Cska domato da Cerci: la Roma passa da prima

Un doppio Cerci e una rete del baby Scardina mettono ko il Cska Sofia e permette a una buona, ma rimaneggiata Roma di passare come prima nel suo raggruppamento di Europa League. Venerdì alle 13 il sorteggio dei sedicesimi, i rischi maggiori sono il Liverpool e l’Atletico Madrid. Nel gelo del Vasil Levski Stadion, con la qualificazione già in tasca e con otto indisponibili, Ranieri dà spazio ai giocatori che hanno giocato meno. E proprio Cerci si mette in evidenza, segnando alla fine del primo tempo: cross di De Rossi, Cerci stoppa di destro, si accentra per trovare spazio in area e scarica il sinistro sul quale Chavdarov non può far nulla. Il bis dell’esterno giallorosso al 7’ della ripresa: lungo lancio di Burdisso, Cerci entra in area e infila sotto le gambe del portiere bulgaro. Partita in archivio e così Ranieri premia anche i giovanissimi Pettinari e Scardina, regalandogli qualche minuto e il debutto in prima squadra. Quest’ultimo, su assist di Perrotta, ha anche la soddisfazione di una rete europea. Prima della gara alcuni tifosi della Roma sono entrati in contatto con i supporter del Levski, l’altra squadra della città, dando vita a disordini. Otto i giallorossi fermati dalla Polizia.