di venti gelidi continentali.