Cruise e la Holmes giunti in città: folla di curiosi davanti all’Hassler

Una piccola folla di curiosi, soprattutto stranieri, ha presidiato ieri pomeriggio per alcune ore l’hotel Hassler di Trinità dei Monti dove Tom Cruise e Katie Holmes alloggiano in attesa di sposarsi sabato prossimo a Bracciano. «Sono delle grandi star e mi piacciono molto i loro film, ma la prossima volta vadano a sposarsi fuori Roma», dice un ragazzo bloccato nel traffico mostrando poco tatto nei confronti di chi sta per promettersi amore eterno. «Ma con quale rito si sposano?», chiede una coppia di spagnoli. La domanda non è campata in aria, anche perché è solo l’attore ad avere abbracciato la setta religiosa Scientology, mentre Katie Holmes viene da una famiglia cattolica. Ad averla vinta è stato il fervore religioso di Cruise: la cerimonia che il 18 novembre si svolgerà sulle rive del Lago di Bracciano sarà celebrata infatti con il rito previsto dalla setta, mentre il 17 è previsto un party al quale parteciperanno circa 500 invitati tra cui John Travolta, Russell Crowe e il calciatore David Beckham.