Il Crotone mette alla prova la voglia di fuga del Novara

Il Novara prova contro il Crotone a consolidare il primato nell’attesa della risposta che il Siena potrà dare domani all’ora di pranzo in casa del Torino, e del recupero che la squadra toscana disputerà mercoledì a Vicenza. Un intreccio di impegni spalmati in cinque giorni che vale un’interessante verifica, potrebbe scaturirne anche uno sviluppo molto importante. Il Novara ha dimostrato a Siena di avere valide alternative tecniche e tattiche anche se deve rinunciare a qualcuna delle sue pedine essenziali, in Toscana mancava Bertani. Saranno quindi Marianini e Gonzalez le chiavi del gioco che, sul campo amico, ha prodotto una media di quasi 3 gol a partita. Il Crotone reduce da due sconfitte si presenta al «Silvio Piola» in veste nuova con l’allenatore Eugenio Corini al suo debutto nella carriera tecnica. Altre verifiche per il Varese inaspettatamente sistemato in zona play che ospita la Reggina che virtualmente potrebbe essere terza, dovendo recuperare l’incontro con l’Albinoleffe, piuttosto alterna nelle ultime giornate. L’Atalanta sul campo del Portogruaro ultimo in classifica ha l’occasione per riscattare la sconfitta interna con il Livorno e rappacificarsi con la tifoseria. L’altra squadra bergamasca, quella di Mondonico, invece farà l’esame riscatto contro l’Empoli che ha la migliore difesa del campionato.

Partite e arbitri della 18ª giornata (ore 15): Albinoleffe-Empoli (Ruini), Ascoli-Padova (Ostinelli), Cittadella-Triestina (Pinzani), Grosseto-Modena (Stefanini), Livorno-Pescara (Guida), Novara-Crotone (Calvarese), Portogruaro-Atalanta (Ciampi), Sassuolo-Piacenza (Doveri), Torino-Siena (domani ore 12.30, Tozzi), Varese-Reggina (Baracani), Vicenza-Frosinone (domani ore 18, Baratta).
Classifica: Novara 37; Siena 32*; Atalanta 30; Reggina 28*; Livorno 27; Varese 26; Empoli e Torino 25; Padova 24; Pescara 23; Vicenza* e Crotone 22; Modena 20; Cittadella 19; Grosseto e Frosinone 18; Triestina 17; Albinoleffe*, Sassuolo e Piacenza 16; Ascoli (-4) 15; Portogruaro 14. * una gara in meno.