Il Cska passeggia: tracollo per il Palermo

Palermo - Davanti al proprio pubblico il Palermo ci tiene a fare bella figura e azzecca l’approccio alla partita andando subito vicino al gol dopo quattro minuti con Hernandez servito da Pastore. Al primo affondo però i russi rischiano di passare, Pastore perde palla, Gonzalez anticipa Benussi e prova a saltarlo, con il portiere costretto al fallo in area. Benussi si riscatta respingendo il tiro dal dischetto di Vagner Love. Al 34’ con un colpo di testa dell’ivoriano Doumbia i russi vanno in vantaggio, ancora Doumbia nella ripresa arrotonda il punteggio, poi il 3-0 di Neid. Risultato pesante ma il Palermo è apparso sempre molto vivo anche se ora la classifica nel gruppo F è davvero delicata con tre partite ancora da giocare.