Il ct è sicuro Nesta ce la fa

Su tre infortunati, uno solo è recuperabile per lunedì sera, ad Hannover. Marcello Lippi, di solito riservatissimo sui progetti di schieramento, concede una sola anticipazione. Nesta può giocare contro il Ghana. Contro l’attacco della squadra di Dujkovic, che ha nella velocità un’arma temibile, c’è bisogno della sua performance: Materazzi e Cannavaro sarebbero andati in crisi. Ma è l’unico. Né Zambrotta né, ancor meno, Gattuso possono sperare in un miracolo. Per lo juventino se ne riparlerà con gli Usa, il 17 giugno, per il milanista con la Repubblica Ceca, il 22. L’altro dilemma è legato alla scelta del trequartista che deve accompagnare la coppia d’attacco Toni e Gilardino. Totti è in ritardo di condizione, Del Piero lo segue a ruota, Perrotta ha qualche chance di farcela. Per avere idee più chiare, stasera a Duisburg, nella nuova arena costruita per la squadra locale, ultimo test contro una giovanile locale. Sono attese le indicazioni decisive per sciogliere l’unico dubbio.