Csm, il Parlamento elegge Caldarera

Roma. Mario Caldarera è il nuovo membro laico del Consiglio superiore della magistratura. Docente di diritto amministrativo, di area Udc, è stato eletto al terzo scrutinio dal Parlamento in seduta comune, con 497 voti su 607. I voti dispersi sono stati 27, le schede bianche 64, le nulle 19. Per l’elezione erano necessari 365 voti, pari ai tre quinti dei votanti. Il nuovo eletto prende il posto di Antonio Marotta, che si era dimesso da palazzo dei Marescialli dopo essere stato proclamato deputato in sostituzione di Antonio Marzano, a sua volta nominato presidente del Cnel.