Yokohama protagonista alla Motorsport Arena tra spettacolo, campioni e i suoi nuovi «invernali»

Il Motor Show, che apre oggi al pubblico e chiuderà domenica 14 dicembre, torna dopo un anno di digiuno per gli appassionati degli sport motoristici che sono attesi numerosi a riempire le gradinate della mitica Area 48, la MotorSport Arena che vedrà Yokohama protagonista in numerosi eventi. I vertici del colosso giapponese degli pneumatici hanno infatti ritenuto molto ricco il programma degli appuntamenti messo a punto per la Motorsport Arena, un calendario che è in sintonia con i valori di Yokohama - passione per la guida, spirito sportivo, tecnologia, performance e sicurezza - che, da sempre, ritrova nel racing e nella sportività le fondamenta della sua identità. Tra le numerose attività di racing alle quali Yokohama prenderà parte, al primo posto c'è sicuramente il drifting. In questo ambito Yokohama metterà a disposizione dei più forti specialisti del mondo in questa disciplina i propri pneumatici più sportivi.

Protagonisti i maestri giapponesi del Team Orange che animeranno la Motorsport Arena durante il primo lungo weekend del Motor Show, da oggi a lunedì, portando in scena numeri mozzafiato e incredibili derapate. Il 12 e 13 Yokohama sarà invece impegnata su un fronte più autenticamente «racing» come partner di Renato Travaglia, vincitore del Trofeo Rally Terra 2014 proprio con Yokohama, nell'entusiasmante gara che si svolgerà sulla pista sterrata della MotorSport Arena. Insieme al campione Travaglia parteciperà alla competizione anche il driver Marco Caviglioli, un altro pilota che indossa i colori di Yokohama.

Le competizioni, la pista, di asfalto o di terra battuta, sono i luoghi dove un costruttore di pneumatici sperimenta le nuove tecnologie non soltanto per essere sempre più competitivi, ma anche per trasferire quelle più affidabili nelle gomme destinate alle auto di tutti i giorni, rispettando, per quanto riguarda Yokohama, gli stessi criteri di eccellenza, anche per gli pneumatici invernali, così attuali e preziosi in questo periodo. Si inserisce in una ricca tradizione di «invernali» il nuovo modello Yokohama W.drive V905 che garantisce un'impeccabile tenuta sulla neve e un'efficiente frenata anche sui fondi ghiacciati. Questo pneumatico va ad arricchire la famiglia W.drive, la gamma appositamente studiata per una guida sicura anche quando il termometro va sotto i +7°C. Il V905, studiato per assicurare prestazioni di primo livello, si presenta con un battistrada disegnato per massimizzare l'effetto spigolo e, di conseguenza, garantire l'aderenza sui fondi innevati e ghiacciati. Le larghe scanalature oblique e il disegno direzionale favoriscono, oltre al drenaggio dell'acqua, un efficace smaltimento dei residui nevosi che si formano nel battistrada riducendo il grip. Altra importante novità del V905 è la mescola, arricchita con Silica Endlocked che consente prestazioni di livello superiore alle temperature più basse e, grazie alla minore resistenza al rotolamento, di ridurre sensibilmente i consumi di carburante. L'Orange Oil, l'esclusiva tecnologia Yokohama che impiega l'olio estratto dalla buccia delle arance, rende invece la mescola del W.drive V905 più elastica, caratteristica che aumenta la superficie di contatto sul terreno (bagnato e asciutto) per una guida sicura, senza sorprese. Il nuovo tipo di costruzione del profilo rappresenta, inoltre, un altro progresso rispetto al passato perché, grazie alla rigidità della carcassa, assicura alla vettura equipaggiata di V905 stabilità e tenuta di livello superiore.