West Nile uccide 79enne in Veneto, è il secondo caso in Italia

L'uomo, residente nella provincia di Verona, è morto colpito da una forma neuroinvasiva del virus portato dalla zanzara del Nilo

Il West Nile fa un altro morto, questa volta in Veneto. Un uomo di 79 anni, residente nella provincia di Verona, è deceduto, "colpito da una forma neuroinvasiva del virus", in seguito a una puntura della zanzara proveniente dal Nilo.

Lo ha reso noto l'assessore alla Sanità della Regione del Veneto, Luca Coletto, che in una nota ha riportato l'ultimo aggiornamento del bollettino sulla sorveglianza degli arbovirus, trasmessi tramite punture di insetti. Il bollettino conferma la rilevazione di 19 casi dall'inizio dell'anno, l'ultimo dei quali, quello che ieri ha colpito il 79enne, è risultato mortale. Si tratta del primo caso di decesso a causa del West Nile, avvenuto in Veneto, ma del secondo in Italia, dopo la morte, a Ferrara, di un uomo di 77 anni.

L'assessore Coletto esprime le proprie condoglianze ai familiari della vittima, ricordando, "per non accendere timori ingiustificati, che gli esperti indicano che un evento così grave si verifica nello 0,1% dei casi di infezione". Per affrontare la diffusione del virus è necessaria attenzione, sia da parte dei pronto soccorso, che "tengono la guardia alta e sono in grado di diagnosticare e curare velocemente i casi che dovessero presentarsi", sia da parte dei cittadini, che devono "proteggersi con uno dei tanti efficaci repellenti disponibili ed evitare accumuli d’acqua stagnante nei giardini e nei sottovasi di fiori, dove le zanzare depongono le uova e proliferano".

Commenti

ziobeppe1951

Mer, 01/08/2018 - 18:24

Si nascondono nei sottovasi questi maledetti

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 01/08/2018 - 18:53

Cioè in Egitto non uccideva nessuno, ma solo qua.

Divoll

Mer, 01/08/2018 - 19:38

Zanzare arrivate coi gommoni?....

giovanni235

Mer, 01/08/2018 - 20:09

Chi le porta dal Nilo?Forse gli amici della Boldrini che anziché pagarci la pensione provvedono ad eliminare i pensionati???

Gianni11

Mer, 01/08/2018 - 20:51

Non sono le zanzare che vengono dal Nilo; sono i clandestini che hanno il virus nel sangue. Le zanzare poi lo trasmettono da loro agli italiani. Prima dell'invasione questo virus da noi non c'era.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 01/08/2018 - 21:00

Di che vi lamentate ... le zanzare non sono schizzinose e manco razziste per loro vale il detto "'ndo cojo cojo".