Il Csm sospende il gip per il caso Cecchi Gori

Il Csm ha sospeso dalle funzioni e dallo stipendio il gip di Roma Luisanna Figliolia, accusata dai pm di Perugia di aver ottenuto elargizioni da Vittorio Cecchi Gori (come soggiorni gratis al mare o a Londra e compensi di vario tipo) in cambio di una sorta di consulenza giuridica. Il Csm ha disposto il suo collocamento fuori ruolo, accogliendo le richieste del ministro della Giustizia Angelino Alfano e del procuratore generale della Cassazione Mario Delli Priscoli.