Via Crucis in spagnolo nei vicoli

Italiano e spagnolo sono le lingue nelle quali verrà recitata la Via Crucis che si terrà domani sera nel centro storico cittadino. Ad organizzarla, per la prima volta a Genova, sono le parrocchie e le comunità religiose del vicariato Centro Ovest nelle quali, in questi ultimi anni, l’arrivo di numerosi immigrati soprattutto di origine latinoamericana ha disegnato nuovi scenari ed aperto nuove sfide anche alle stesse comunità parrocchiali. «La Via Crucis - ha affermato monsignor Sergio Galletti, rettore della chiesa di Santa Marta - vuole essere un momento di preghiera e di testimonianza pubblica di fede, un segnale forte di speranza». Questo il programma ed il percorso della processione: partenza alle 20,45 dalla chiesa di San Giovanni di Prè per dirigersi verso Piazza Truogoli di Santa Brigida, Chiesa di San Sisto, Piazza del Roso, Piazza del Campo, Piazza Fossatello, chiesa di San Siro, San Luca, Piazza Cernaia; la conclusione è prevista nella chiesa della Maddalena.